estate

Cna: Attenzione ai massaggi in spiaggia

Attenzione ai massaggi in spiaggia
1

Chi non sogna un massaggio tonificante accarezzato dalla brezza marina? Ma al ritorno a casa dalle vacanze o dalla giornata in libertà (se non prima) questi pochi minuti di ristoro potrebbero lasciare un gran brutto ricordo. Perchè se non si è sicuri della massaggiatrice o del massaggiatore che, lettino sotto braccio e sorriso stampato sul volto, vi ha offerto questo assaggio di paradiso, meglio lasciare stare.

A lanciare l’allarme è CNA Benessere e Sanità, cui giungono ogni giorno proteste da tutta Italia contro le conseguenze dell’abusivismo che imperversa sulle spiagge. Un problema per i professionisti, che si vedono strappare opportunità da una concorrenza senza scrupoli e senza regole. Un problema per il fisco, che perde entrate cospicue. "Ma, soprattutto una serie di rischiosi problemi per i clienti sprovveduti, alla mercè di persone perlopiù senza formazione nè etica professionale", sottolinea l’associazione di categoria.
"L'assenza di igiene è il primo, grave rischio per il cliente. I massaggiatori che passano dal trattamento di una persona all’altra senza lavarsi nè disinfettarsi possono trasmettere malattie cutanee (dalle dermatiti alle micosi) come se si camminasse senza protezione sui bordi di una piscina o di una doccia non igienizzate - spiega la Cna -. Alzi la mano chi ha mai visto un massaggiatore di spiaggia dotato di prodotti di qualità, meglio se di origine sanitaria. Bottiglie e barattoli contenenti olii e pomate di solito non hanno etichette, talvolta riportano marche sconosciute, spesso asiatiche, scritte in caratteri incomprensibili per le persone comuni. Ma questi prodotti ignoti potrebbero arrecare a propria volta problemi alla pelle, reazioni allergiche, pericolosa foto-sensibilizzazione della cute. Ulteriori danni, anche di gravissima entità, perfino irreversibili, possono provocare gli operatori abusivi a clienti che soffrono di patologie, pur leggere, a nervi, muscoli, ossa. Secondo gli esperti, i massaggiatori di spiaggia, non avendo cognizioni tecniche nemmeno di base, con la loro azione possono causare contratture, lussazioni, fratture e anche problemi, più gravi, alla colonna vertebrale". 

Il ministero dello Sviluppo economico ha promosso protocolli d’intesa con le prefetture e gli enti che devono controllare la materia per prevenire il dilagante abusivismo sulle spiagge. "L'estate, però, è al giro di boa ma non si vedono i risultati di quest’azione - denuncia la Cna Benessere e Sanità -. Dal 2008 al 2012 il ministero della Salute ha emesso, all’inizio della stagione estiva, ordinanze urgenti per tutelare 'l'incolumità pubblica dal rischio derivante dall’esecuzione di massaggi lungo il litoralè. Un’attività che purtroppo si è interrotta quattro anni fa". E proprio al ministero della Salute rivolge un appello CNA Benessere e Sanità "perchè lanci con grande rapidità una campagna d’informazione e di prevenzione diretta ai turisti, anche nelle principali lingue parlate dagli stranieri, per sensibilizzarli sui rischi che corrono".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SUPREMO

    16 Agosto @ 14.22

    Tutte ipotesi. Così come è possibile che i massaggiatori da spiaggia siano bravi e preparati, che i prodotti utilizzati siano di alta qualità ed i costi siano estremamente competitivi. Tutti punti di vista....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento