23°

FISCO

Imu, non è finita: guida al calcolo

Vademecum per un'imposta dura a morire: entro il 24 gennaio l'ultima scadenza

Imu, non è finita: guida al calcolo
1

L’Imu non trova pace. Seppure sia un’imposta che il 31 dicembre sparirà, ancora non ha trovato una forma definitiva per l’abitazione principale. Chi pensava di non dover pagare l’Imu sulla prima casa si è sbagliato. L’esenzione decisa dal Governo in materia di Imu sull’abitazione principale, non è totale per tutti i contribuenti. Il D.L.133 del 2013 stabilisce che la seconda rata sia dovuta, qualora il comune abbia deliberato per l’abitazione principale un’aliquota maggiore di quella base. L’aliquota base è pari al 4 per mille. In presenza di un’aliquota superiore, l’Imu deve essere versata nella misura del 40 per cento della maggiore imposta, determinata dall’aliquota deliberata dal Comune e quella base. La scadenza del pagamento del 40 per cento è fissata per il 24 gennaio 2014. L’Imu in ogni caso è dovuta sull’abitazione principale per gli immobili accatastati nelle categorie A/1 , A/8, ed A/9.

L’agevolazione
E’ equiparata all’abitazione principale, quella che con delibera comunale è non locata e di proprietà di anziani o disabili residenti in ricoveri. Il regolamento Imu del Comune di Parma nulla dice per l’abitazione di italiani residenti all’estero e l’abitazione concessa in comodato gratuito a parenti in linea retta entro il primo grado (figlio). Pertanto in queste ultime due ipotesi gli immobili sono soggetti all’Imu intera essendo considerati non abitazione principale. Sono invece compresi nelle abitazioni principali: gli immobili IACP, gli immobili delle cooperative edilizie a proprietà indivisa, gli immobili dei soggetti appartenenti alle forze armate, polizia, vigili del fuoco, funzionari di prefettura, e gli immobili assegnati al coniuge separato o divorziato in base a provvedimento del giudice. Per abitazione principale si intende quella nella quale il soggetto dimora e risiede anagraficamente. Questi due requisiti devono coincidere.

Le fattispecie
L’agevolazione della mini IMU oltre che all’abitazione principale si applica anche alle pertinenze dell’unità immobiliare considerata abitazione principale. Il riconoscimento di pertinenza dell’abitazione principale è , tuttavia, limitato ad una sola unità per ciascuna delle seguenti categorie catastali :
 C/2 (magazzini)
 C/6 (rimesse e garage)
 C/7(tettoia)
Nel caso in cui alcune stanze dell’abitazione principale siano state concesse in locazione, l’unità immobiliare non perde la qualifica di abitazione principale. Se due coniugi non separati abbiano residenze anagrafiche distinte in due Comuni diversi, le due unità immobiliari usufruiscono entrambe delle agevolazioni di legge. E’ ovvio che oltre la residenza anagrafica ci sia la dimora abituale. Nel caso in cui, invece, i coniugi non separati abbiano residenza diversa, nell’ambito del medesimo Comune, in due diverse unità immobiliari possedute, solo uno dei due immobili beneficerà dell’esonero dall’Imu. L’esonero compete ad una sola unità immobiliare adibita ad abitazione principale. Ne consegue che in presenza di due appartamenti contigui ma distintamente accatastati, l’agevolazione compete ad uno solo dei due. Al fine di determinare il debito IMU sono stati introdotti due tipi di detrazione:
 una detrazione fissa per la prima casa pari a 200,00 euro;
 una ulteriore detrazione di 50,00 euro per ogni figlio di età non superiore a 26 anni e se a carico.

Esempio di calcolo
 Valore catastale dell’immobile 1.000,00 euro.
 Rivalutazione rendita catastale (5 per cento) (1.000,00 x 5 per cento) = 1.050,00
 Rendita catastale rivalutata con coefficiente moltiplicatore (160) (1.050,00 x 160) = 168.000,00
 Imu ad aliquota ordinaria (4 per mille) (168.000,00 x 4 per mille) = 672,00
 Imu con aliquota fissata dal Comune di Parma (6 per mille) (168.000,00 x 6 per mille) = 1.008,00
 Detrazioni spettanti: detrazione fissa 200,00 euro ulteriori detrazioni 50,00 euro per ogni figlio a carico. Ipotizzando la mancanza di figli si applica la sola detrazione fissa di 200,00 euro.
 Imu Comune di Parma (1.008,00 - 200,00) = 808,00
 Imu ordinaria (672,00 - 200,00) = 472,00
 Maggiore Imu (808,00 - 472,00) = 336,00. Su questo importo si deve pagare il 40 per cento pari a 134,40 euro.
 Il versamento deve essere effettuato entro il 24 gennaio 2014.

(Corrado Ghezzi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • 29 Dicembre @ 10.36

    Nel calcolo c'è qualche cosa che non mi convince; la detrazione di 200 € sparisce ! (1.008,00 - 200,00) - (672,00 - 200,00) = 336,00 equivalente a 1.008 - 672. Potete confermare la Vostra esattezza di calcolo ! Grazie Giorgio Rossi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Notiziepiùlette

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

3commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

DOMANI

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

emilia romagna

Turismo: dalla Regione 571 mila euro alla nostra Montagna

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon