21°

Cassazione

Masturbarsi in pubblico non è reato: "La Caramella buona" contesta la sentenza

Il presidente Mirabile: "Si ignora il dolore delle vittime"

tribunale toga giuice
Ricevi gratis le news
4

In una recente sentenza, la Cassazione ha stabilito che masturbarsi in pubblico non è più reato. Una decisione criticata da Roberto Mirabile, presidente dell'associazione "La Caramella buona", impegnata contro la pedofilia e la pornografia minorile. Mirabile dice che, in questo modo, la masturbazione in pubblico di fronte a ragazze maggiorenni diventa grave quanto non pagare una multa per sosta vietata. "Non ci siamo proprio". Anche perché - sottolinea - non si tiene conto del dolore delle vittime. 

"Spiace dover apprendere, per l’ennesima volta, che il nostro sistema giudiziario continua a depenalizzare reati comunque odiosi e da non sottovalutare - dice Mirabile in una nota -. Ormai denunciare un furto è quasi inutile, te lo dicono anche le forze di polizia. Stessa cosa per un borseggio, dove normalmente le vittime sono vecchiette che, cadendo rovinosamente a terra, rischiano pure la vita, per pochi euro della pensione appena ritirata alla Posta. Ora dobbiamo pensare che masturbarsi in pubblico e di fronte a delle ragazze, seppur maggiorenni, sia come non pagare una contravvenzione per sosta vietata. Non ci siamo proprio. Fermo restando – e vorrei vedere diversamente! – la distinzione fra atti osceni con minori e no, non capisco con queste decisioni aberranti dove il nostro legislatore voglia arrivare. Pare si ignori il dolore della vittima, la ferita possibile nel suo intimo. Si alza continuamente l’asticella della tolleranza a tutti i costi, anzi a danno della vittima stessa, forse per non affollare le carceri (che ormai mi suona tanto di falso problema), forse per rimarcare ipocritamente la funzione correttiva della pena (ma di quale pena parliamo?). Più probabilmente perché si insinua subdolamente nella nostra politica e magistratura un’idea buonista che vede lacerarsi il confine, ormai sottile e confuso, fra Abele e Caino".  
"Se il nostro sistema giudiziario e politico è ancora quello che sostiene l’impossibilità di stuprare una donna perché porta i jeans - conclude Mirabile - allora preoccupiamoci e non stiamo zitti a subire una doppia violenza, quella del reo e quella dell’istituzione complice". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    09 Settembre @ 04.28

    un altro passo nel baratro tn cui questa nuova società sta precipitando.

    Rispondi

  • Patti

    08 Settembre @ 21.08

    bè ma anche le percosse, penalmente parlando, sono poca cosa!!!!!! BASTA RIEMPIRLI DI BOTTE, 'STI PERVERTITI!!!!!!!!

    Rispondi

  • Berta

    08 Settembre @ 18.27

    Quindi il reato di atti osceni in luogo pubblico è stato cancellato? Perché a questo punto non si capisce a cosa si dovrebbe riferire, visto che uno che defeca davanti alla gente o due persone che tro..ano in pubblico comunque se la giocano fra di loro per un LORO bisogno immediato, non puntano a traumatizzare terzi non consenzienti almeno in modo diretto. Uno che si masturba invece lo fa per provocare chi è costretto a guardare. Due volte mi è successo sugli autobus di Parma, circa quarant'anni fa, di assistere a questo spettacolo penoso. Ma all'epoca , essendo solo una bambina, non ho avuto la forza di reagire, sono scappata spaventata senza riuscire a dire una parola. Ma si sa che le figlie dei politici e dei giudici non salgono sugli autobus urbani...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    08 Settembre @ 18.01

    La notizia ha lasciato perplesso anche me , ma la Cassazione non ha fatto altro che applicare una Legge proposta dal Governo , approvata dal Parlamento e promulgata dal Presidente della Repubblica. Allora ci si poteva e doveva opporre in sede di discussione . "La caramella buona" si mette a strillare adesso ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»