22°

asse parma-bologna

Pizzarotti da Merola per difendere Cibus

Il sindaco: "Da decenni Parma isolata dal resto dell'Emilia. Ora si cambia rotta"

Pizzarotti da Merola per difendere Cibus

Federico Pizzarotti

Ricevi gratis le news
14

Nel primo pomeriggio di ieri il sindaco Pizzarotti ha avuto un faccia a faccia a Palazzo d’Accursio con il collega di Bologna Virginio Merola. Al centro dell’incontro- come riporta una nota del Comune - la necessità di ricreare sinergie tra le realtà territoriali emiliane dopo due decenni di isolamento parmigiano. Fiere, turismo e trasporti sono stati gli argomenti che hanno interessato i due sindaci.
“Per motivi politici che hanno spinto le passate Giunte di centrodestra a isolarsi dal resto dell’Emilia Romagna, Parma ha subito un isolamento che oggi non può più permettersi – queste le prime parole di Pizzarotti al termine dell’incontro -. Se vogliamo rilanciare la nostra città assieme a tutta la Regione è tempo di pensare a politiche condivise e a parlare con tutti gli interlocutori. Non siamo qui per dare continuità all’isolamento, ma per aprirci a nuove prospettive”.
La questione di Cibus
Sul tavolo della discussione il comparto fieristico tra Parma e Bologna. “Abbiamo fondati motivi per tutelare e salvaguardare Cibus, il nostro fiore all’occhiello”, ha spiegato Pizzarotti, che nell’ufficio del Primo Cittadino bolognese ha evidenziato a Merola la necessità di non sovrapporre Fico, il comparto agroalimentare che sorgerà l’anno prossimo al Caab di Bologna, con la Fiera più importante dell’agroalimentare italiano quale è Cibus. “Parma e Cibus non hanno timore di Fico e del suo indotto, ma non possiamo pensare che due realtà così importanti, anziché sostenersi, possano farsi concorrenza. Cannibalizzarsi tra le città è quello che avvenuto fino ad oggi. Io penso ad altro, ad unire forze ed energie per un obiettivo comune: il rilancio dell’Emilia Romagna, che può partire da Parma e da Bologna se le politiche convergono e non si dividono”.
Questione trasporti
“La dimostrazione che lavorando in sinergia ci guadagniamo tutti – ha continuato Pizzarotti – è data dal salvataggio del nostro aeroporto, che a dispetto di quello di Forlì e Rimini non è stato colpito dalla crisi o dagli scandali”. E proprio la questione dei trasporti è un altro tema caldo affrontato dai due sindaci. “La Mediopadana sta diventando sempre più un servizio fondamentale per Parma. Noi dobbiamo essere bravi ad unirla al nostro tessuto sociale ed economico. Dobbiamo essere bravi anche a portare l’alta velocità nella nostra stazione, ma non è tutto: anche il Verdi può avere grandi potenzialità, se pensiamo al territorio che va tra Reggio e Piacenza. Sul tema dei trasporti l’Emilia Romagna ha bisogno davvero di fare squadra. Sono qui per questo, per rilanciare comparto fieristico, turismo e trasporti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    17 Luglio @ 20.31

    COMPAGNO HARRIS , vedrai che, col principio del "quel che dico io è giusto , quel che dite voi è sbagliato" arrivate lontano.........sulla strada di Ugozzolo..............

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    17 Luglio @ 13.07

    @Harris, mo' co' et magnè?

    Rispondi

  • HARRIS

    17 Luglio @ 11.05

    @maurizio Scusami parlare della birra con Bignardi, il "lo ha detto Civati, non io" (cit Pizzarotti) riferendosi ai rapporti dissidenti vs Grillo, l'ambiguità quando parla del suo futuro (ci vuole poco a dire che finito il primo o i due mandati da sindaco torna al lavoro che faceva prima senza fare il parassita della politica come quelli del PD), il salottino con Civati e Pisapia per me è gossip, è chiacchiericcio, è perdere del tempo utile. Piuttosto si prenda un giorno di ferie anzichè fare queste cose. Quello che gli contestavo è anche il non aver mai utilizzato questi spazi televisivi nazionali per informare gli italiani sugli inceneritori, sull'energia, sull'acqua, ovvero quello che diceva prima di essere eletto o denunciare quelle porcate che sta combinando in parlamento il PD che però te, lo juventino e fan del PD David€ (è coerente però, glielo riconsoco), l'Annamaria, Michele, Goldwords vi guardate bene dal commentare nonostante vi abbia chiesto un commento. Per cui per me fa bene a parlare con uno del PD: il dialogo invece manca dal PDPDL e lo vedete anche in parlamento dove fanno tutto loro senza interpellare il m5s. Ora per togliere potere ai cittadini tolgono poteri al senato, nominano i membri e gli danno una bella immunità parlamentare. Ma neanche nel Ventennio c'erano cose di questo tipo. E voi vi perdete a commentare la fotina del lettore interessato anti m5s del rifiuto messo male in strada dagli incivili. Sono pagliuzze queste! Ma con gente che fa queste robe in parlamento con quale coraggio tornate a casa dopo aver votato pdpdl? come fate a guardate i vostri figli a cui viene tolto il futuro ? Come fate a guardarvi allo specchio alla mattina? Ormai non so più cosa dirvi. @Vercingetorige: non sono d'accordo quando dici che "tutti in Politica sanno che, per avere , bisogna dare". Questo è un modo democristiano di ragionare, ma d'altra parte da gente che vota Renzi non mi aspetto di meglio. Siete vecchi nella concezione della politica. Io credo che esistano le idee buone e le idee cattive: se un'idea o un progetto come su Cibus è valido va bene sia che sia del m5s, o di altri partiti, e se uno è onesta ragiona in questo senso. Se si ragiona con "io ti do questo ma tu mi dai quell'altro" è un modo di fare politica che non porta da nessuna parte e che non ha come interesse quello dei cittadini come invece dovrebbe avere la politca, ma l'interesse delle segreterie di partito.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    16 Luglio @ 18.51

    NO , COMPAGNO HARRIS ,QUESTA VOLTA IL "COMMENTINO DELL' ELETTORE DEL PD" NON E' "POLEMICO" , MA DI APPROVAZIONE . Anche a prescindere da "Cibus" credo che , stavolta , Pizzarotti abbia ben identificato gli obiettivi strategici ai quali Parma deve puntare se vuol tornare ad avere l' importanza di un tempo. Non è solo una questione di vanità o campanilismo , è questione di sviluppo scientifico , culturale , commerciale ,economico,imprenditoriale. In primo luogo le comunicazioni ed i trasporti , che evitano l' isolamento , come la TAV e l' Aeroporto .Ci aggiungerei anche l' Università che ha bisogno di uscire dall' introspezione per tornare ad essere palestra di scienziati e luminari che si guadagnavano , qui da noi , il prestigio che poi portavano nei più grandi Atenei, come i Campanacci , i Bufano , i Malan , gli Azzolini , i Migone , i Brizzi , gli Zanella , i Malchiodi , solo per dirne alcuni . PECCATO PERO' CHE , dopo essersi profuso in questo reciproco invito agli abbracci , Pizzarotti poi , mal ispirato da cattivi consiglieri che da anni gli dico di scaricare , si contraddica cercando di sabotare il PAI. Tutti in Politica sanno che, per avere , bisogna dare. Pretendere soltanto di avere non va bene , e , di solito , non si viene ascoltati.

    Rispondi

  • HARRIS

    16 Luglio @ 18.10

    @Maurizio. Sei stato poco attento a quello che dicevo a nei mesi scorsi. Io criticavo Pizzarotti perchè faceva la soubrette a quelli del Pd come Civati e Pisapia come quando è andato a Milano. Lo criticavo quando faceva il chiacchiericcio non istituzionale e del pettegolezzo con loro ("lo ha detto Civati, non io" (cit Pizzarotti) riferendosi ai rapporti dissidenti vs Grillo). Questo contestavo al Sindaco. Oppure quando andava a parlare del nulla con quel conduttore schierato pro Pd in quella trasmissione di rai3, oppure quando si faceva intervistare (senza dire però nulla) da quella giornalista che ha partecipato a Bilderberg . Quando andava da questa bella gente a farsi intervistare mai una parola sui danni sulla salute causati dagli incenerimento, mai una parola per informare. Anzi si perdeva in gossip extracomunali su vicende nazionali oppure era ambiguo nelle risposte sul suo futuro. Questo mi ha dato molto fastidio. Ma qui invece stiamo parlando di dialogo istituzionale a dimostrazione che quelli del M5S non ha pregiudizi perchè se le idee e le intenzioni sono buone anche da parte dell'avversario si può fare bene. Invece a Roma quelli del PD stanno ogni giorno calpestando la carta costituzionale e togliendo la democrazia nelle istituzioni come accade ora per il Senato senza ascoltare quei dieci milioni di italiani che hanno votato diversamente. Stanno palesando quell'alleanza con il pdl che dura dal 1994. Qualcuno poi ogni tanto tira fuori il min cul pop. Ora nelle reti nazionali italiane stiamo vivendo un'informazione degna del peggior periodo fascista italiano. C'è un colpo di stato dove si toglie la democrazia con il Senato nominato e l'immunità dei senatori e nessuno ne parla chiaramente o lancia l'allarme. Continuate pure a votare per loro...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

20commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»