16°

Sissa Trecasali

Terminata la "fase 1" dei lavori sul ponte di Gramignazzo

La corrente ha provocato un abbassamento del letto del Taro

Terminata la "fase 1" dei lavori sul ponte di Gramignazzo
Ricevi gratis le news
0

 

Comunicato stampa della Provincia 

E’ terminata la prima fase dei lavori avviati dalla Provincia per rafforzare la pila centrale del ponte di Gramignazzo, sulla sp 33, chiuso dal 10 febbraio scorso.
Si è infatti conclusa la posa delle burghe e dei grandi massi necessari per mantenerle ancorate al fondo, attorno al pilone.
“Nei prossimi giorni avremo l’allacciamento Enel che ci permetterà di far funzionare la strumentazione per il monitoraggio sensoriale e la registrazione dati della struttura del ponte - spiega l’assessore Fellini che segue l’andamento dell’intervento insieme ai tecnici della Provincia -. Stiamo anche procedendo con la gara d’appalto per la ditta che dovrà effettuare un’anali del suolo sui terreni circostanti che unita alle indagini idrauliche sui fondali, a monte e a valle del ponte, ci permetterà di stabilire la condizione dell’alveo indispensabile per definire l’intervento che sarà necessario effettuare - spiega Fellini -. Stiamo rispettando i tempi che ci siamo dati nonostante le operazioni di pulizia del fondo siano durate di più perché è stata rimossa una gran quantità di materiale”.  
Il sistema di monitoraggio è composto da nove fessurimetri elettrici, tre clinometri biassiali da parete, due termometri e una centralina di acquisizione dati che consentirà la registrazione dei dati e il download degli stessi in modalità remota. 
Il fessurimetro è uno strumento utilizzato nel monitoraggio delle fratture o fessurazioni su materiali da costruzione in opere del settore civile (ponti, gallerie, dighe) mentre i clinometri elettrici sono strumenti per misurare le variazioni di inclinazione su superfici di strutture civili o particolari strutturali da cui sono attesi spostamenti.
Da queste prime settimane di lavori esce confermata l’idea che la corrente del Taro, più veloce, ha determinato un approfondimento del letto del fiume in corrispondenza del ponte, fenomeno aggravato dalle piante che si sono fermate contro la pila. Lo scalzamento dal suolo della colonna portante del ponte è infatti risultato più profondo e questo ha comportato la necessità nel fine settimana di piazzare una maggiore quantità di burghe aumentando così la resistenza della pila.




 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

shopping

Mercatino, il Natale arriva in via Garibaldi Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS