incidenti

Tre pedoni investiti in due giorni

Tre pedoni investiti in due giorni
3

Tre pedoni investiti in 24 ore, di cui almeno due sulle strisce.

E' il bilancio che arriva fra ieri ed oggi da Salso, Fontevivo e Sissa.

Partiamo proprio da Sissa per l'episodio più recente, che è di questa mattina alle 8,30. Una donna è stata investita mentre attraversava, pare da un'auto che stava effettuando una manovra, in via Testi. La vittima ha riportato fratture e altre ferite di media gravità.

Fratture anche per la donna investita ieri in via Valentini, a Salso. Stava attraversando sulle strisce davanti all'ex cinema Centrale quando è stata investita da un'auto: immediato il ricovero a Vaio.

Incidente analogo, infine, ieri a Fontanellato, ancora con una donna come vittima e ancora sulle strisce. Investita da un'auto in via 4 novembre, la donna è ora ricoverata nel reparto codici rossi del Maggiore di Parma.

24 ORE TOP NEWS - I fatti principali di Parma - Italia/Mondo - Sport

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • filippo

    06 Luglio @ 20.40

    @Mirko il "pedone" non deve modificare proprio niente: HA LA PRECEDENZA E BASTA! Se "il pedone" fosse un CAMION non staremmo neanche a discutere, ha la precedenza e l'auto si deve fermare. Nel resto del mondo civile è così, non c'è niente da questionare. Ricordo fra l'altro che l'automobilista che non rispetta le strisce, se mai un giorno venisse pizzicato da qualcuno ma la vedo dura, perde otto punti dalla patente e 150€. @articolista mi permetto sommessamente un piccolo suggerimento: provi qualche volta, quando tratta questo argomento, a ricordare a noi automobilisti che la strada è di tutti, ci deve essere spazio per tutti in quanto è un luogo pubblico. In poche parole, condividerla. Se passasse il concetto di condivisione forse non si leggerebbero così tanti articoli di cronaca nera... Grazie..

    Rispondi

  • mirko

    06 Luglio @ 12.03

    Da automobilista mi capita spesso e volentieri di dover frenare bruscamente perchè il pedone, senza modificare la cadenza del passo, prosegue la sua passeggiata dal marciapiede alla strada come se niente fosse, nella totale convinzione di essere nel giusto (e quindi immortale?!). Da quanto mi risulta il pedone ha diritto di precedenza quando si trova sulle strisce, ma prima di attraversare la strada dovrebbe fermarsi ed attendere che l'auto in arrivo transiti e non proseguire a passo regolare...

    Rispondi

    • cambogiano

      06 Luglio @ 14.40

      che io ricordi, anche il conducente del veicolo che arriva in prossimità delle strisce deve rallentare e accertarsi che non vi siano pedoni/ciclisti in procinto di attraversare... del resto se il pedone ha diritto di precedenza è obbligo del conducente dare la precedenza al pedone e non il contrario

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)