22°

Tutti i temi

Fra Salimbene - Il tema di Elena S.

Fra Salimbene - Il tema di Elena S.
Ricevi gratis le news
0

L'intervista

Atletico, elegante, distinto, è questo l’uomo che ho incontrato giovedì 21 novembre 2013 nella mia scuola, la Fra Salimbene. Il suo nome è Matteo de Sensi, abile avvocato civilista, noto sportivo cittadino ed ex presidente del Cus Parma.
Fare l’avvocato è la sua passione perché ama stare in mezzo alla gente, gli piacciono i rapporti con i colleghi e, secondo lui, la sua è una professione molto stimolante.
Quello che invece non ama della sua professione è che, in questi ultimi anni, la crisi ha portato ad una diminuzione del lavoro con conseguenze economiche negative anche per gli avvocati, che vengono pagati con grande difficoltà dai clienti. Comunque, nonostante questo, vorrebbe che i suoi figli seguissero le sue “orme”.
Secondo la sua opinione, il sistema giudiziario italiano dovrebbe essere più informatizzato e, di conseguenza, meglio organizzato, in modo che i costi della giustizia siano contenuti. Ritiene, inoltre, che la difficoltà di fare l’avvocato consista nel combattere e non arrendersi mai, anche davanti alle più grandi difficoltà, sposando la “causa” del proprio cliente ma mantenendo sempre il giusto distacco per non caricarsi anche dei suoi problemi.
Ma veniamo ora allo sport: Matteo, sin da bambino, ha giocato a rugby e sognava di diventare un grande rugbista anche all’estero, mentre all’età di trent’anni ha deciso di dedicarsi all’atletica e più precisamente alla maratona.
Ha scelto questo sport perché gli dà molte soddisfazioni e ci ha detto: “Quando sono al trentunesimo chilometro e me ne mancano solo undici, mi sento molto fiero di me stesso”. La sua decisione di fare l’avvocato e non lo sportivo è dipesa dal fatto che purtroppo con lo sport diventa difficile mantenere una famiglia.
Crede che lo sport sia fondamentale per i ragazzi, sia per il fisico che per la mente e che si possa benissimo coniugare sport e studio ed ha aggiunto che tutti possono riuscire a raggiungere il proprio obiettivo, basta impegnarsi. Infatti il suo motto è: “Anche la grande quercia a piccoli colpi d’accetta cade!”.
Ritiene che tra sport e professione forense vi sia una certa somiglianza, perché in entrambi i casi si deve combattere per raggiungere un obiettivo: per l’avvocato vincere la causa, e per lo sportivo vincere la gara.
Tuttavia, ha anche aggiunto, il mondo giudiziario appare più trasparente rispetto al mondo dello sport, che oggi è pieno di sotterfugi e irregolarità.
Il suo sogno nel cassetto è che i suoi figli possano vivere felici e senza pensieri in un mondo migliore.
In conclusione, vorrei ringraziare la Gazzetta di Parma per il progetto “Il Quotidiano in classe”, che mi ha dato la possibilità di intervistare un importante avvocato parmigiano e mi ha permesso, anche se solo per un giorno, di provare l’emozione di scrivere un breve articolo. Davvero grazie!


Elena S.
2^D Scuola media Fra Salimbene di Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto"

TELEVISIONE

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto" Foto

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

11commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

14commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

42commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D