Comune

Servizi disabili: collaborazione difficile

Servizi disabili: collaborazione difficile

La foto postata da Federico Pizzarotti su Facebook

Ricevi gratis le news
2

Si è svolto nel tardo pomeriggio in Municipio l’incontro fra il Comune e il mondo scolastico. "L’esito, come era prevedibile, non è stato felice, anche se è possibile attendersi ulteriori sviluppi da una vicenda ben lontana dalla conclusione": lo dice una nota del Comune. 

Prosegue il comunicato:

Da una parte c’erano il sindaco Federico Pizzarotti, il vicesindaco Nicoletta Paci e l’assessore Laura Rossi; dall’altra parte del tavolo, sui banchi del Consiglio, i dirigenti scolastici e i rappresentanti dei genitori nei consigli d’istituto.
Per il momento la porta della collaborazione appare però molto stretta.
Pizzarotti ha chiesto agli interlocutori del mondo scolastico di condividere un percorso difficile, per ridurre al minimo i disagi e la riduzione di qualità del servizio di assistenza per i ragazzi disabili a scuola, che appaiono purtroppo inevitabili, ma nella convinzione che – ad avviso del Comune – con una attenta, e possibilmente condivisa, azione di razionalizzazione si potrà comunque garantire un servizio accettabile.
Tutto questo – ha chiarito il sindaco – in una situazione in cui il Comune potrà contare sul 2015 su 25 milioni in meno nella gestione dei servizi. Il bando di gara è stato revocato perché non era tecnicamente possibile prevedere di contrarre impegni per spese non coperte da adeguate risorse.
L’assessore Rossi ha spiegato il perché di una scelta obbligata: da qui a giugno ci sono a bilancio 1.100.000 euro, dai quali vanno detratte le risorse già impegnate per il trasporto dei ragazzi disabili (che pure verranno razionalizzati). In sostanza, per il servizio di assistenza nelle scuole, oggi il Comune, “raschiando i fondi del barile”, è in grado di impegnare 980.000 euro, il che comporta una riduzione del servizio di circa il 25% per arrivare a chiudere l’anno scolastico.
Nel frattempo il Comune di Parma ha in atto contatti con l’Ufficio Scolastico Provinciale per intavolare una trattativa in vista del prossimo anno, tenendo presente che l’intervento educativo non dovrebbe ricadere sull’ente locale, che sarebbe tenuto solo a garantire l’assistenza materiale. In sostanza il Comune si è finora sostituito allo Stato, ma non può continuare in queste condizioni, se non cambia qualcosa nella finanza locale. A Parma i ragazzi sono 306, con una previsione di 3.162 ore settimanali impegnate da parte degli educatori.
Dal mondo scolastico sono arrivate tante obiezioni e tante critiche ad un provvedimento non condiviso e comunicato tardivamente. Sia i dirigenti scolastici che i rappresentanti dei genitori hanno portato le loro ragioni per rifiutare i tagli previsti per necessità dal Comune, chiedendo che vengano ripristinati i fondi necessari per chiudere l’anno scolastico, e non hanno per il momento accettato di trattare sulle modalità di rimodulazione del servizio. In sostanza hanno affermato che prenderanno atto delle decisioni del Comune, alle quali dovranno comunque adeguarsi.
La preoccupazione resta dunque evidente, così come la volontà – manifestata dal rappresentate dei Consigli di Istituto - di adottare una soluzione ragionevole, che consenta di arrivare a giungo nel modo migliore possibile per il bene dei ragazzi.
Pertanto la rimodulazione ci sarà, ma sui modi e sugli effetti della stessa il discorso è tutt’altro che chiuso.

 

L'ANNUNCIO DELL'INCONTRO SU FACEBOOK. "Come primo, importante atto del 2015 incontreremo i rappresentanti dei genitori nelle scuole e i dirigenti scolastici. Vogliamo affrontare la questione del servizio integrato per i disabili coinvolgendo tutti, come la politica dovrebbe fare". 

Lo ha scritto il sindaco Federico Pizzarotti sulla sua pagina Facebook.
Continua il post: "Gli obiettivi che ci prefissiamo sono prima di tutto salvaguardare il servizio fino a giugno, poi di proteggerlo e trovare delle soluzioni, anche nei prossimi anni, nonostante questa maggioranza parlamentare e questo governo abbiano tagliato i fondi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

VERSO PARMA-VENEZIA

Gazzola: «Vincere per ripartire»

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra