Parma

Via ai saldi. Ma gli sconti sono già iniziati

La crisi accelera i tempi delle vendite promozionali. I commercianti del centro: «Nessun boom natalizio»

Via ai saldi. Ma gli sconti sono già iniziati
Ricevi gratis le news
0

 

Nel primo giorno dell’anno a serrande alzate, i commercianti tirano le somme sulle vendite delle feste e incrociano le dita per i saldi alle griglie di partenza. Molti di loro, inoltre, si adeguano all’ormai irrinunciabile consuetudine delle vendite promozionali, e, già da diversi giorni, invogliano il cliente all’ingresso e all’acquisto con sconti di vario genere: numerosissime, infatti, sono le insegne che addobbano le vetrine.
Sconti fino al 20, 30, anche 50%, vendite promozionali, sconti natalizi, e così via: comunque li si chiami, sono prezzi ribassati, l’anticamera dei veri e propri saldi di fine stagione, che in Emilia Romagna partiranno domani (4 gennaio) 
«Il Natale? Non ci lamentiamo, tenendo conto del periodo difficile – spiega Rosy Montacchini, commerciante di abbigliamento nell’omonimo negozio di via Cavour -. Quest’anno un regalo molto richiesto è stato il buono acquisto, da poter sfruttare poi in periodo di saldi. Le vendite promozionali noi le facciamo, abbiamo iniziato subito dopo Natale, perché non ha senso pretendere dal cliente un pagamento a prezzo pieno un giorno e offrire lo stesso prodotto in saldo l’indomani».
Per alcuni, però, gli acquisti natalizi hanno segnato un grosso calo nelle vendite rispetto agli altri anni: «In dicembre ho registrato un calo del 12-13% - dichiara Antonio Carpitella, del negozio di calzature Stonefly di via Mazzini -: c’è disinteresse completo da parte della gente e le previsioni per i saldi non sono buone. Le vendite promozionali vanno fatte, per forza, altrimenti è una continua processione di clienti che mettono il naso dentro solo per chiedere quando iniziano gli sconti». E mentre molti negozi del centro, ieri, hanno rispettato la chiusura del giovedì pomeriggio, nonostante il periodo di festa, anche nei punti vendita dei centri commerciali i primi cartelli di vendite promozionali sono comparsi sulle vetrine. «Tra noi negozianti del centro storico c’è poca coesione – lamenta Monica Perfetti, del negozio Calzedonia in strada della Repubblica -. Noi le vendite promozionali abbiamo deciso di non farle, per una precisa politica di vendita: crediamo che andrebbero regolamentate di più, altrimenti si vende sempre e solo merce scontata. Partiremo con i saldi sabato (domani per chi legge, ndr), ma i clienti, però, chiedono già degli sconti».
Chi decide di fare le vendite promozionali spesso lo fa perché si dice senza alternativa. «Ormai è tutto uno sconto, ma per forza – spiega Mimma Seghedoni, della Sartoria Rossi di via Farini -. Il nostro è un negozio che confeziona principalmente abiti su misura, quindi un settore particolare, ma in generale diciamo che si tenta di invogliare il cliente, altrimenti si vende sempre meno».
I commercianti del centro si dicono amareggiati. «Anche noi siamo già partiti con le promozioni – accenna Rita Bertozzi, del negozio Bertozzi Abbigliamento di via Carducci -, con la crisi il cliente è sempre più esigente, vuole la qualità, ma non è disposto a spendere». Le grandi catene possono permettersi di non fare sconti prima dei saldi, ma i piccoli commercianti sono più in difficoltà. «Il Natale per noi è andato tutto sommato bene – commenta Maria Paola Berziga, del negozio Intimissimi di strada della Repubblica -, però si lavora con più fatica, la gente spende meno e ci pensa un po’ di più. Certo i blocchi del traffico anche sotto le feste non ci hanno aiutato».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

Arresto cardiaco durante l’ora di ginnastica: 15enne salvato al Maggiore

1commento

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

1commento

ferrovia

Enza esondato: chiuse le linee Parma-Brescia e Parma-Suzzara

1commento

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole