18°

economia

Crowdfunding, tutto quello che c'è da sapere

Crowfunding, le nuove frontiere del finanziamento
3
 

Innanzitutto la definizione: «Il crowdfunding è un nuovo strumento di finanziamento collettivo, alternativo ai mezzi tradizionali di raccolta del credito, che avviene attraverso l’utilizzo di piattaforme informatiche. Le risorse, infatti, provengono dal basso, ovvero da utenti che insieme costituiscono la folla/comunità, alfabetizzata digitalmente, pronta a sostenere un progetto o un’iniziativa di cui sono condivise motivazioni e finalità. In sostanza, viene sfruttata la capacità dei social media di raggiungere, coinvolgere ed emozionare un vasto numero di utenti internet, così facendo, la grande capacità creativa viene canalizzata a vantaggio di un progetto e di conseguenza del creatore che lo propone». A spiegarlo è Alessandra Fiorelli, avvocato in Roma, docente in corsi di specializzazione e master al dipartimento di Economia dell’Università di Parma, esperta di crowdfunding e autrice di pubblicazioni in materia.

Qualche dato: nel mondo la raccolta di fondi tramite questo strumento si attesta attorno a 1,1 miliardi di dollari, mentre nel nostro Paese, a fine 2015, siamo arrivati a circa 23 milioni. Inutile rimarcare le enormi potenzialità. «In Italia esiste ancora un gap - spiega l'esperta - dovuto al digital divide nonché alla diffusione ancora scarsa delle forme di pagamento elettronico per una diffidenza diffusa e una resistenza all’innovazione. Sicuramente il crowdfunding, soprattutto tra i giovani, inizia ad avere un grande appeal. Non solo. Molte associazioni di imprese o sportive, si rendono conto dell'importanza del veicolo, per reperire finanziamenti nel mondo degli associati e per avere visibilità. In Inghilterra chi vuol aprire una birreria o un bar lo utilizza normalmente. Certo, la cultura è differente. A Londra 15 anni fa era assolutamente naturale comprare il latte con la carta di credito. Anche nel nostro Paese qualcosa sta cambiando, tuttavia si paga ancora lo scotto di una digitalizzazione più scarsa e di una popolazione che legge e si informa ancora poco rispetto agli altri paesi.

Equity Il crowdfunding finanzia iniziative proposte su piattaforme on line. Si va dalle campagne di beneficenza, a quelle di sostegno all'arte, alla ricerca, fino ad arrivare a progetti imprenditoriali, ad esempio le start-up. In Italia è stato regolamentato un tipo di crowdfunding, che ha il controllo di Consob: si chiama equity. Questa modalità entra in gioco quando è necessario strutturare dal punto di vista societario. «Facciamo un esempio - spiega la Fiorelli -: stiamo per avviare un progetto e pensiamo di creare una start-up. Nel momento in cui decidiamo di avviare una campagna di equity, nel rispetto dei parametri Consob e dunque nei termini di una regolamentazione ben precisa, gli investitori che partecipano alla campagna avranno in cambio azioni della società che andiamo a costituire. Possiamo definire tagli da 50, 100, 200 euro e in base al tipo di intervento i sostenitori avranno diritto agli utili, al voto e così via. Questa è una formula che generalmente i privati non scelgono, sono piuttosto le realtà già strutturate ad adottarla. Proprio di recente la Consob ha modificato il regolamento per l'equity con il chiaro intento di favorirne maggiormente la diffusione.

Reward Il modello di reward crowdfunding è il più diffuso al mondo. «Nasce un'idea, viene predisposto un business plan per avviare una campagna di raccolta fondi - spiega l'avvocato Fiorelli -. Il progetto viene caricato su una piattaforma web smart e inizia un'attività intensa di comunicazione e di aggiornamento del profilo. Durante le mie lezioni all'Università faccio sempre un esempio: mettiamo di voler costruire magliette per andare sulla luna. Il progetto piace e decidiamo che per poter brevettare un tessuto hi-tech adatto occorre un investimento in ricerca e una minima produzione di 100 pezzi. Servono almeno 60 mila euro che la banca non ci concede. Possiamo finanziarci con una campagna di funding. Spieghiamo alle persone come verranno utilizzate le risorse e daremo una ricompensa, un reward: ad esempio gadget. Procediamo scegliendo la formula “all or nothing”. La somma target del finanziamento deve essere raggiunta entro un periodo di tempo prefissato, generalmente impostato dalla piattaforma web, prima che venga effettuata la transazione finanziaria.

Il ruolo dell'università Per avviare operazioni di crowdfunding servirebbero poli specializzati di ricerca all'università e formazione su come si crea e si sviluppa una start-up. Spesso tra gli ideatori del progetto e gli utenti finali che aderiscono c'è un gap, perché secondo le statistiche non c'è ancora la completa capacità di veicolare le informazioni corrette e di creare uno spirito partecipativo, il giusto sentiment».

Trasparenza Possibili frodi? «Non ce ne sono state - assicura l'esperta - la trasparenza è massima. Secondo un'idea americana non c'è posto migliore per scoprire le frodi se non internet. La rete ti spara tutto, nel bene del male e soprattutto ti scova subito. I soldi sono bloccati per tutta la durata della campagna e ci sono parametri precisi nella lettera d'accompagnamento del business plan. Prima di caricare un progetto la piattaforma fa uno screening e al termine si trattiene una commissione. Ha tutto l'interesse a ospitare idee valide e corrette».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    31 Marzo @ 17.39

    federicot

    Poi non è un credito...checchè ne dica la docente. Il crowdfunding spesso e volentieri è a fondo perduto: tante piccolissime donazioni che non devono essere restituite. Vedete ad esempio la piattaforma kickstarter. Certamente se il progetto è "buono " è possibile che ci siano finanziatori interessati ad investire.

    Rispondi

  • federicot

    31 Marzo @ 17.36

    federicot

    intanto c'è da scrivere correttamente il titolo...

    Rispondi

    • 31 Marzo @ 17.40

      Era un refuso. E' stato corretto. Grazie per la segnalazione. Redazione Gazzettadiparma.it

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

social

Le sigle "rock" del salsese Copelli diventano virali

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

4commenti

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento