12°

26°

vandalismi

Muri imbrattati, Pizzarotti: "Sappiamo chi cercare"

"Multe e lavori utili". E il grazie ai volontari che ripuliscono

Incontra volontari di Mi Impegno a Parma
33

Lo spunto è l'incontro con quelli che definisce "gli straordinari volontari di Mi Impegno a Parma, un progetto del Comune che mette insieme volontariato e amore per ‪‎Parma‬. Grazie al loro contributo alcune pareti imbrattate torneranno pulite e belle come sempre".

E così il sindaco Federico Pizzarotti torna a parlare dei muri imbrattati. E di quello imbrattato subito dopo la ripulitura in zona Itis: "Riguardo ai graffitari idioti, che hanno sporcato ancora una volta l'ennesimo muro della città, ci sarà tolleranza zero non appena entrerà in vigore il nuovo regolamento di polizia urbana, ormai imminente". E le parole dure: "Si firmano e sappiamo chi cercare. Multe salate e lavori socialmente utili, poi vediamo se hanno ancora voglia di sporcare la nostra Parma!".

Il progetto "Mi impegno per Parma" e il comunicato del Comune

"I volontari del progetto 'Mi impegno a Parma' scendono in campo per ripulire i muri di una zona dell'Oltretorrente dalle scritte dei Writers abusivi, opportunamente definiti dal sindaco con un nome assai meno diplomatico.
E Federico Pizzarotti ha voluto esserci di persona a fianco dei volontari che hanno cancellato i danni prodotti da altri per pura stupidità, per il semplice gusto di sporcare, lasciando le loro tracce sui muri e compromettendo il decoro della città, oltre che danneggiando i cittadini che vivono in quegli edifici.
Stamattina alle 9 i volontari si sono messi all'opera: una squadra di dieci persone munite di vernice e rulli forniti dal Comune proprio per ripulire gli edifici imbrattati si è messa all'opera per cancellare le scritte.
'Mi impegno a Parma' è un progetto avviato dal Comune nel dicembre del 2013 con l'obiettivo di offrire la possibilità a chiunque di aiutare attivamente la comunità attraverso il volontariato attivo e a seconda delle proprie potenzialità e disponibilità di tempo. Le persone che vi hanno aderito sono impegnate in tante realtà cittadine: dalle biblioteche ai laboratori famiglia (dove vengono svolte attività che spaziano dai corsi d' informatica ai giochi per i bambini) e a realtà come l'Emporio di Parma presso il quale si recano persone in difficoltà economiche per l'acquisto di alimenti.
Questa squadra che sabato è intervenuta per salvaguardare il decoro in una zona dell'Oltretorrente, dunque, è un gruppo di persone che ha deciso di rimboccarsi le maniche per sostenere la città e fare in modo che migliori come qualità della vita e, in questo caso, risulti più pulita agli occhi sia dei residenti sia di chi a Parma passa per lavoro o come turista. L'intervento messo in atto in questo fine settimana consente di cancellare le scritte presenti sui muri nella zona compresa fra via della Costituente (nel tratto dove sono presenti il Liceo scientifico Marconi, l'asilo nido La Trottola e la scuola dell'infanzia Mongolfiera) e Borgo Sorgo (dove ha sedete la Congregazione delle Suore della Divina Provvidenza).
"E' un intervento molto apprezzato - fa notare il sindaco - che dimostra ancora una volta come, con un piccolo contributo di impegno e tempo, chiunque nel proprio piccolo possa fare qualcosa per migliorare la città: Parma più pulita e ordinata è un vantaggio per tutti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Rodolfo

    13 Settembre @ 00.19

    Non sarebbe meglio far pulire a tutti gli stranieri mantenuti? O non è decoroso farli lavorare per il bene pubblico

    Rispondi

  • gigiprimo

    12 Settembre @ 23.02

    E se invece ci fosse più controllo? Ma tutto ha un costo e promettere il 'paradiso' a qualche povero disoccupato forse costa meno. E poi i vigili e le altre forze dell'ordine hanno altro da fare!

    Rispondi

  • antonio

    12 Settembre @ 22.49

    Dopo tutti questi commenti dico, speriamo che questo sindaco duri a lungo perché se arrivano questi cervelli siamo veramente fritti

    Rispondi

  • Massimiliano

    12 Settembre @ 21.39

    Hihihi, "sappiamo chi cercare"...... Ovvio si sono firmati con il loro simbolo........ Certo anche il mio preside al liceo diceva sempre che sapeva chi era stato..... Poi invitava il colpevole a farsi avanti da solo se no avrebbe preso seri provvedimenti...... Hahaha ha Pizzanulla come sei ridicolo!!!!!!

    Rispondi

    • filippo

      13 Settembre @ 09.38

      sono gli stessi che riceve al municipio in pompa magna dopo le occupazione abusive...

      Rispondi

  • Massimiliano

    12 Settembre @ 21.38

    Hihihi, "sappiamo chi cercare"...... Ovvio si sono firmati con il loro simbolo........ Certo anche il mio preside al liceo diceva sempre che sapeva chi era stato..... Poi invitava il colpevole a farsi avanti da solo se no avrebbe preso seri provvedimenti...... Hahaha ha Pizzanulla come sei ridicolo!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Sala Baganza: il best alla Joker

pgn

Sala Baganza: il best alla Joker Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionellosi: nessun nuovo caso a Parma ma l'attenzione resta alta

Parma

Legionella: ancora nessuna certezza sulle cause del contagio Video

Parma

Botte e offese alla figlia 12enne: madre violenta condannata a due anni

1commento

Video

Anteprima Gazzetta: 14enne minacciato con coltello e rapinato

Fidenza

L'addetto ai parcometri col vizio delle slot si intasca 46 mila euro

Un 35enne era accusato di peculato e ha patteggiato due anni e mezzo

PALLAVOLO

Ragazzine deferite, guerra aperta tra Coop e Energy

14commenti

Parma

A scuola si fa... la pigiatura dell'uva Foto

I bambini dell'istituto comprensivo di via Montebello hanno celebrato così la festa dei nonni

Testimonianza

Motore in fiamme durante il decollo: «Mezz'ora di terrore»

tg parma

Fidenza, schianto frontale in tangenziale: grave un 43enne Video

TRASFERTA

Corapi suona la carica: "Dovremo essere più cinici davanti alla porta"

1commento

Inquinamento

Sigilli alla maxi discarica abusiva. Rifiuti pronti per essere interrati?

6commenti

Tv

Valentina, la parmigiana dolce regina delle torte Video

5commenti

Petizione

Firme contro le nuove corsie dei bus

6commenti

via Toscana

Spintone sul bus e mani in tasca. Sei studenti derubati del cellulare

3commenti

Fidenza

E' morta la maestra Caraffini

Appennino

Danni da fauna selvatica: al via progetti pilota su lupo e cinghiale

Università

Job Day: gli studenti incontrano le aziende

Ecco le iniziative previste per il 7 ottobre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Se l'uomo è peggio di una bestia

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

disastro

Treno dei pendolari deraglia in New Jersey: almeno un morto e 100 feriti Foto

CASSAZIONE

La ex convive? Perde per sempre il diritto all'assegno

SOCIETA'

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

Parma

"Funerale del cassonetto": a Vigatto c'è un "sopravvissuto"...

SPORT

tg parma

Parma, Apolloni prova il 4-4-2 Video

Calciomercato

Il Suning manda Biabiany allo Jiangsu

CURIOSITA'

gazzareporter

Cartoline con "rudo" da via Venezia

1commento

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

1commento