20°

36°

politica

Pizzarotti: "Il blog di Grillo è il primo a distorcere le notizie"

Federico Pizzarotti

Federico Pizzarotti

Ricevi gratis le news
16

«Se noi guardiamo il contesto, in realtà il blog di Grillo è il primo che, come dire, distorce spesso le notizie». E’ quanto sostenuto dal sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, ospite, in mattinata, della trasmissione 'Omnibus' di La7, riguardo le considerazioni di Beppe Grillo che ieri, in un post sul suo blog, ha parlato di una giuria popolare per i mass media.
«Penso - ha aggiunto in un passaggio del suo intervento - che la frase di ieri sia grave, penso che anche solo il concetto di avere una giuria popolare, che non si sa sulla base di cosa giudichi, sia di per se assurda e anche un pò preoccupante».
Ad ogni modo, ha commentato ancora Pizzarotti, «è evidente che le notizie in Italia, da qualsiasi parte, sono sempre distorte, in un qualche modo per cercare di dare ragione a questo a quello o per vendere di più. Certe volte - ha concluso - non c'è neanche la malizia del dover dar ragione al potente di turno ma al toccare la pancia: questo è un problema in generale dell’informazione in Italia».

Pur con l’introduzione di un codice etico nel Movimento 5 Stelle, per quanto riguarda le valutazioni sugli esponenti «il doppiopesismo ci sarà sempre». E’ quanto sostenuto dal sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, ospite, in mattinata, della trasmissione 'Omnibus' di La7, replicando a chi gli chiedeva se il varo del codice ponesse fine a ipotesi di doppiopesismo.
«Finchè ci sarà una struttura» che valuta «sulla base di principi soprattutto personali - ha argomentato -; garanti probiviri, queste figure un pò arcaiche, che decideranno praticamente a gusto è evidente che ci saranno sempre due pesi e due misure. Non penso di essere una vittima ma un sindaco che ha scelto la sua città piuttosto che sottostare a un diktat di un Movimento che è cambiato dalla sua origine nel 2009».
In particolare, ha proseguito Pizzarotti, «nel codice etico ci sono due cose mi hanno colpito: una è l’informazione tempestiva al gestore del sito. Nel 2009 saremmo inorriditi a parole come capo politico, garante ma gestore del sito penso sia uno dei punti più bassi. L’altra - ha puntualizzato - è chiunque riceva un avviso di garanzia deve utilizzare il seguente form: non c'è rapporto umano, una struttura, qualcuno a cui rivolgersi in un momento magari anche difficile. Uno deve usare un form scegliendo da una tendina. Siamo veramente al ridicolo - ha concluso Pizzarotti -: è questo che è diventato il Movimento, la spersonalizzazione più completa di ogni rapporto umano? Non è quello che era nel 2009».

Sul fronte dei migranti «il tema dei Cie non risolve il problema come non risolve la grande aggregazione di queste persone». E’ quanto sostenuto dal sindaco di Parma, Federico Pizzarotti - ospite, in mattinata, della trasmissione 'Omnibus' di La7 - secondo cui «bisogna creare una filiera, serve tenerli occupati».
A giudizio del primo cittadino emiliano, «il problema è che si confonde sempre la campagna elettorale con la realtà. Il modello dei Prefetti non ha funzionato - ha argomentato - non tanto per i Prefetti in quanto tali» quanto «perchè non c'e la struttura, non ci sono i controlli. Non si tratta di cooperative si, cooperative no: se gli strumenti non ci sono, se non c'è il controllo, non c'è la previsione del dopo... Quello che sta accadendo per le persone accolte anni fa, specialmente nei piccoli centri, è che cominciano a tornare in città perchè non hanno trovato il lavoro e il problema si amplificherà nei prossimi anni. Bisogna creare una filiera - ha concluso Pizzarotti - serve tenerli occupati».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Uccio

    05 Gennaio @ 07.39

    Caro Michelotto mi pare che, ancora una volta tu abbia peccato di presunzione quando dici che non lo voterà nessuno. Non capisco come tu possa pensare ciò, arrogandoti il diritto di potere decidere o capire per tutti gli altri cittadini. Ormai anch'io ti ho sgamato: io rispetto le tue opinioni ma credo di avere il diritto di dire che sbagli. Inoltre, dici sempre cose ripetitive senza costrutto e non rispondi mai alle domande sulle tue preferenze elettorali, che io e molti altri che girano su questa rubrica, ti abbiamo fatto. Se parlassi da presuntuoso come te ti direi che Pizzarotti vincerà al 60% e che per tutti gli altri....rimasugli dei partiti che hanno dato esponenti di spicco non solo alle ruberie di Parma e di tantissimi altri comuni ma anche a mafia capitale...non voterò nessuno. Comunque, buon Anno anche a te.

    Rispondi

  • Enzo

    04 Gennaio @ 22.12

    Non capisco perché prendersela con Michele. Magari sarà ripetitivo ma dice solo la verità

    Rispondi

  • Michele

    04 Gennaio @ 20.55

    mandra_sala@libero.it

    Caro @uccio, non credo proprio che pizzarotti cercherà di ricandidarsi. Con una lista civica.... fantascienza. Pizzarotti : nulla di nuovo, il peggio del vecchio. Da la colpa delle sue incapacità ad altri, non si assume responsabilità, non facili che è nel mandato elettorale, cerca di prendersi meriti altrui, ignora i problemi reali e i bisogni dei cittadini. ...ma chi lo voterebbe ??? Ora lo hannob"sgamato"... NESSUNO !!!!

    Rispondi

  • Michele

    04 Gennaio @ 18.06

    mandra_sala@libero.it

    A me personalmente nulla.... ma quello che ha fatto ai parmigiani e alla città è sotto gli occhi tutti.

    Rispondi

  • Uccio

    04 Gennaio @ 17.00

    Michelotto, nel caso per te malaugurato, che alle prossime elezioni vincesse Pizzarotti (se si ricandiderà con una sua lista civica o altro), tu dovrai fare molte sedute da uno psicologo per fartene una ragione e per evitare di sognarlo di notte. Dimmi una cosa: ti provocavano incubi notturni anche alcuni di quegli "amministratori" passati che di certo ...o rubavano le risorse dei cittadini per interessi personali...oppure di alcuni di quelli che remavano contro gli interessi della città ...regalando e spingendo la stazione Mediopadana verso Reggio Emilia per interessi di partito? Parla Michelotto...siamo tutti curiosi di capire .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo/noceto

Guasto a una condotta: Bianconese e Ponte Taro senz'acqua

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

tg parma

Parma, Germoni: "Ottimo ritiro, devo conquistarmi il posto" Video

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

barcellona

Furgone sulla folla: almeno 13 morti e 80 feriti. C'è un terzo arresto

3commenti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti