12°

musica

YouTube, la rivolta delle ugole

YouTube, la rivolta delle ugole
0
 

Vuoi veder il video musicale del momento senza pagare? Basta andare suYouTube. Ma ora l’industria della musica si ribella e si schiera compatta contro il «nemico» che paga troppo poco in royalty.

Nonostante il miliardo di clienti, YouTube produce per le star meno reddito che l’industria di nicchia dei dischi in vinile. Da Katy Perry e Billy Joel, cresce l’esercito dei cantanti che chiede una revisione delle legge attuale, quella che consente a YouTube di operare nelle attuali modalità.

Una battaglia contro il sito che fa capo a Google che mostra la necessità dell’industria musicale di mettere le mani su ogni dollaro di guadagno in un mondo in cui gli ascoltatori preferiscono sempre di più la musica in streaming.

E una battaglia che indica come il «bersaglio» degli attacchi sia cambiato: fino a poco tempo fa Pandora e Spotify erano considerati i nemici, ora è Youtube considerato finora vitale per promuovere canzoni e andare alla caccia di nuovi talenti.

L'attacco a YouTube arriva in coincidenza del rinnovo del contratto di licenza fra le maggiori case discografiche e il sito. Da qui la richiesta al governo delle star per rivedere il Digital Millennium Copyright Act, la legge del 1998 che consente a siti quali YouTube di avere il copyright del materiale pubblicato dagli utenti e rende molto difficile rimuovere i contenuti non autorizzati.

La legge, considerata datata, consente - secondo l’industria musicale - una nuova forma di pirateria «legale», con la quale un contenuto anche se rimosso perchè non autorizzato può essere facilmente ricaricato online. YouTube si difende: all’industria musicale ha dato 3 miliardi di dollari.

«La musica è importante per noi. Gli artisti sono importanti per noi. Con la nostra piattaforma uniamo gli artisti con i loro fan» afferma Robert Kyncl, il chief business officer di YouTube, sottolineando che le misure per la tutela del copyright di YouTube funzionano come dovrebbero funzionare.

«Stiamo lavorando per creare quello che è diventato il motore dei ricavi dell’industria dell’intrattenimento, ovvero un flusso di ricavi in cui si può monetizzare su tutti: con gli abbonamenti per gli utenti più assidui e con la pubblicità per chi si reca sul sito saltuariamente e vuole usufruire solo di alcuni contenuti». Ma l’industria della musica resta critica, mettendo in evidenza che le royalty non hanno mantenuto il passo con la popolarità del servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Le baby gang fanno paura. Negozianti sotto assedio

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

7commenti

lega pro

Piovani: "Il Parma? Un po' Fortana, un po' Malvasia" Video

Questa sera Bar Sport su Tv Parma (Ore 20.30)

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

8commenti

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

parma calcio

Trasferta di Salò: ecco la prevendita dei biglietti

Boys e Coordinamento organizzano i pullman (tutte le info)

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Gazzareporter

Parma e Torrechiara: scatti invernali

Foto della lettrice Simona

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

berceto

La bandiera dei Lakota sventola in municipio

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

3commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

arte

Mega furto in un Museo a Parigi, 8 anni di carcere a "Spider-Man"

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv