22°

bassa est

Sissa, spaccata nel bar: razzia di videopoker

Il titolare del Dop Lavör: «E' il secondo furto. in pochi mesi. E fa ancora più male del primo»

Sissa, spaccata nel bar: razzia di videopoker

L'interno del Bar Arci «Dop Lavör» dopo il raid. Il locale si trova in piazza Roma, nel centro del paese

0

C’è un cartello appeso alle porte del Bar Arci Dop Lavör di Sissa. Sopra una scritta con il pennarello nero «Chiuso per rapina».
In realtà il locale ha subito un furto ma «emotivamente – spiega il titolare Samuele Rivara – è come se avessi subito una rapina per la violazione subita e il male che mi ha provocato».

I fatti raccontano dell’ennesimo furto di macchinette ma per Samuele, che da un anno e mezzo si è gettato nell’avventura della gestione del bar insieme alla famiglia, quel secondo colpo in pochi mesi – il precedente è di febbraio – pesa molto di più, come se avesse subito una rapina appunto.
I ladri in realtà hanno atteso che il bar fosse vuoto intorno alle 4 della notte tra giovedì e venerdì. In piazza Roma, proprio nel centro del paese, sono arrivati a bordo di un furgone, poi risultato rubato la stessa notte a Baganzola, e l’hanno utilizzato come ariete per forzare la porta di accesso al Bar Arci Dop Lavör.

Il botto è stato notevole, è scattato l’allarme e in tanti si sono svegliati nel centro di Sissa. Ma i ladri – certamente due, forse era presente anche un terzo uomo sul furgone – hanno impiegato pochi minuti per portare via un cambiamonete e due videopoker, mentre una terza macchinetta non sono riusciti a caricarla e l’hanno lasciata nel bar, insieme a tanti altri danni tra porte forzate, vetri in frantumi e sedie gettate per terra.

Ancora non è stato possibile quantificare l’entità del furto, ma nelle macchinette c’erano sicuramente alcune migliaia di euro. Ora resta da fare la conta dei danni e soprattutto resta tanta paura con cui confrontarsi ogni giorno.
«C’è sempre il timore, specie alla sera, che possa succedere qualcosa di brutto – confida Samuele -. E’ una sensazione bruttissima lavorare in questo modo. Non sai mai quello che può accadere quando stai per chiudere e tornare a casa. E’ una grande delusione e sinceramente passa anche un po’ l’entusiasmo nello svolgere questa attività. Questo secondo furto fa ancora più male del primo. Qui al Bar Arci Dop Lavör siamo prima di tutto una grande famiglia. E’ il locale in cui si ritrovano molti giovani del paese e chi ha compiuto questo gesto non ha colpito solo me, ma idealmente tutti i ragazzi che frequentano questo luogo».
«Di sicuro – aggiunge il barista gettando lo sguardo verso la parete in cui si trovavano cambiamonete e macchinette – per un po’ quel pezzo di muro voglio che resti bianco, senza macchinette. Per fortuna – aggiunge con un sorriso che testimonia comunque la voglia di ricominciare – non hanno toccato la maglia di Messi appesa sopra i videopoker».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

7commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon