22°

32°

Parma

Via ai saldi. Ma gli sconti sono già iniziati

La crisi accelera i tempi delle vendite promozionali. I commercianti del centro: «Nessun boom natalizio»

Via ai saldi. Ma gli sconti sono già iniziati
Ricevi gratis le news
0

 

Nel primo giorno dell’anno a serrande alzate, i commercianti tirano le somme sulle vendite delle feste e incrociano le dita per i saldi alle griglie di partenza. Molti di loro, inoltre, si adeguano all’ormai irrinunciabile consuetudine delle vendite promozionali, e, già da diversi giorni, invogliano il cliente all’ingresso e all’acquisto con sconti di vario genere: numerosissime, infatti, sono le insegne che addobbano le vetrine.
Sconti fino al 20, 30, anche 50%, vendite promozionali, sconti natalizi, e così via: comunque li si chiami, sono prezzi ribassati, l’anticamera dei veri e propri saldi di fine stagione, che in Emilia Romagna partiranno domani (4 gennaio) 
«Il Natale? Non ci lamentiamo, tenendo conto del periodo difficile – spiega Rosy Montacchini, commerciante di abbigliamento nell’omonimo negozio di via Cavour -. Quest’anno un regalo molto richiesto è stato il buono acquisto, da poter sfruttare poi in periodo di saldi. Le vendite promozionali noi le facciamo, abbiamo iniziato subito dopo Natale, perché non ha senso pretendere dal cliente un pagamento a prezzo pieno un giorno e offrire lo stesso prodotto in saldo l’indomani».
Per alcuni, però, gli acquisti natalizi hanno segnato un grosso calo nelle vendite rispetto agli altri anni: «In dicembre ho registrato un calo del 12-13% - dichiara Antonio Carpitella, del negozio di calzature Stonefly di via Mazzini -: c’è disinteresse completo da parte della gente e le previsioni per i saldi non sono buone. Le vendite promozionali vanno fatte, per forza, altrimenti è una continua processione di clienti che mettono il naso dentro solo per chiedere quando iniziano gli sconti». E mentre molti negozi del centro, ieri, hanno rispettato la chiusura del giovedì pomeriggio, nonostante il periodo di festa, anche nei punti vendita dei centri commerciali i primi cartelli di vendite promozionali sono comparsi sulle vetrine. «Tra noi negozianti del centro storico c’è poca coesione – lamenta Monica Perfetti, del negozio Calzedonia in strada della Repubblica -. Noi le vendite promozionali abbiamo deciso di non farle, per una precisa politica di vendita: crediamo che andrebbero regolamentate di più, altrimenti si vende sempre e solo merce scontata. Partiremo con i saldi sabato (domani per chi legge, ndr), ma i clienti, però, chiedono già degli sconti».
Chi decide di fare le vendite promozionali spesso lo fa perché si dice senza alternativa. «Ormai è tutto uno sconto, ma per forza – spiega Mimma Seghedoni, della Sartoria Rossi di via Farini -. Il nostro è un negozio che confeziona principalmente abiti su misura, quindi un settore particolare, ma in generale diciamo che si tenta di invogliare il cliente, altrimenti si vende sempre meno».
I commercianti del centro si dicono amareggiati. «Anche noi siamo già partiti con le promozioni – accenna Rita Bertozzi, del negozio Bertozzi Abbigliamento di via Carducci -, con la crisi il cliente è sempre più esigente, vuole la qualità, ma non è disposto a spendere». Le grandi catene possono permettersi di non fare sconti prima dei saldi, ma i piccoli commercianti sono più in difficoltà. «Il Natale per noi è andato tutto sommato bene – commenta Maria Paola Berziga, del negozio Intimissimi di strada della Repubblica -, però si lavora con più fatica, la gente spende meno e ci pensa un po’ di più. Certo i blocchi del traffico anche sotto le feste non ci hanno aiutato».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti