22°

32°

tutti i temi

Fra Salimbene: il tema di Gaia C.

Fra Salimbene: il tema di Gaia C.
Ricevi gratis le news
0

L'intervista

Quest'anno la mia classe ha partecipato al progetto “Il Quotidiano in classe”.
Il 7 novembre iniziarono a portarci la Gazzetta di Parma in classe, ogni giorno per circa 2 mesi, cosa che trovai alquanto strana e altrettanto curiosa e interessante.
Il giorno 15 novembre il signor Luciano Campanini (ex insegnante della nostra scuola e giornalista della Gazzetta di Parma) venne a parlarci del giornale: ci parlò della Gazzetta di Parma, delle 7 regole d'oro e dei 2 strumenti che i giornalisti usano per il loro lavoro:
1 il computer
2 il cellulare.
La cosa che però mi piacque di più di questo primo incontro è che Luciano Campanini non era come tutti i prof: era simpatico, divertente, scherzoso, ci fece passare un'ora in allegria.
Con il signor Campanini ci rivedemmo il 22 novembre e parlammo di come essere una
giornalista, di che strumenti usufruire e di che metodo usare per osservare. Così ci preparammo all'intervista con Anna Maria Ferrari, caposervizio della Gazzetta di Parma.
Il grande giorno arrivò insieme ad Anna Maria Ferrari che con un enorme sorriso si presentò alla classe. L'intervista iniziò molto bene con domande come :”Lei preferisce il giornale cartaceo o sul web?” per arrivare a:”Che studi ha dovuto fare per diventare caposervizio della Gazzetta?”. La signora Ferrari molto gentilmente rispose a tutte le nostre domande dicendo a coloro che non erano riusciti ad interpellarla che potevano
pure scriverle sull'e-mail, dimostrando così la sua piena disponibilità.
In seguito la prof. Popoli ci anticipò che saremmo andati alla sede della Gazzetta di Parma: non vedevo l'ora! Ho sempre sognato di vedere la sede di una grande azienda e soprattutto quella della Gazzetta (mi piacerebbe molto da grande fare la giornalista).
Il 12 dicembre partimmo e arrivammo alla sede della Gazzetta di Parma.
La nostra guida Lucia Bandini (che noi avevamo già conosciuto durante i precedenti incontri) ci accompagnò prima nella sala in cui si svolgono i programmi televisivi come ad esempio Agorà. Li conoscemmo Stefano Ceci Neva direttore di produzione di TV Parma. Devo precisare che aveva un carattere, simpatico e scherzoso, molto simile a quello di Campanini: chissà forse è una caratteristica di tutti i giornalisti!
Parlammo degli studi di registrazione, delle differenze fra il telegiornale ed il giornale cartaceo, della pubblicità e dell'uso del telefonino. Dopo in fretta e furia (il tempo ormai era volato!) siamo passati all'ufficio del giornalista Balestrazzi, che si occupa della Gazzetta online, che ci ha spiegato come mettere una foto dal cellulare sul sito della Gazzetta e come in tempo reale si diffonda in tutto il mondo. Per ultimo siamo passati al centro stampa in cui però era vietata l'entrata. Credo che questa esperienza sia stata molto bella e divertente ma soprattutto interessante, e chissà magari potrei anche tornare in questa azienda ma non da visitatrice...

Gaia C.
2^E Fra Salimbene di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti