13°

blogger

Si ferma in Mongolia la pedalata di Alex

Si ferma in Mongolia la pedalata di Alex
Ricevi gratis le news
0
 

«Niente Pechino. La corsa finisce qui». Si è conclusa ad Ulan Bator la lunghissima pedalata che ha portato il blogger di Ramiola Alex Goldstein, all’anagrafe Gianluca Proietto, da piazza Garibaldi fino al cuore della Mongolia.

Un viaggio, ma più che altro una sfida con se stesso, iniziato il 19 giugno scorso in sella a «Beatrice», la bicicletta che, stando ai programmi, avrebbe dovuto accompagnarlo fino a Pechino. Già a Treviso il primo guaio: Beatrice non sopporta i ritmi a cui è sottoposta e quindi viene acquistata una seconda bici: la «Poderosa».

Da lì il viaggio prosegue spedito: Slovenia, Austria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia, Bielorussia, Russia, Kazakistan, Mongolia sono i Paesi che Alex ha attraversato durante questa avventura prima di doversi «arrendere» ad un ostacolo burocratico che non ha potuto essere superato o aggirato.

«Sono ad Ulan Bator, capitale della Mongolia, da quasi un mese - scrive Alex sulla sua pagina Facebook -. La sosta così lunga mi è servita: avevo bisogno di riposarmi e riorganizzarmi, ma soprattutto dovevo ottenere il mio secondo visto turistico per la Cina. Ebbene, l’ambasciata cinese di Ulan Bator, che da anni emette visti turistici per la Cina senza troppi problemi, ha ufficialmente interrotto il servizio il 31 agosto. Inizialmente nulla era chiaro: io ed altri viaggiatori abbiamo tentato di ottenere il visto, salvo essere respinti senza motivazioni. Dopo due settimane a brancolare nel buio, un segretario ci ha confidato che l’emissione visti per i non residenti mongoli è bloccata dal 31 agosto: inutile tentare. Non c’è nessuna comunicazione ufficiale, ma è così. La Cina è sempre misteriosa: non solo l’amministrazione cinese modifica le regole in corso, senza preavviso e senza motivo, ma soprattutto non lo fa sapere, finché qualcuno all’interno del sistema ti spiega come stanno le cose veramente. Morale della favola: a Pechino senza visto non posso andarci, quindi la mia corsa in bici si conclude qui, in Mongolia, ad un passo dalla meta».

Alex non rientrerà però subito a Ramiola: nonostante la delusione per il mancato raggiungimento dell’obiettivo, approfitterà per scoprire meglio la Mongolia. «Dopo aver raggiunto il nord della Mongolia nella mia pedalata tra le steppe ghiacciate, tornerò ad Ulan Bator, prenderò un volo il 30 settembre per Busan e passerò i prossimi 3 mesi in Sud Corea. Dopodiché nel periodo natalizio quasi certamente volerò ad Hong Kong e da lì non dovrebbero esserci problemi ad ottenere finalmente un visto cinese. In seguito probabilmente mi dirigerò a sud, in Vietnam. Ma questo è ancora tutto da vedere. Le uniche certezze, per ora, sono che non posso andare a Pechino, che il viaggio della mia cara Pod termina qui e che il 30 settembre sarò in Corea. Il resto è tutto in divenire».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'Chi' annuncia: tra Belen e Iannone è finita

Gossip Sportivo

Lui la vuole sposare, lei no: Belen e Iannone si lasciano

Gisele cede scettro top model piu' pagata a Kendall

moda

Kendall Jenner la modella più pagata. Gisele perde il trono

Forbes, Beyoncè donna più pagata, 105 milioni di dollari

musica

Forbes, Beyoncè la donna più pagata, 105 milioni di dollari

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vizi e virtù dello smart working. Molto di più del telelavoro

L'ESPERTO

Come funziona lo smart working. Molto di più del telelavoro

di Pietro Boschi

Lealtrenotizie

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

Libro

Mazzamurro: «Quando eravamo in trincea, negli anni di piombo»

SOLIDARIETA'

La lotta di Isabella contro la Fop: via alla raccolta fondi

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

TRIBUNALE

Guerra tra vicini, 82enne patteggia 1 anno

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

Intervista esclusiva

Francesca Archibugi in Gazzetta: "Vi racconto 'Gli sdraiati' " Video

La regista romana parla con Filiberto Molossi del suo film, uno dei più attesi della stagione

sciame sismico

Quattro piccole scosse di terremoto, oggi, tra Fornovo, Corniglio e Varano

Arresti

Travolsero in auto due carabinieri: in manette tre giovanissimi Video

Uno dei militari finì all'ospedale in condizioni gravissime

5commenti

anteprima gazzetta

Parco Cittadella al buio da giorni: paura e disagi Video

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

Tg Parma

Tentata estorsione a Fidenza: quattro arresti a Benevento Video

Nel mirino un'azienda

sicurezza

Raffica di vetri rotti nella zona di via Verdi: topi d'auto/vandali in azione

2commenti

Tg Parma

Commercio, Ascom: "Più agenti in strada" Video

Appello della categoria per il rispetto della legalità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Milano sconfitta dalla politica incapace

di Vittorio Testa

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

choc a catanzaro

Donna violentata e schiavizzata per 10 anni: arrestato 52enne. Video: la baracca degli orrori

TOKYO

Aereo Usa precipitato: 8 persone ritrovate stanno bene

SPORT

rugby

Andrea De Marchi: 100 presenze con le Zebre

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

SOCIETA'

moda

Livia Firth, moglie del premio Oscar Colin, a Fidenza

Gazzareporter

Parcheggio "creativo" davanti al Maria Luigia Foto

1commento

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery