-2°

sissa trecasali

L'Arcisodalizio incorona la spalla cruda suprema

Verdetto unanime nella seconda edizione della competizione. Il salume di Reverberi e Micconi si aggiudica il podio nella gara che punta a valorizzare un tesoro della Bassa

L'Arcisodalizio incorona la spalla cruda suprema
Ricevi gratis le news
0

La loro spalla cruda ha messo d’accordo tutti. Sia i componenti dell’Arcisodalizio chiamati ad eleggere la spalla cruda suprema che i numerosi invitati alla cena di gala che dovevano individuare la gran spalla. Il responso è stato unanime con il trionfo della spalla numero 7 portata in gara da Michele Reverberi di Ronco Campo Canneto e dal norcino Dante Micconi di Sissa. È questo il responso della seconda edizione della gara voluta dall’Arcisodalizio per la ricerca della spalla cruda suprema che, nella cornice della sala Cavanna di Sissa, ha visto affrontarsi dieci diverse spalle crude valutate per il loro aspetto visivo e per la soddisfazione olfattiva e gustativa secondo giudizio – certificato dal notaio Mario Rossi - affidato ad un folto gruppo di invitati - tra cui il prefetto di Parma Giuseppe Forlani e rappresentati delle amministrazioni comunali di San Secondo, Sissa Trecasali, Roccabianca e Soragna – e dai componenti dell’Arcisodalizio formato da Renato Pezzarossa junior, Graziano Adami, Massimo Bonini, Antonio Dodi, Erasmo Conti, Pietro Marino, Renato Pezzarossa Senior e Francesco Russo.
«Il nostro obiettivo – ha ribadito ad inizio serata Pier Lorenzo Pavesi, portavoce dell’Arcisodalizio – è quello di valorizzare la spalla cruda: un ottimo salume, nascosto nella nicchia dei tesori della Bassa. Tra le iniziative anche quella che ci ha spinto ad organizzare questa gara per degustare e giudicare dieci spalle crude senza osso messe in competizione da privati cittadini e piccoli agricoltori del comprensorio della Bassa Parmense». Ospite d’onore della serata il professor Giovanni Ballarini, presidente nazionale dell’Accademia della cucina. «Parlare bene della spalla cruda è facile – ha dichiarato -. La Bassa è celebre per la spalla che un tempo era la parte migliore del maiale. Non per niente il maestro Giuseppe Verdi regalava spalle ai suoi amici. La spalla è un bene prezioso e come tale va valorizzato con cura, come si farebbe in una gioielleria». Durante la serata è stato premiato anche il norcino Valerio Dall’Asta che preparò la spalla cruda suprema 2014 e un pubblico riconoscimento è andato a Martina Filippini per la presentazione di una spalla cruda con osso. La gara è stata possibile grazie al sostegno di Camera di Commercio di Parma, comuni di San Secondo e Sissa Trecasali, istituto di credito San Paolo Invest, maestro pasticcere Carlo Bonini, Biodiversità Orzo Grassi, ditta Pattini, macello Sassi, torrefazione Lady Cafè, casa vinicola Ariola vigne e vini, acqua Norda e caseificio Il Trionfo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande