11°

17°

Politica

Pizzarotti e Folli contro Casaleggio
Crimi: "Si chieda verifica agli attivisti"

Interventi su Facebook dopo l'affondo contro il sindaco. Crimi suggerisce una verifica tra gli attivisti. Stasera Pizzarotti ad Agorà Vota il nostro sondaggio

Pizzarotti e Folli contro Casaleggio
Crimi: "Si chieda verifica agli attivisti"
Ricevi gratis le news
46

Dopo le polemiche seguite all'attacco di Casaleggio dalle colonne del Fatto Quotidiano, il sindaco Federico Pizzarotti non commenta. L'assessore Folli, ai microfoni del TgParma, ribadisce quanto ha scritto sul suo profilo Facebook ieri: "Sarebbe bene non ricevere attacchi da chi dovrebbe essere dalla nostra parte". Il video del TgParma


La cronaca di lunedì 21 aprile 

Dopo l'attacco di ieri da parte di Gianroberto Casaleggio, il sindaco Federico Pizzarotti interviene su Facebook sottolineando che amministrare "è affrontare problemi reali, a volte, vuol dire anche non vincere alcune battaglie. Vero. Ma questo non vuol dire tradire un ideale. Non conta solo il risultato ottenuto per i cittadini, ma anche l’idea di politica che si vuole lasciare per la propria città. Tutto questo significa amministrare in piena sintonia con i valori del Movimento".
Nel post non si citano esplicitamente le critiche di Casaleggio ma l'intervento arriva al termine di una Pasqua all'insegna di un nuovo affondo da parte dei vertici del Movimento 5 Stelle nei confronti di Pizzarotti. 

"Amministrare a 5 Stelle" è l'incipit secco del post di una ventina di righe. "Penso che non sia semplice far capire che cosa vuol dire amministrare una città. Una città che aveva 870 milioni di debito che, in meno di due anni, è stato ridotto di quasi la metà - scrive il sindaco -. Amministrare non è solo proporre la propria idea di politica: è attuare quell'idea. Un’idea che deve essere il più possibile compatibile con la realtà. Amministrare vuol dire rappresentare tutti i cittadini, essere l’istituzione di chi ti ha votato e di chi non ti ha votato, vuol dire non essere il sindaco di una parte, ma essere il sindaco di tutti".

Amministrare, aggiunge, "vuol dire calarsi nella politica reale, lavorare duramente affrontando i problemi, intraprendere con coraggio la strada che si ritiene migliore per la propria città, la più giusta e la più equa. È affrontare problemi reali, a volte, vuol dire anche non vincere alcune battaglie. Vero. Ma questo non vuol dire tradire un ideale. Non conta solo il risultato ottenuto per i cittadini, ma anche che l’idea di politica che si vuole lasciare per la propria città. Tutto questo significa amministrare in piena sintonia con i valori del Movimento".

"Con umiltà, serietà e coraggio, sapendo che solo con l'esempio si possono coinvolgere veramente le persone – aggiunge - Ma fintanto che non si governa tutte queste cose non si possono capire, senza viverle ogni giorno sulla propria pelle non si capiranno mai. Parma merita rispetto, i parmigiani meritano rispetto. Nulla, per me, è più importante della mia città e dei miei concittadini. E sono i fatti che lo dimostrano". Pizzarotti poi chiude con un collegamento ipertestuale per elencare i fatti più significativi degli ultimi due anni (http://www.comune.parma.it/comune/timelineBlank.aspx).

Ieri Gianroberto Casaleggio, in un’intervista al Fatto Quotidiano, tra le altre cose, parlando del sindaco di Parma Pizzarotti, aveva detto che "se io prendo l’impegno di chiudere un inceneritore, o lo chiudo o vado a casa".

FOLLI SU FACEBOOK: "QUESTO TIZIO PONTIFICA SENZA CONOSCERE IL DURO LAVORO FATTO". Anche l’assessore comunale all’Ambiente di Parma, Gabriele Folli, entra – con un post su Facebook – nella querelle tra Casaleggio e Pizzarotti.
"Ho combattuto la battaglia contro l’inceneritore – scrive - da molto prima di entrare nella giunta di Parma e pochi sanno quanto mi è costato non riuscire nell’impresa. Ora leggo questo tizio che pensavo fosse dalla nostra parte e che peraltro in due anni non si è mai fatto vedere a Parma, pontificare su cosa dobbiamo fare senza conoscere il duro lavoro che una squadra di persone eccezionali sta portando avanti in mezzo a difficoltà enormi, per il bene di una città saccheggiata da una politica senza scrupoli

 

VITO CRIMI: "PIZZAROTTI HA LAVORATO BENE, NON VEDO CONTRAPPOSIZIONE CON CASALEGGIO". 
"Non vedo nessuna contrapposizione con Casaleggio. Si tratta solo di aspettative. Mi sembra che Pizzarotti abbia lavorato bene e che sia apprezzato sul territorio. A questo punto potrebbe chiedere la verifica degli attivisti". È la soluzione che propone Vito Crimi per allentare le tensioni nel M5S dopo il botta e risposta a distanza tra Gianroberto Casaleggio ed il sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

"Non si tratta di regolamento – spiega il senatore – E' una iniziativa personale non prevista da nessun codice ma che a volte si adotta quando si hanno incarichi amministrativi".
"Non penso che Pizzarotti debba preoccuparsi, anche perchè ha fatto un buon lavoro ed ha seguito sul territorio – conclude - E' uno strumento che noi cinquestelle abbiamo a disposizione". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    23 Aprile @ 11.37

    Io credo semplicemente che qualche ruota stia uscendo dai binari , sopratutto sta uscendo dai binari dei Casaleggio , lo posso confermare per nostre situazioni vissute nel mio territorio di appartenenza con il M5S . Vediamo che risvolti si avranno per il futuro , poi avremmo tutto il tempo per approfondire .

    Rispondi

  • Gio

    23 Aprile @ 08.19

    Giorgio R.

    Direi che SIAMO STANCHI DI AVERE GENTE CHE SI ATTACCA SU FACEBOOK O IN TV con messaggi vari qpraticamente ogni giorno dimenticando la realtà. Molti poi non sono in grado di parlare in pubblico e si nascondono dietro la tastiera. Ho conosciuto gente che con la tastiera era brava ma poi al lato concreto NON valgono nulla. Più concretezza e valori di vita vera. Usate meno facebook e di più la testa. Facebook è etereo. Più lo usano più andiamo male. Basta discussioni. Abbassate le tasse dirette e indirette.

    Rispondi

  • Gio

    23 Aprile @ 08.17

    Giorgio R.

    Io credo che ci vogliono meno attacchi ma più concretezza. Anche nelle cose più piccole che amministrare una città la gente deve imparare a conoscere e cercare di capire le cose. Casaleggio e molti altri creano confusione. Fino ad ora non ho mai difeso Pizzarotti ma non sopporto attacchi di quel tipo a chiunque. Inoltre sarebbe bene che la gente andasse MENO su facebook e TV che vivesse la vita reale imparando l'educazione e il vivere sereni. Io sono per delle assemblee e comunicati ufficiali supportati dal buon senso. Molto spesso chi fa attacchi e scrive su FACEBOOK non è capace di parlare in pubblico e di agire con cose concrete !!!!

    Rispondi

  • Andreaparma

    22 Aprile @ 20.13

    Fare commenti su questa vicenda è più facile che sparare alla Croce Rossa, quindi non lo farò, visto che ci sono già tanti altri che, a ragione, criticano aspramente la gestione di Grillo e di Pizzarotti. Vorrei ricordare semplicemente ai cittadini elettori di diffidare degli sconosciuti al momento del voto. Già commettiamo tanti sbagli quando votiamo gente abbastanza nota, figuriamoci quando eleggiamo gente sconosciuta. Votare significa dare fiducia a qualcuno, è una cosa seria. Per la disperazione i parmigiani, visto che dall'altra parte c'era un vecchio impresentabile e fallimentare "usato sicuro", hanno scelto il nuovo, senza curarsi di chi fosse. Ora sappiamo chi è: il nulla facitore di danni. Gli elettori dovrebbero informarsi bene e in profondità senza farsi abbindolare da questo o da quello o solo perché hanno letto qualche titolo di giornale da qualche parte, per poi pentirsene. Di politici capaci e onesti ce ne sono, pochi, ma ce ne sono. Occorre saperli scegliere, e premiarli, alla faccia delle segreterie che propinano spesso soggetti per scopi poco nobili. Scegliere i candidati su internet? Anche se fosse una operazione cristallina, occorre stare molto attenti, è un rapporto di delega molto delicato, affidiamo il futuro della Città o del Paese, non robetta. Io certamente non concederei volentieri la mano di mia figlia ad uno conosciuto sul web.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Aprile @ 19.34

    ROBERTO , tutto a posto ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va