18°

33°

a roma

Pizzarotti: "M5s: serve persona capace, non famosa"

Federico Pizzarotti

Federico Pizzarotti

Ricevi gratis le news
16

(Ansa) - «A Roma serve una persona capace, non famosa. Bisogna partire dalle competenze e aprire le liste a chi vuole dare una mano». Lo dice Federico Pizzarotti, sindaco di Parma del Movimento 5 Stelle, in un’intervista al quotidiano nazionale Repubblica.

«Quando Alessandro Di Battista dice che non vuole candidarsi per non interrompere il suo mandato, quando sostiene che intende mantenere fede alle regole, credo che faccia bene», sottolinea. Allo stesso tempo, aggiunge, «non si tratta di scegliere una persona qualsiasi, bisogna trovare uno bravo».
L’apertura dell’M5s alla società civile, afferma, «per me è un tema sempre valido. Credo che aprire le porte a persone capaci, che non hanno mai militato in altri partiti, possa essere un valore aggiunto e non un fattore negativo. E’ possibile e sano allargare il bacino potenziale del Movimento a chi vuole impegnarsi per il bene dei cittadini. Ovviamente sarà il gruppo di Roma a sondare il terreno». Secondo Pizzarotti, «se ci fossero più candidati con le stesse caratteristiche, un passaggio sulla rete può essere un momento in più di condivisione con i cittadini e con gli attivisti. Dal mio punto di vista, però, non deve diventare un obbligo perentorio», ma non deve essere «il primo che dice: 'ci sono anch’io'. La questione delle competenze deve essere preponderante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    11 Ottobre @ 23.28

    Mah se i grillini di Roma avessero buon senso invece di scagliarsi contro un sindaco che ha dato fatidio ai poteri forti lo avrebbero aiutato, invece dimostrano di essere come tutti gli altri partiti, ma lo volete capire che pizzarotti a parma e marino non sono poi tanto diversi? sono estranei alla politica e non hanno capito che alcune cose nella gestione di un'amministrazione pubblica devono rimanere tali, ricordiamoci che a salvare marino nell'inverno scorso è stat l'indagine della magistratura su mafia capitale che lo ha fatto uscire pulito, invece adesso tutti hanno dimenticato ed ecco che alcuni degli indagati di mafia capitale si possono permettere di criticare il sindaco facendo una marea di false accuse.... Forti tra l'altro dell'impunibilità italiana dove a roma come a parma farà si che quasi nessuno, a parma invece nessuno, degli indagati andrà mai in carcere per le ruberie varie...

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      12 Ottobre @ 17.32

      Posso in parte concordare su Roma, anche se per la questione dei pranzi (se confermati) Marino sarebbe indifendibile, malgrado l'esiguità delle cifre. Su Parma, mi spiace ma il discorso è diverso: qui si parla di un programma completamente disatteso e di assoluta incapacità di tutta una giunta.

      Rispondi

      • Maurizio

        12 Ottobre @ 19.41

        Sulle spese di Roma sarebbe interessante saperne di più però proprio ieri chi ha montato il caso lo ha, molto in piccolo, smentito ritrattando tutto, a me piacerebbe che qualche giornalista e ancora di più i politici e il malaffare che eventualmente c'è dietro, paghi per i danni fatti e causati, mettiamo poi il caso, già successo, che l'accusato ingiustamente (poco importa se poi tutto si concluderà con un nulla di fatto, marino per l'opinione pubblica è quello dei pranzi a spese del comune) non regge la macchina del fango e si suicida... Caso già accaduto a quanto pare a parma ad inizio 2004

        Rispondi

        • Filippo Bertozzi

          12 Ottobre @ 22.20

          Se ti riferisci all'impiegato amministrativo di Parmalat, era un caso direi piuttosto diverso, ma sul resto concordo in pieno: anche con Crocetta in Sicilia, mi sembra sia successa la stessa cosa. I due "giornalisti" dell'espresso andranno a giudizio in tempi rapidi, proprio perché se ne ravvisa la necessità, per eventualmente rimediare al fango da loro sollevato.

          Rispondi

        • Maurizio

          13 Ottobre @ 22.13

          I macchinisti del fango romano chissà perchè ma credo non andranno a giudizio, intanto i resti di mafia capitale ringraziano, la famiglia tredicine, un cui componente era in consiglio comunale a roma nelle fila di forza italia, ringrazia almeno torneraà lo scempio e il malaffare. Si mi riferivo al caso parmalat, il caso è molto diverso ma a quanto trapelato la povera vittima non aveva responsabilità nel dissesto però non reggeva la situazione

          Rispondi

  • xxl

    11 Ottobre @ 20.15

    nilus75

    Come prima dichiarazione mi aspettavo una presa di posizione contro l'aggressione di ieri al banchetto della Lega o una presa di posizione contro gli scontri nel palazzo occupato e invece ha aperto bocca per dire una boiata pazzesca! Non c'è fine al peggio...

    Rispondi

    • marco850

      11 Ottobre @ 21.44

      per un aggressione fatta dai suoi compagni di merende non dice niente, ma si straccia le vesti per un muro sporcato presumibilmente da gente che non sta dalla sua parte... comunque coraggio, ancora un annetto abbondante e ce li togliamo dalle scatole: lui, Folli e gli altri inconcludenti che li circondano

      Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    11 Ottobre @ 17.58

    Una persona intelligente, qualità che evidentemente il nostro sindaco non ha, eviterebbe di esternare su tutto, spesso su temi che non riguardano ne' la città ne' il suo mandato, lasciando il fianco con le sue affermazioni a chi ha gioco facile nel dimostrare che lui predica bene e razzola molto male. Invece la sua smania di protagonismo, unita alla necessità di accaparrarsi un po' di luce riflessa di palcoscenici nazionali, per trovare un altro scranno e non dover tornare al suo precedente lavoro, non fanno altro che confermare quel che tutti gli sfortunati da lui amministrati, capiscono ormai fin troppo bene: parole, parole, parole...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Ottobre @ 17.50

    SI DICE CHE , il "grillino" Marcello De Vito , se riuscirà ad arrivare al "ballottaggio" , potrebbe avere buone possibilità di diventare Sindaco di Roma . Il "Movimento 5 Stelle" , in Italia , sta guadagnando posizioni , ma Parma potrebbe essere in controtendenza , soprattutto grazie alla schifezza che Folli e GCR hanno fatto coi sacchettini infami per la raccolta dei rifiuti domestici , trasformando in letamai strade e marciapiedi . D'altronde , l' abbiamo avvertito tante volte che , più avvertito di così ..........

    Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Ottobre @ 17.40

    IL PIU' PROBABILE CANDIDATO DEI "CINQUE STELLE" A SINDACO DI ROMA , secondo quel che si dice a Roma , sarebbe Marcello De Vito , attuale Capo Gruppo dei "grillini" in Consiglio Comunale . Le elezioni si faranno a maggio 2016 , nel frattempo la Capitale sarà amministrata da un Commissario nominato dal Prefetto Gabrielli , che probabilmente sarà Alfonso Sabella .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente