15°

29°

Contratto decentrato

Comune: nuovo scontro fra Pizzarotti e i sindacati

municipio di parma

Il palazzo municipale di Parma

Ricevi gratis le news
8

Nuovo scontro tra il sindaco Federico Pizzarotti e i sindacati, stavolta sul rinnovo del contratto decentrato.
I sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil accusano il sindaco di non trovare i fondi per le loro richieste ma di dare il via ai premi di produttività da 53mila euro per sette dirigenti in servizio nel 2011, proprio l’anno degli scandali dell’ex Giunta Vignali, del buco di bilancio e delle inchieste. Senza contare 150mila euro per il direttore generale.
Dura la replica di Pizzarotti ai sindacati: «I 53mila euro agli ex dirigenti? Nel 2011 c'eravate voi a sottoscrivere l'accordo. State contestando voi stessi, i premi di produttività dirigenziali passano anche dai sindacati. Oggi il Comune si è attenuto semplicemente a quella decisione». E sullo stipendio del dg: «Quando allora in Comune lavorava chi percepiva una cifra ben più alta di quella che vorremmo per il nuovo dg, dov'erano i sindacati? Allora si stracciavano le vesti?».
«Fate battaglie sulla pelle dei dipendenti», afferma: loro sarebbero «ben contenti di dialogare», ma i sindacati fanno solo "una battaglia strumentale», aggiungono «richieste che non spettano agli accordi decentrati comunali, perché  riguardanti accordi nazionali che il governo non chiude da anni».
«Per nostro conto - prosegue Pizzarotti - abbiamo fatto e faremo di più: stabilizzeremo diverse maestre e assumeremo nuovi agenti di polizia municipale». Ed «è la migliore risposta alle accuse infondate di mancanza di dialogo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    20 Settembre @ 13.32

    si esatto salamanca, lo dico sempre anche io, ma i sindacati quando lo stato ha mandato in pensione gente che lavorava da tre giorni non si sono opposti? era una cosa che ovviamente sarebbe gravata su tutti gli altri lavoratori . Io ho fatto il dipendente per più di 20 anni e devo dire che i sindacati era la prima cosa sa dui difendersi, ancor più che dal padrone.

    Rispondi

  • Greg

    20 Settembre @ 12.18

    Caro Salamanca, a guardare la tua foto dovresti avere gli anni per ricordare come e perchè si sono date le baby pensioni. I sindacati, concordo, hanno avuto la responsabilità maggiore, ma lo Stato non è stato da meno (scusa il bisticcio). Gli stipendi dei dipendenti pubblici e specialmente degli insegnanti erano minori di quelli di un operaio di media specializzazione(non a caso la maggior parte degli insegnanti erano di sesso femminile). A fronte di richieste di aumento lo Stato ha risposto con agevolazioni di cui i lavoratori stessi non sentivano il bisogno. Io avrei preferito guadagnare di più e andare in pensione come tutti gli altri, ma tant'è. Colpevoli i sindacati che hanno accettato il ricatto( a dire il vero la classe insegnante non è mai stata particolarmente battagliera, formata da signore che consideravano la retribuzione una integrazione del reddito del marito); ma ancor più colpevole uno Stato che non ha mai preteso l'eccellenza dai suoi rappresentanti( poco lavoro, poco salario).

    Rispondi

  • Francesco

    20 Settembre @ 10.48

    Probabilmente il Sindaco ha ragione in questo caso ma alla Tep, dove si è scioperato venerdì scorso, sembra sia avvenuto l'esatto contrario, sindacati in difesa di salario e condizioni di lavoro degli autisti, a mio avviso intoccabili soprattutto in questo periodo di crisi e stagnazione dell'economia. Amministratori e Dirigenti chiusi su posizioni inaccettabili a livello di tagli e sindacati disponibili al dialogo sviliti nella loro funzione di interlocutori.

    Rispondi

  • salamandra

    20 Settembre @ 09.09

    La risposta di Pizzarotti mi sembra esemplare. I sindacati, quando gli conveniva, hanno dilapidato le nostre risorse (vedasi pensione dopo 15 anni di lavoro) per poi piangere ora che il frigorifero è vuoto.

    Rispondi

  • kaldor

    19 Settembre @ 22.32

    Non capisco una cosa, se le accuse sulla mancanza di dialogo sono infondate, come mai declina sistematicamente gli inviti che i sui dipendenti Le fanno?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

9commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

16commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti