10°

evasione

Pos obbligatorio. Ma solo pochissimi l'hanno installato

«Ma per chi lavora in nero non cambia nulla»

Pos bancomat
Ricevi gratis le news
38

In Italia si dice: «Fatta la legge, trovato l’inganno». Nel caso dell’articolo 15 del decreto legge 179/2012, che prevede l’obbligato-
rietà di accettare, quando la spesa per beni e servizi è superiore ai 30 euro, il pagamento tramite bancomat o carte di credito, non c’è nemmeno bisogno di astuzia.

Siamo di fronte ad un provvedimento zoppo: esiste un obbligo, ma non c’è sanzione nel caso di violazione. Una roba all’italiana. Tanto che a Parma sembra non essersi adeguato nessuno. 

(...) Gli interessati, a Parma, hanno risposto più o meno così: «A n’ in pòs pù».........................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Medioman

    08 Luglio @ 09.46

    Signor Antonio B, capisco perfettamente il suo ragionamento (che, in parte, condivido), però preferisco sintetizzare: 1) negli ultimi cento anni, l'alleanza con la Germania non ci ha mai portato bene. 2) Cento anni fa, l'Italia andava a colonizzare il mondo; oggi, è "il mondo" che sta' colonizzando l'Italia. Buona giornata!

    Rispondi

  • Antonio B

    06 Luglio @ 22.36

    @ Medioman : le menti eccelse da slogan di partito probabilmente non hanno capito che le crisi non sono come i castighi divini che avvengono e vanno presi con rassegnazione , le crisi sono costruite ad hoc , e ancora di più non hanno capito che il debito che abbiamo è stato costruito, attraverso il meccanismo che ho spiegato, per arrivare a questo punto. Si vuole impoverire l'Italia per fare poi shopping delle nostre eccellenze a basso costo , si alza il debito artificialmente per indurre i servi politici al servizio delle banche a mettere tasse su tasse , privatizzare lo stato sociale , svendere il patrimonio nazionale , uccidere la piccola imprenditoria chiudendo i rubinetti del credito e alzando i prelievi fiscali , alzare la disoccupazione fino al limite per poi costringere a lavorare in competizione coi nuovi poveri importati o con le economie emergenti dell'asia e est europee ; però , basta un bel faccino da attore costruito da mettere in tutte le tv nazionali ad ora di pranzo e cena , che faccia credere che va dalla Merkel a battere i pugni sul tavolo ( capirai che paura !!! ) e la maggioranza cade nel tranello. Da tenere presente che un tempo le nazioni si conquistavano con gli eserciti , adesso basta lo spread : fin che il governo fantoccio esegue gli ordini lo spread rimane tollerabile , se qualcuno invece sgarra lo si alza ( tramite le agenzie di rating composte da consigli di amministrazione di grandi gruppi bancari ) , si devono collocare i titoli di stato ad un interesse più alto e il debito aumenta ... e si ricomincia da capo ... e voi andate ancora votare pd , mi raccomando ... buonanotte.

    Rispondi

  • Medioman

    06 Luglio @ 20.51

    Signor Marirhugo, lei vive su questo pianeta? oppure, fa parte di quella casta che vive di rendita, pardon, di "rimborsi spese esentasse", e quindi non è toccato da queste "quisquilie terrene"? Se la Finanza si accorge che un tale ha pagato centomila anziché centoventimila, tra imposta evasa, sanzioni per mancata emissione di fatture o scontrini, commercialisti e avvocati da pagare, dire che "non gli succede nulla" mi pare un po' azzardato. Dire che le 1.200 aziende che hanno chiuso l'attività a Parma nel primo trimestre 2014 lo abbiano fatto per "eccessivo desiderio di arricchimento", beh.... è una sua opinione! Comunque, cercherò spiegarmi con un esempio ancora più terra-terra: prendiamo il solito piccolo imprenditore, (ovviamente, evasore, ladro, sfruttatore, a suo piacimento) con qualche dipendente. Poniamo che riceva una commessa di lavoro, di qualche decina di migliaia di euri; lo sa che succede? 1) Deve acquistare materie prime, e pagare le tasse annesse 2) Deve pagare i dipendenti e collaboratori, con relativi contributi ed imposte 3) Deve emettere fattura, e versare l'IVA relativa 4) Deve pagare le imposte sull'utile (teorico) dell'operazione. Problemino: il cliente non lo paga nei termini stabiliti; che succede? Punto 5) Deve andare in banca, e farsi finanziare l'operazione, pagando i relativi interessi (con tasse incluse). Conoscendo la magnanimità e la generosità delle Banche, le sembra così strano che qualcuno si ritrovi "alla paglia"?? A proposito, stavo quasi dimenticando, dovrà anche pagare il "pizzo" sull'operazione, se il cliente lo pagherà (forse) con carta di credito....

    Rispondi

  • Medioman

    06 Luglio @ 20.27

    Signor Marirhugo, lei vive su questo pianeta? oppure, fa parte di quella casta che vive di rendita, pardon, di "rimborsi spese esentasse", e quindi non è toccato da queste "quisquilie terrene"? Se la Finanza si accorge che un tale ha pagato centomila anziché centoventimila, tra sanzioni per imposta evasa, mancata emissione di fatture o scontrini, commercialisti e avvocati da pagare, mi sembra un po' azzardato dire che "non gli succede proprio nulla". E che le 1.200 aziende che hanno chiuso a Parma nel primo trimestre del 2014 lo abbiano fatto per "eccessivo desiderio di arricchimento personale", beh....è una sua opinione! Comunque, cercherò di spiegarmi con un esempio ancora più terra-terra: prendiamo il solito piccolo imprenditore (ovviamente, evasore, ladro e sfruttatore, a suo piacimento) con qualche dipendente; ipotizziamo che riceva una commessa di lavoro, diciamo di qualche decina di migliaia di euri. Lo sa che succede? 1) Deve acquistare materie prime, con tasse connesse 2) Deve pagare i dipendenti o collaboratori, con relative tasse e contributi 3) Deve emettere fattura, e versare l'IVA relativa 4) Deve pagare le imposte sull'utile (teorico) dell'operazione. Problemino: il cliente non paga nei termini stabiliti. Che succede? Beh, punto 5) Deve andare in banca, e farsi finanziare l'operazione. Conoscendo la magnanimità e la generosità delle Banche, le sembra così strano che qualcuno rimanga "alla paglia"? A proposito, stavo dimenticando, deve anche pagare "il pizzo" su quello che (forse) incasserà, se lo pagano tramite carta di credito!

    Rispondi

  • marirhugo

    06 Luglio @ 12.36

    Medioman non deve fare gli esempi che crede gli facciano comodo, lo sa cosa gli risponde la Finanza di quello che paga 100 mila invece di 120 mila? che quello non doveva pagare 120 mila 300mila. a chi paga 100mila invece di 120mila non succede proprio nulla. E le attivita' non chiudono per colpa delle tasse; ma per un eccessivo desiderio di arricchimento personale.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video