-1°

POLITICA

Pizzarotti: "Siamo al 47% del programma"

Ma la minoranza accusa: "La città è ferma"

Pizzarotti: "Siamo al 47% del programma"
Ricevi gratis le news
21

Come cambia Parma. E' di questo che parla in due post su Facebook il sindaco Federico Pizzarotti. Il più recente è dedicato alla candidatura a Capitale italiana della cultura 2017. "Non sappiamo come andrà a finire - scrive Pizzarotti -, ma partecipare e delineare una Parma del futuro è già importante. Tre anni fa, quando abbiamo ereditato ritardi e scandali, sembrava impossibile. Oggi Parma è anche questo. Bellezza, inclusione, sostenibilità. Lasciare una città migliore di come l'abbiamo trovata è la responsabilità che sentiamo. Il mondo cambia se ognuno, per il proprio ruolo, attua piccoli grandi gesti quotidiani, che sommati cambiano il mondo che ci circonda."

Un tema che aveva già ripreso poche ore prima "dando i numeri". " I numeri sono numeri, e nessuno può smentirli. Mentre gli altri parlano, noi facciamo", aveva scritto citando cinque dati: il 47% del programma elettorale completato, i 10 milioni in meno di spesa per la macchina comunale, il 70%  di raccolta differenziata, il 7% di crescita del turismo e il 40& di debito ridotto. Ma la minoranza, anche ieri, non gli ha lesinato critiche: "La città è ferma".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele E

    29 Aprile @ 17.07

    Redazione potete mandare un'ambulanza a casa (Casa) di Michele pizzarotto struzzolotto puffolotto? con un titolo così invitante non è ancora arrivato a scrivere, non vorrei gli fosse successo qualCosa (casa)...

    Rispondi

  • Nàno

    29 Aprile @ 16.51

    ....pero', nonostante l'"impegno" che ci stanno mettendo i" grillini" di gente ancora convinta e che magari li rivoterebbe ce n'e'........non ho veramente parole, ma piu' di cosi' cosa devono fare??? Cominciare a bastonarci?

    Rispondi

  • navolta

    29 Aprile @ 15.42

    Beh, il 47% di niente è già qualcosa...

    Rispondi

  • sindaco

    29 Aprile @ 15.30

    se ho finito le crocchette perchè le ho date tutte insieme al mio gatto e lui ingordamente se l'è mangiate, e quindi finchè non ho soldi per comprarne delle altre lo tengo a digiuno, il gatto (che ha peccato di ingordigia, ma non per questo merita una brutta fine) per un pò va avanti, ma poi mi muore, di aria non campa.

    Rispondi

  • Gigio

    29 Aprile @ 12.52

    Certo, se il programma era consegnare la città a spacciatori, tossici, centri sociali, immigrati clandestini, etc etc, oppure ridurla un immondezzaio, oppure lasciarla nel degrado più totale, allora il programma è stato completato anche al 75%! Mi domando se i pentastellati "a prova di errore", "astratti e teorici" escano mai dal comune per guardare come è ridotta la città, e nel caso lo facciano, se alzano mai lo sguardo dal proprio smartphone per guardarsi in giro. Ha ragione l'opposizione: la città è ferma. Sembra un palazzo senza manutenzione: prima o poi crolla...

    Rispondi

    • Gigio

      29 Aprile @ 16.53

      @navolta: felice di essere di destra. @Roberto e @Davide: chiunque abbia in mente un minimo di gestione aziendale (non di una bottega, ma di un'azienda di medie/grandi dimensioni come può essere una città come parma) sa bene che un'azienda in crisi non si salva semplicemente con l'immobilismo e senza spendere, cosa che fa allegramente e con gioia la giunta 5stelle, ma ristrutturando il debito. Qui mancano i servizi fondamentali, ma le tasse le paghiamo lo stesso. @Roberto: tu pensi che ad esempio i dipendenti pubblici (es polizia municipale) visto che c'è crisi non vengano pagati e stiano a casa? Beh, spiacente di avvisarti del contrario: sono tutti pagati. Quindi perchè li si vede solo a fare multe e non ad occuparsi un po' della sicurezza della città? Pensi che questo degenerato metodo di raccolta differenziata sia gratuito? Nulla da fare, tipica mentalità pentastellata: sempre/solo colpa di quelli che c'erano prima, i 5stelle non sbagliano mai e guai a chi prova a dire il contrario!

      Rispondi

    • navolta

      29 Aprile @ 15.41

      Ti ricordo che il voto al pizza l'avete dato voi della destra...

      Rispondi

      • Davide

        29 Aprile @ 16.23

        Bravo ragiona ancora con destra e sinistra vedrai che andrai lontano...ci hanno preso per i fondelli per 40 anni con destra e sinistra e voi ancora li ad andargli dietro....

        Rispondi

    • Roberto

      29 Aprile @ 14.53

      ci ha pensato la giunta precedente a uscire e sperperare soldi e lasciare milioni di debiti raschiando il barile ... tanto non erano soldi loro ... adesso bisogna legare il sacco ... e pagare tutti i debiti ... forse è per questo che c'e' degrado?? an'ghè miga ed sold parchè ia'n spes tut primma!!

      Rispondi

    • Davide

      29 Aprile @ 14.37

      La città è ferma perché aveva una bella zavorra sulle spalle non dimentichiamocelo le elezioni non cancellano e non devono cancellare gli errori di chi c'è stato prima ognuno deve rispondere per le sue azioni altrimenti non si va da nessuna parte.....tolta la zavorra si potrà ripartire....ah mi fate un esempio di città italiana che in questo periodo non è ferma????

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5