sissa trecasali

Presi i falsi volontari «porta a porta»

Operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale. In caserma due uomini di Sesto San Giovanni. Colti sul fatto i due sono stati allontanati con l'obbligo di non avvicinarsi

Presi i falsi volontari «porta a porta»
0

Li hanno attesi e colti sul fatto. Due presunti truffatori – un 50enne e un 30enne di Sesto San Giovanni – sono stati allontanati dal territorio di Sissa Trecasali grazie ad un’efficace operazione congiunta di Polizia municipale e carabinieri di Sissa Trecasali. Giovedì – come riportato anche dalla Gazzetta di venerdì – una famiglia sissese aveva segnalato la presenza sul territorio di presunti rappresentanti di associazioni di volontariato comunali richiedenti denaro telefonicamente con ritiro direttamente a casa dopo aver preso appuntamento.
«Salve sono Mauro e raccolgo denaro per favorire il volontariato del Comune di Sissa» aveva detto al telefono uno dei due truffatori per altro commettendo un errore visto che il comune di Sissa è stato sostituito dal nuovo comune Sissa Trecasali. I truffatori avevano poi annunciato un passaggio nella casa delle loro future vittime nella giornata di ieri.
E così, proprio ieri, la Polizia Municipale di Sissa Trecasali ha attivato un’operazione di contrasto iniziata con il presidio dell’abitazione nella quale si sarebbe dovuta svolgere la truffa e un costante collegamento telefonico con quelle che sarebbero potute diventare le vittime designate.
La telefonata è arrivata intorno alle 14.30, un momento della giornata in cui ci sono poche persone in giro e gli anziani, spesso vittime dei raggiri, sono sicuramente a casa.
L’intervento della Municipale, congiuntamente ad una pattuglia dei carabinieri di Sissa Trecasali, ha permesso di intercettare due uomini che sono poi stati portati in caserma per l’identificazione. I due – un 30enne e un 50enne di Sesto San Giovanni - hanno dichiarato di lavorare per un’Onlus che si occupa di fornire servizi di trasporto per anziani.
Considerata la procedibilità a querela di parte del reato ravvisabile i due sono stati allontanati dal territorio e messi a conoscenza dell’attivazione nei loro confronti di una procedura che comporterà l’obbligo di non potersi più avvicinare al territorio di Sissa Trecasali.
Il comandante della stazione carabinieri Luciano Romano e il responsabile del servizio di Polizia municipale Luca Grandinetti, fautori di una stretta collaborazione, hanno dichiarato «soddisfazione per questo intervento che ha dimostrato lo stato di salute e alta qualità degli organi di polizia del territorio a servizio costante della cittadinanza». C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

3commenti

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

modena

Parte il progetto dello chef Bottura: ogni lunedì a cena 60 persone in difficoltà

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti