tutti i temi

Puccini: il tema di Caterina R.

Puccini: il tema di Caterina R.
0

L'intervista

La classe 2 A dell’I.C. “Puccini” ha intervistato Giuseppe Milano, nell’ambito del progetto “Il quotidiano in classe”. Giuseppe Milano, nato a Firenze, ma con origini trentine, pugliesi e croate, si sente comunque parmigiano al 100%.
E' il coordinatore di Radio-Tv Parma e conduce il telegiornale. Milano ha studiato al liceo scientifico, per poi dirigersi verso il campo architettonico. Vi chiederete da cosa sia partita la passione per il giornalismo... .Beh, mentre studiava, come hobby, parlava alla radio con gli amici, fino a quando questa passione si è trasformata in lavoro. Ovviamente dopo aver studiato, fatto l’Esame di Stato ed essere stato inserito nell’albo professionale. La. Parte dello studio, però, non finisce da giovani o una volta diventati professionisti, ma si continua a studiare e ad aggiornarsi.
Come consiglio ai giovani che vogliono intraprendere la carriera di giornalista, consiglia di leggere tanto, imparare a scrivere e poi proporsi ai giornali; aggiunge anche che ora non ci sono più molte opportunità come una volta, perché c'è internet, quindi le notizie, grazie ad esso, escono più velocemente.
Naturalmente il giornalismo comporta delle responsabilità; per Giuseppe Milano la più importante è il rispetto verso chi ascolta e chi legge; cioè essere obiettivi e non influenzare il lettore con i propri giudizi.
Molto della carriera di Milano è legata a Parma e al Parma, infatti ha iniziato alla Gazzetta di Parma come giornalista sportivo. Spiega che negli articoli di giornale riguardanti lo sport, bisogna arrivare subito al punto, poi si spiega più approfonditamente anche con le proprie emozioni.
Lavorando in campo televisivo, Milano rivela che a volte la Tv è più bella, perché si diventa famosi e spesso si viene riconosciuti; l’emozione nello studio televisivo c'è sempre, ma basta non pensare a chi è a casa che ti guarda...
Come risposta ad alcune domande come: “Com'è la tua vita fuori dal lavoro?”, “Il lavoro è impegnativo?”, “Come si fa a diventare giornalista professionista?”, ha, insistito sul fatto che il mestiere di giornalista è impegnativo e che bisogna essere disponibili 24 ore su 24, perché gli scoop arrivano sempre e a qualunque ora.
E anche se fuori ha una vita normale, come tutti, è sempre condizionato dal lavoro.

 

Caterina R.
2^A Puccini di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti