20°

34°

FISCO

Imu, non è finita: guida al calcolo

Vademecum per un'imposta dura a morire: entro il 24 gennaio l'ultima scadenza

Imu, non è finita: guida al calcolo
Ricevi gratis le news
1

L’Imu non trova pace. Seppure sia un’imposta che il 31 dicembre sparirà, ancora non ha trovato una forma definitiva per l’abitazione principale. Chi pensava di non dover pagare l’Imu sulla prima casa si è sbagliato. L’esenzione decisa dal Governo in materia di Imu sull’abitazione principale, non è totale per tutti i contribuenti. Il D.L.133 del 2013 stabilisce che la seconda rata sia dovuta, qualora il comune abbia deliberato per l’abitazione principale un’aliquota maggiore di quella base. L’aliquota base è pari al 4 per mille. In presenza di un’aliquota superiore, l’Imu deve essere versata nella misura del 40 per cento della maggiore imposta, determinata dall’aliquota deliberata dal Comune e quella base. La scadenza del pagamento del 40 per cento è fissata per il 24 gennaio 2014. L’Imu in ogni caso è dovuta sull’abitazione principale per gli immobili accatastati nelle categorie A/1 , A/8, ed A/9.

L’agevolazione
E’ equiparata all’abitazione principale, quella che con delibera comunale è non locata e di proprietà di anziani o disabili residenti in ricoveri. Il regolamento Imu del Comune di Parma nulla dice per l’abitazione di italiani residenti all’estero e l’abitazione concessa in comodato gratuito a parenti in linea retta entro il primo grado (figlio). Pertanto in queste ultime due ipotesi gli immobili sono soggetti all’Imu intera essendo considerati non abitazione principale. Sono invece compresi nelle abitazioni principali: gli immobili IACP, gli immobili delle cooperative edilizie a proprietà indivisa, gli immobili dei soggetti appartenenti alle forze armate, polizia, vigili del fuoco, funzionari di prefettura, e gli immobili assegnati al coniuge separato o divorziato in base a provvedimento del giudice. Per abitazione principale si intende quella nella quale il soggetto dimora e risiede anagraficamente. Questi due requisiti devono coincidere.

Le fattispecie
L’agevolazione della mini IMU oltre che all’abitazione principale si applica anche alle pertinenze dell’unità immobiliare considerata abitazione principale. Il riconoscimento di pertinenza dell’abitazione principale è , tuttavia, limitato ad una sola unità per ciascuna delle seguenti categorie catastali :
 C/2 (magazzini)
 C/6 (rimesse e garage)
 C/7(tettoia)
Nel caso in cui alcune stanze dell’abitazione principale siano state concesse in locazione, l’unità immobiliare non perde la qualifica di abitazione principale. Se due coniugi non separati abbiano residenze anagrafiche distinte in due Comuni diversi, le due unità immobiliari usufruiscono entrambe delle agevolazioni di legge. E’ ovvio che oltre la residenza anagrafica ci sia la dimora abituale. Nel caso in cui, invece, i coniugi non separati abbiano residenza diversa, nell’ambito del medesimo Comune, in due diverse unità immobiliari possedute, solo uno dei due immobili beneficerà dell’esonero dall’Imu. L’esonero compete ad una sola unità immobiliare adibita ad abitazione principale. Ne consegue che in presenza di due appartamenti contigui ma distintamente accatastati, l’agevolazione compete ad uno solo dei due. Al fine di determinare il debito IMU sono stati introdotti due tipi di detrazione:
 una detrazione fissa per la prima casa pari a 200,00 euro;
 una ulteriore detrazione di 50,00 euro per ogni figlio di età non superiore a 26 anni e se a carico.

Esempio di calcolo
 Valore catastale dell’immobile 1.000,00 euro.
 Rivalutazione rendita catastale (5 per cento) (1.000,00 x 5 per cento) = 1.050,00
 Rendita catastale rivalutata con coefficiente moltiplicatore (160) (1.050,00 x 160) = 168.000,00
 Imu ad aliquota ordinaria (4 per mille) (168.000,00 x 4 per mille) = 672,00
 Imu con aliquota fissata dal Comune di Parma (6 per mille) (168.000,00 x 6 per mille) = 1.008,00
 Detrazioni spettanti: detrazione fissa 200,00 euro ulteriori detrazioni 50,00 euro per ogni figlio a carico. Ipotizzando la mancanza di figli si applica la sola detrazione fissa di 200,00 euro.
 Imu Comune di Parma (1.008,00 - 200,00) = 808,00
 Imu ordinaria (672,00 - 200,00) = 472,00
 Maggiore Imu (808,00 - 472,00) = 336,00. Su questo importo si deve pagare il 40 per cento pari a 134,40 euro.
 Il versamento deve essere effettuato entro il 24 gennaio 2014.

(Corrado Ghezzi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • 29 Dicembre @ 10.36

    Nel calcolo c'è qualche cosa che non mi convince; la detrazione di 200 € sparisce ! (1.008,00 - 200,00) - (672,00 - 200,00) = 336,00 equivalente a 1.008 - 672. Potete confermare la Vostra esattezza di calcolo ! Grazie Giorgio Rossi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

Tg Parma

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua. L'ira di Lucchi

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

BEDONIA

E' morto Ragazzi, l'architetto di Berlusconi

Sponz Fest

Il festival di Capossela targato Parma: Franco Bassi, Diego Sorba e Antonio Pompò

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Corea, volano parole. Speriamo non missili

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

MODENA

E' morto il bimbo investito dall'auto del padre

chiesa

Preti pedofili, Papa Francesco chiede perdono: "Una mostruosità"

1commento

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

AMICHEVOLE

Contro i viola buoni segnali per il Parma

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

ferragosto

E voi quanti galleggianti avete mangiato? Foto

2commenti

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente