14°

FISCO

Imu, non è finita: guida al calcolo

Vademecum per un'imposta dura a morire: entro il 24 gennaio l'ultima scadenza

Imu, non è finita: guida al calcolo
1

L’Imu non trova pace. Seppure sia un’imposta che il 31 dicembre sparirà, ancora non ha trovato una forma definitiva per l’abitazione principale. Chi pensava di non dover pagare l’Imu sulla prima casa si è sbagliato. L’esenzione decisa dal Governo in materia di Imu sull’abitazione principale, non è totale per tutti i contribuenti. Il D.L.133 del 2013 stabilisce che la seconda rata sia dovuta, qualora il comune abbia deliberato per l’abitazione principale un’aliquota maggiore di quella base. L’aliquota base è pari al 4 per mille. In presenza di un’aliquota superiore, l’Imu deve essere versata nella misura del 40 per cento della maggiore imposta, determinata dall’aliquota deliberata dal Comune e quella base. La scadenza del pagamento del 40 per cento è fissata per il 24 gennaio 2014. L’Imu in ogni caso è dovuta sull’abitazione principale per gli immobili accatastati nelle categorie A/1 , A/8, ed A/9.

L’agevolazione
E’ equiparata all’abitazione principale, quella che con delibera comunale è non locata e di proprietà di anziani o disabili residenti in ricoveri. Il regolamento Imu del Comune di Parma nulla dice per l’abitazione di italiani residenti all’estero e l’abitazione concessa in comodato gratuito a parenti in linea retta entro il primo grado (figlio). Pertanto in queste ultime due ipotesi gli immobili sono soggetti all’Imu intera essendo considerati non abitazione principale. Sono invece compresi nelle abitazioni principali: gli immobili IACP, gli immobili delle cooperative edilizie a proprietà indivisa, gli immobili dei soggetti appartenenti alle forze armate, polizia, vigili del fuoco, funzionari di prefettura, e gli immobili assegnati al coniuge separato o divorziato in base a provvedimento del giudice. Per abitazione principale si intende quella nella quale il soggetto dimora e risiede anagraficamente. Questi due requisiti devono coincidere.

Le fattispecie
L’agevolazione della mini IMU oltre che all’abitazione principale si applica anche alle pertinenze dell’unità immobiliare considerata abitazione principale. Il riconoscimento di pertinenza dell’abitazione principale è , tuttavia, limitato ad una sola unità per ciascuna delle seguenti categorie catastali :
 C/2 (magazzini)
 C/6 (rimesse e garage)
 C/7(tettoia)
Nel caso in cui alcune stanze dell’abitazione principale siano state concesse in locazione, l’unità immobiliare non perde la qualifica di abitazione principale. Se due coniugi non separati abbiano residenze anagrafiche distinte in due Comuni diversi, le due unità immobiliari usufruiscono entrambe delle agevolazioni di legge. E’ ovvio che oltre la residenza anagrafica ci sia la dimora abituale. Nel caso in cui, invece, i coniugi non separati abbiano residenza diversa, nell’ambito del medesimo Comune, in due diverse unità immobiliari possedute, solo uno dei due immobili beneficerà dell’esonero dall’Imu. L’esonero compete ad una sola unità immobiliare adibita ad abitazione principale. Ne consegue che in presenza di due appartamenti contigui ma distintamente accatastati, l’agevolazione compete ad uno solo dei due. Al fine di determinare il debito IMU sono stati introdotti due tipi di detrazione:
 una detrazione fissa per la prima casa pari a 200,00 euro;
 una ulteriore detrazione di 50,00 euro per ogni figlio di età non superiore a 26 anni e se a carico.

Esempio di calcolo
 Valore catastale dell’immobile 1.000,00 euro.
 Rivalutazione rendita catastale (5 per cento) (1.000,00 x 5 per cento) = 1.050,00
 Rendita catastale rivalutata con coefficiente moltiplicatore (160) (1.050,00 x 160) = 168.000,00
 Imu ad aliquota ordinaria (4 per mille) (168.000,00 x 4 per mille) = 672,00
 Imu con aliquota fissata dal Comune di Parma (6 per mille) (168.000,00 x 6 per mille) = 1.008,00
 Detrazioni spettanti: detrazione fissa 200,00 euro ulteriori detrazioni 50,00 euro per ogni figlio a carico. Ipotizzando la mancanza di figli si applica la sola detrazione fissa di 200,00 euro.
 Imu Comune di Parma (1.008,00 - 200,00) = 808,00
 Imu ordinaria (672,00 - 200,00) = 472,00
 Maggiore Imu (808,00 - 472,00) = 336,00. Su questo importo si deve pagare il 40 per cento pari a 134,40 euro.
 Il versamento deve essere effettuato entro il 24 gennaio 2014.

(Corrado Ghezzi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • 29 Dicembre @ 10.36

    Nel calcolo c'è qualche cosa che non mi convince; la detrazione di 200 € sparisce ! (1.008,00 - 200,00) - (672,00 - 200,00) = 336,00 equivalente a 1.008 - 672. Potete confermare la Vostra esattezza di calcolo ! Grazie Giorgio Rossi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia