21°

ricerca

Lo stesso gene controlla lo sviluppo di pene e gambe

Lo stesso gene controlla lo sviluppo di pene e gambe
Ricevi gratis le news
7

(ANSA) - A regolare lo sviluppo del pene sono gli stessi geni che controllano la formazione degli arti. La scoperta arriva dai risultati pubblicati sulla rivista Developmental Cell e basata sul confronto del patrimonio genetico di numerose specie, dai rettili ai mammiferi.
Coordinata dal gruppo di Douglas Menke, dell’università della Georgia, la ricerca indica che lo sviluppo del pene viene regolato da speciali 'amplificatorì genetici che si trovano nel Dna. Non è facile capire come e dove sia comparso per la prima volta pene nella storia dell’Evoluzione, ma di certo è accaduto in un antenato comune di mammiferi, uccelli e rettili vissuto centinaia di milioni di anni fa.
Studiarne l’evoluzione è molto difficile a causa della quasi totale mancanza di fossili dei genitali esterni; gli unici dati utili arrivano dal confronto del Dna di specie diverse, ma finora non hanno portato a grandi risultati. Le cose sono cambiate recentemente grazie alla scoperta di alcune sequenze di Dna apparentemente silenziose, ma importantissime perchè si comportano come 'amplificatorì genetici e sono presenti in tutti gli animali dotati di genitali esterni, ossia mammiferi, rettili e uccelli.
Finora si riteneva che questi geni amplificatori fossero responsabili esclusivamente dello sviluppo degli arti, ma la loro presenza anche nei serpenti aveva attirato l’attenzione dei ricercatori. «Il fatto che fossero ancora presenti nei serpenti - ha spiegato Menke - ci ha spinto a ripensare alla funzione di queste sequenze di Dna». Analisi più approfondite e confronti genetici tra specie diverse hanno permesso di scoprire che la funzione dei geni amplificatori è molto più complessa di quanto si immaginasse. Si tratta infatti di pacchetti di informazione genetica 'amplificatori di protuberanzè e che prima di tutto controllano lo sviluppo del pene, insieme a quello degli arti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LaoTzu

    03 Ottobre @ 06.56

    Dopo la notizia della ragazza che si fa tatuare il nome del fidanzato sull'ano ecco quella del gene che fa sviluppare gambe e pene insieme. Per la redazione della Gazzetta on-line vale sempre più il famoso detto: "quando stai raschiando il fondo del barile è la volta che qualcuno bussa da sotto".

    Rispondi

    • 03 Ottobre @ 07.13

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Non ricordo certe firme (peraltro anonime) nel commentare i molti articoli su altri temi "impegnati": che anche a qualche lettore venga più facile muoversi sul fondo del barile....? Stai tranquillo: non è su queste notizie che viviamo. Ti aspetto alla prossima inchiesta "seria" per commentare

      Rispondi

      • Biffo

        03 Ottobre @ 11.53

        GB, mia nonna, milanese classe 1880, faceva dei risotti impagabili; sul fondo del tegame, a quei tempi, senza Teflon e pietra lavica, il risotto si incollava ed arrostiva deliziosamente. Io pretendevo ogni volta, di raschiare il fondo, che mi piaceva tanto; anche qui, da commentatore miserando e miserevole, secondo Lao, mi sono accodato a chi raschia il fondo del barile Gazzetta. Ahi, pentirommi, e volgerommi indietro, ma invano...

        Rispondi

  • Vercingetorige

    02 Ottobre @ 19.27

    PRECISARE MEGLIO , PREGO ! Intanto i "genitali esterni" li hanno anche le femmine , poi si smentisce quella vecchia credenza popolare , e si deduce che , uno che abbia le gambe lunghe .....Professore , siamo sicuri ?

    Rispondi

    • Biffo

      03 Ottobre @ 05.12

      Se mi mandi la tua mail, ti invio una foto.

      Rispondi

  • Biffo

    02 Ottobre @ 19.01

    Ammè, me pare propio 'na shtrunzada! Come dicevano i Trettre. Io allora dovrei essere un fenomeno da baraccone, tra gambe, braccia e pisello...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro