14°

POLITICA

Pizzarotti: "In Italia burocrazia pure per spalare fango"

Federico Pizzarotti

Federico Pizzarotti

Ricevi gratis le news
37

MILANO -  «L'Italia è seduta e non riesce a muoversi. Faccio un esempio: per concretizzare una iniziativa volontaria, e penso al genitore che vuole ritinteggiare la scuola dei figli o ai volontari che vogliono spalare il fango dopo le alluvioni, i volontari e gli amministratori sono spesso scoraggiati perchè entrano in gioco i piani di sicurezza, le mancate assicurazioni. Per cui ai cittadini passa la voglia, e agli amministratori conviene mandarli via. C'è una barriera che frena l’Italia ed è la burocrazia da abbattere con tutta l'energia necessaria». Lo ha detto il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, dal palco di Milano Congressi, nel corso della XXXI assemblea annuale dell’Anci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    08 Novembre @ 22.06

    Grillini, anche facendo alcune operazioni online non diminuisce la burocrazia !! Cosa centra la coda agli sportelli con la burocrazia, è una questione di comodità ... e di COSTI !! E state attenti a lodare troppo le cose moderne; è vero che Grillo con internet ha fatto una campagna elettorale gratis, ma ci sono tante belle controindicazioni che dovrebbero far riflettere ...

    Rispondi

  • Michele E

    08 Novembre @ 19.19

    Michele nessun attacco personale? buona questa! A me non è particolarmente simpatico, ma forse neanche da un maggiordomo pretenderei quello che hai scritto tu, per questo (contro di te) lo difendo. Chiedevi che andasse di persona a misurare il Baganza, che facesse la "tracimazione controllata" durante la piena (buona questa!), adesso gli hai trovato anche un bernoccolo in fronte! Ti svelo che ha anche un'orecchia a sventola, gli mancano i calzini azzurri e una foto col gelato in bocca poi per questa settimana sei a posto. @Vercingetorige, gli anziani (e anche i meno anziani, non ho mai capito perchè) hanno sempre fatto la coda in banca e in posta per tutto, nonostante la possibilità di domiciliare gratis la maggioranza delle bollette ci sia da decenni, e la possibilità di essere derubati col contante in tasca sia sempre maggiore. L'F24 on-line non è un pagamento, ma una delega alla banca che effettuerà il pagamento come se si andasse allo sportello. L'unica rottura per me è ricordarsi di farlo, mentre la domiciliazione va in automatico.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      08 Novembre @ 20.26

      E ALLORA ? Si dia la possibilità di domiciliare la fattura della Nettezza Urbana in Banca , come si fa in Trentino - Alto Adige , e come si è sempre fatto anche da noi fino ad un paio d' anni fa.

      Rispondi

      • Michele E

        08 Novembre @ 22.20

        Sì Verci, la risposta te l'ha già data Stefania 07 November @ 22.35, non pizzarotti!

        Rispondi

        • Vercingetorige

          09 Novembre @ 11.25

          NO , STEFANIA NON MI HA DATO NESSUNA RISPOSTA , perchè se , come lei dice , la domiciliazione in Banca fosse proibita per Legge , non si vede perchè i Comuni del Trentino - Alto Adige la consentano , come consentono il pagamento con bonifico bancario e con versamento in conto corrente postale , inoltre mandano una normale fattura , non un "F24", Posso dire tutto questo con certezza , perchè ho pagato un mese fa.

          Rispondi

  • davide

    08 Novembre @ 14.46

    Bastaaaaaaaaaaa. Ma è possibile che il mondo per le nuove generazioni non può mai migliorare perché c'è sempre il mondo vecchio che non vuole adeguarsi? Tutto, burocrazia, quotidianità,qualsiasi cosa... Le operazioni on line dovrebbero essere sempre scontate e convenienti.poi vedi come imparano tutti alla svelta

    Rispondi

  • Vercingetorige

    08 Novembre @ 11.11

    COMUNQUE , ripeto la domanda che ho già fatto un paio di volte senza avere risposta : quanti sono gli stranieri iscritti a ruolo per la TARI ? O loro non producono rifiuti ? Sono a "rifiuti zero" ? Mandate Folli e la GCR a chiedere come hanno fatto !

    Rispondi

  • franky

    08 Novembre @ 10.06

    Michele, i tuoi commenti sono patetici. Mai un appunto costruttivo, solamente attacchi personali al Sindaco . X te deve essere proprio un ossessione. Secondo me ti stai mangiando il fegato da 2 anni e mezzo a questa parte... Comunque, entrando nel merito: il lunedi dell'alluvione, la protezione civile aveva diramato un allarme 1, che è quello di livello più basso.( lo ripeto x te e per tutti gli ignoranti in materia, compreso qualche giornalista tipo quella del tg5 del 14 ottobre edizione serale...)A inizio di questa settimana, invece il livello di allerta previsto dalla protezione civile era il 2, ossia più preoccupante rispetto a quello del giorno dell' alluvione. Tral'altro, si è trattato del 154esimo avviso dall' inizio dell'anno.... Bene ha fatto quindi il Sindaco in questa occasione, soprattutto in seguito al catastrofico evento del 13 ottobre, a mettere in guardia i cittadini con i volantini e con gli avvisi via social network e portale del comune. Per quanto riguarda la burocrazia che c'è in Italia anche x opere di puro volontariato, è sacrosanta verità. Se un " angelo del fango" si fosse fatto male spalando,stai pur tranquillo che sarebbe saltato fuori un bel avvocato, magari di un'associazione di consumatori, per intentare una causa al Comune. In Italia va così. X ogni iniziativa , anche lodevole , che si intende portare a termine, bisogna fare i conti con associazioni, movimenti , cooperative e corporazioni varie pronte a metterti i bastoni tra le ruote. Un altra cosa: il modello F24 si può pagare anche da casa con il proprio servizio di banca online. Siete tutti fenomeni da tastiera, ma utilizzare il pc x semplificarvi la vita vi porta via troppo tempo evidentemente. Meglio impiegarlo x gettare fango ( ...) sul Sindaco e sull' amministrazione...

    Rispondi

    • Vercingetorige

      08 Novembre @ 11.05

      CERTO ! La maggioranza dei Parmigiani , infatti , è abilitata all' "home banking" !

      Rispondi

      • franky

        08 Novembre @ 11.30

        Vercingetorice, benvenuto nel 2014. Quasi 2015...

        Rispondi

        • Vercingetorige

          08 Novembre @ 11.48

          Grazie , benvenuto anche a te , nel mondo delle nuvole ! Vuoi fare una prova ? Bene ! vai in 100 case , di 100 famiglie parmigiane , poi mi dici quante sono abilitate all' "home banking" !

          Rispondi

        • franky

          08 Novembre @ 12.09

          Se si vuole semplificare la burocrazia, la gente deve anche stare al pasdo coi tempi. Altrimenti non può lamentarsi di dover fare la fila in posta , in banca eccetera. Cosa si pretende, che gli addetti del comune vengano a riscuotere le tasse direttamente a domicilio? Se vai su facebook, vedi persone di tutte le età che hanno imparato a chattare, a giocare con le caramelline e a postare video e foto, però guai a chiedergli di pagare le tasse online! Home banking? cos'è, un nuovo giochino? Se gliela mettiamo così magari la gente si adegua...

          Rispondi

        • Vercingetorige

          08 Novembre @ 16.04

          POSSEDERE E SAPER USARE UN PERSONAL COMPUTER E' FACOLTATIVO , collegarlo a Internet anche , avere un conto corrente bancario pure e farsi abilitare all' "home banking" lo stesso . TUTTI I CITTADINI , D' OGNI CONDIZIONE SOCIALE E D' OGNI ETA' ( i soldi di un pensionato ottantacinquenne sono uguali ai tuoi ! ) DEVONO ESSERE MESSI IN CONDIZIONE DI SODDISFARE LE PROPRIE OBBLIGAZIONI IL PIU' AGEVOLMENTE POSSIBILE , sempre che il Pubblico Amministratore abbia un pò di sale in zucca , caso che non pare essere quello di Parma ! L' "home banking" , naturalmente , è quella cosa con cui paghi l' "F24" "on line" , che le Banche pubblicizzano per ridurre il Personale agli sportelli . MA SULLA CUI SICUREZZA , PERALTRO , NON CI SONO SICUREZZE ASSOLUTE . I tentativi di incursione di "hackers" sono quotidiani e pare che l' ABI , segretamente , tenga un gruppo si esperti al lavoro per studiare il modo di prevenirli e reprimerli . Ho sentito parlare di un apposito CEED in Val d' Aosta.

          Rispondi

    • salamandra

      08 Novembre @ 10.56

      Inutili gli appunti costruttivi con Michele.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Striscia torna a Parma,  i musulmani:  "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

5commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

2commenti

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

3commenti

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova