15°

vandalismi

Muri imbrattati, Pizzarotti: "Sappiamo chi cercare"

"Multe e lavori utili". E il grazie ai volontari che ripuliscono

Incontra volontari di Mi Impegno a Parma
33

Lo spunto è l'incontro con quelli che definisce "gli straordinari volontari di Mi Impegno a Parma, un progetto del Comune che mette insieme volontariato e amore per ‪‎Parma‬. Grazie al loro contributo alcune pareti imbrattate torneranno pulite e belle come sempre".

E così il sindaco Federico Pizzarotti torna a parlare dei muri imbrattati. E di quello imbrattato subito dopo la ripulitura in zona Itis: "Riguardo ai graffitari idioti, che hanno sporcato ancora una volta l'ennesimo muro della città, ci sarà tolleranza zero non appena entrerà in vigore il nuovo regolamento di polizia urbana, ormai imminente". E le parole dure: "Si firmano e sappiamo chi cercare. Multe salate e lavori socialmente utili, poi vediamo se hanno ancora voglia di sporcare la nostra Parma!".

Il progetto "Mi impegno per Parma" e il comunicato del Comune

"I volontari del progetto 'Mi impegno a Parma' scendono in campo per ripulire i muri di una zona dell'Oltretorrente dalle scritte dei Writers abusivi, opportunamente definiti dal sindaco con un nome assai meno diplomatico.
E Federico Pizzarotti ha voluto esserci di persona a fianco dei volontari che hanno cancellato i danni prodotti da altri per pura stupidità, per il semplice gusto di sporcare, lasciando le loro tracce sui muri e compromettendo il decoro della città, oltre che danneggiando i cittadini che vivono in quegli edifici.
Stamattina alle 9 i volontari si sono messi all'opera: una squadra di dieci persone munite di vernice e rulli forniti dal Comune proprio per ripulire gli edifici imbrattati si è messa all'opera per cancellare le scritte.
'Mi impegno a Parma' è un progetto avviato dal Comune nel dicembre del 2013 con l'obiettivo di offrire la possibilità a chiunque di aiutare attivamente la comunità attraverso il volontariato attivo e a seconda delle proprie potenzialità e disponibilità di tempo. Le persone che vi hanno aderito sono impegnate in tante realtà cittadine: dalle biblioteche ai laboratori famiglia (dove vengono svolte attività che spaziano dai corsi d' informatica ai giochi per i bambini) e a realtà come l'Emporio di Parma presso il quale si recano persone in difficoltà economiche per l'acquisto di alimenti.
Questa squadra che sabato è intervenuta per salvaguardare il decoro in una zona dell'Oltretorrente, dunque, è un gruppo di persone che ha deciso di rimboccarsi le maniche per sostenere la città e fare in modo che migliori come qualità della vita e, in questo caso, risulti più pulita agli occhi sia dei residenti sia di chi a Parma passa per lavoro o come turista. L'intervento messo in atto in questo fine settimana consente di cancellare le scritte presenti sui muri nella zona compresa fra via della Costituente (nel tratto dove sono presenti il Liceo scientifico Marconi, l'asilo nido La Trottola e la scuola dell'infanzia Mongolfiera) e Borgo Sorgo (dove ha sedete la Congregazione delle Suore della Divina Provvidenza).
"E' un intervento molto apprezzato - fa notare il sindaco - che dimostra ancora una volta come, con un piccolo contributo di impegno e tempo, chiunque nel proprio piccolo possa fare qualcosa per migliorare la città: Parma più pulita e ordinata è un vantaggio per tutti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Rodolfo

    13 Settembre @ 00.19

    Non sarebbe meglio far pulire a tutti gli stranieri mantenuti? O non è decoroso farli lavorare per il bene pubblico

    Rispondi

  • gigiprimo

    12 Settembre @ 23.02

    vignolipierluigi@alice.it

    E se invece ci fosse più controllo? Ma tutto ha un costo e promettere il 'paradiso' a qualche povero disoccupato forse costa meno. E poi i vigili e le altre forze dell'ordine hanno altro da fare!

    Rispondi

  • antonio

    12 Settembre @ 22.49

    Dopo tutti questi commenti dico, speriamo che questo sindaco duri a lungo perché se arrivano questi cervelli siamo veramente fritti

    Rispondi

  • Massimiliano

    12 Settembre @ 21.39

    Hihihi, "sappiamo chi cercare"...... Ovvio si sono firmati con il loro simbolo........ Certo anche il mio preside al liceo diceva sempre che sapeva chi era stato..... Poi invitava il colpevole a farsi avanti da solo se no avrebbe preso seri provvedimenti...... Hahaha ha Pizzanulla come sei ridicolo!!!!!!

    Rispondi

    • filippo

      13 Settembre @ 09.38

      sono gli stessi che riceve al municipio in pompa magna dopo le occupazione abusive...

      Rispondi

  • Massimiliano

    12 Settembre @ 21.38

    Hihihi, "sappiamo chi cercare"...... Ovvio si sono firmati con il loro simbolo........ Certo anche il mio preside al liceo diceva sempre che sapeva chi era stato..... Poi invitava il colpevole a farsi avanti da solo se no avrebbe preso seri provvedimenti...... Hahaha ha Pizzanulla come sei ridicolo!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Scippava donne anziane a bordo del suo scooter: la polizia di stato arresta il responsabile

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

3commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

amministrative

Manno si candida: "Con falce e martello vogliamo far tornare la speranza in città" Video

1commento

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

6commenti

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

7commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

13commenti

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

2commenti

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

Formula Uno

La Ferrari svelerà la vettura del Mondiale 2017 in diretta web

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv