17°

30°

legge di stabilita'

Tasse: arriva la Iuc

Tasse: arriva la Iuc

Il ministro per Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini con il premier Enrico Letta al Senato

0

 

Francesco Carbone
Sciolti gli ultimi nodi (dalla nuova Imu alle cartelle Equitalia) la legge di stabilità si appresta a scapolare il primo passaggio parlamentare: in nottata ci dovrebbe essere infatti il via libera della Commissione Bilancio. Mentre oggi una nuova capigruppo stabilirà il calendario dell’aula per il voto di fiducia. 
Il Senato licenzierà così un testo modificato in parti importanti, a partire proprio dall’intervento sulla prima casa oppure dalle modifiche apportate via emendamento parlamentare all’intervento sul cuneo fiscale. Una fiducia che - spiega il ministro per i Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini - «necessaria non soltanto per garantire i tempi di approvazione, ma anche per verificare politicamente, con chiarezza e senza ambiguità, nel luogo proprio e sull'atto più importante, il rapporto fiduciario tra governo e maggioranza parlamentare». Anche perché resta ancora da capire come si posizionerà Forza Italia.
A meno di incidenti si chiude così un esame, quello di Palazzo Madama, che si è più volte complicato per la contemporanea questione legata al voto di decadenza su Silvio Berlusconi. Tanto che il governo punta a chiudere la Stabilità oggi, cioè il giorno prima del voto sulla decadenza e nel frattempo slitta a data da destinarsi il Cdm previsto proprio nella giornata di domani che avrebbe dovuto cancellare la famigerata seconda rata Imu del 2013 sulla prima casa. Le posizioni politiche sono comunque ancora in evoluzione.
Il governo e la sua maggioranza sciolgono intanto gli ultimi nodi. A partire dalla casa. La Trise ha vita brevissima. Neanche era stata inventata, suscitando non poche ilarità per il nome, quasi uno scioglilingua con Tasi e Tari, che viene subito sostituita: così il nuovo tributo sulla casa, che sostituirà l'Imu dal 2014, si chiamerà Iuc, imposta unica comunale, e sarà sempre divisa in tre componenti: rimane l’Imu – ma non sulla prima casa – , ci sarà la Tari sulla raccolta dei rifiuti e la Tasi sui servizi indivisibili. E tornano le detrazioni: i comuni avranno a disposizione 500 milioni per alleggerire proprio la componente sui servizi, con attenzione alle case abitate da una persona sola, quelle di emigranti o gli immobili utilizzati solo pochi mesi, ad esempio in vacanza. Con tale cifra si darà la possibilità di ottenere un effetto analogo a quello del 2012, quando la detrazione base era a 200 euro e si aggiungevano 50 euro a figlio. Rimarranno esentate, per la parte relativa all’Imu, le prime case, ad esclusione di quelle di lusso. Altro tema è quello della «rottamazione» delle vecchie cartelle Equitalia: gli interessi saranno azzerati e si dovrà pagare il 100% della sanzione e della tassa dovuta. Si mette ordine anche nella questione relativa alle spiagge: non ci sarà una «vendita» ma la possibilità, per le aree di prossimità, di rivedere le concessioni ascoltando la Ue o di coinvolgere le regioni nei progetti. È prevista sul tema spiagge l'introduzione di una «delega regolamentare». E la possibilità di pagare a rate le «pendenze». Un’altra norma sarà gradita a chi gestisce stabilimenti balneari: chi non ha pagato i vecchi canoni, poi, potrà diluire il versamento in due rate del 30 e 70%.
Infine altre novità riguardano lavoro e disabilità: arriva un intervento di ricalcolo sulle tabelle per il danno biologico «per favorire chi ha subito un danno». Ci sarà inoltre un «innalzamento consistente per i parenti superstiti delle vittime del lavoro». Salta invece la modifica sulle pensioni: no alla rivalutazione delle pensioni fino a quattro volte il trattamento minimo (2mila euro) e il contributo di solidarietà abbassato a 90 mila euro dai precedenti 150mila.
La legge è dunque ora «modificata» secondo le intese raggiunte tra i relatori e il governo. Non si escludono comunque nuovi interventi alla Camera, tipo quello sui terreni agricoli e i beni strumentali delle imprese. 
Francesco Carbone

Sciolti gli ultimi nodi (dalla nuova Imu alle cartelle Equitalia) la legge di stabilità si appresta a scapolare il primo passaggio parlamentare: in nottata ci dovrebbe essere infatti il via libera della Commissione Bilancio. Mentre oggi una nuova capigruppo stabilirà il calendario dell’aula per il voto di fiducia. Il Senato licenzierà così un testo modificato in parti importanti, a partire proprio dall’intervento sulla prima casa oppure dalle modifiche apportate via emendamento parlamentare all’intervento sul cuneo fiscale. Una fiducia che - spiega il ministro per i Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini - «necessaria non soltanto per garantire i tempi di approvazione, ma anche per verificare politicamente, con chiarezza e senza ambiguità, nel luogo proprio e sull'atto più importante, il rapporto fiduciario tra governo e maggioranza parlamentare». Anche perché resta ancora da capire come si posizionerà Forza Italia.A meno di incidenti si chiude così un esame, quello di Palazzo Madama, che si è più volte complicato per la contemporanea questione legata al voto di decadenza su Silvio Berlusconi. Tanto che il governo punta a chiudere la Stabilità oggi, cioè il giorno prima del voto sulla decadenza e nel frattempo slitta a data da destinarsi il Cdm previsto proprio nella giornata di domani che avrebbe dovuto cancellare la famigerata seconda rata Imu del 2013 sulla prima casa. Le posizioni politiche sono comunque ancora in evoluzione.Il governo e la sua maggioranza sciolgono intanto gli ultimi nodi. A partire dalla casa. La Trise ha vita brevissima. Neanche era stata inventata, suscitando non poche ilarità per il nome, quasi uno scioglilingua con Tasi e Tari, che viene subito sostituita: così il nuovo tributo sulla casa, che sostituirà l'Imu dal 2014, si chiamerà Iuc, imposta unica comunale, e sarà sempre divisa in tre componenti: rimane l’Imu – ma non sulla prima casa – , ci sarà la Tari sulla raccolta dei rifiuti e la Tasi sui servizi indivisibili. E tornano le detrazioni: i comuni avranno a disposizione 500 milioni per alleggerire proprio la componente sui servizi, con attenzione alle case abitate da una persona sola, quelle di emigranti o gli immobili utilizzati solo pochi mesi, ad esempio in vacanza. Con tale cifra si darà la possibilità di ottenere un effetto analogo a quello del 2012, quando la detrazione base era a 200 euro e si aggiungevano 50 euro a figlio. Rimarranno esentate, per la parte relativa all’Imu, le prime case, ad esclusione di quelle di lusso. Altro tema è quello della «rottamazione» delle vecchie cartelle Equitalia: gli interessi saranno azzerati e si dovrà pagare il 100% della sanzione e della tassa dovuta. Si mette ordine anche nella questione relativa alle spiagge: non ci sarà una «vendita» ma la possibilità, per le aree di prossimità, di rivedere le concessioni ascoltando la Ue o di coinvolgere le regioni nei progetti. È prevista sul tema spiagge l'introduzione di una «delega regolamentare». E la possibilità di pagare a rate le «pendenze». Un’altra norma sarà gradita a chi gestisce stabilimenti balneari: chi non ha pagato i vecchi canoni, poi, potrà diluire il versamento in due rate del 30 e 70%.Infine altre novità riguardano lavoro e disabilità: arriva un intervento di ricalcolo sulle tabelle per il danno biologico «per favorire chi ha subito un danno». Ci sarà inoltre un «innalzamento consistente per i parenti superstiti delle vittime del lavoro». Salta invece la modifica sulle pensioni: no alla rivalutazione delle pensioni fino a quattro volte il trattamento minimo (2mila euro) e il contributo di solidarietà abbassato a 90 mila euro dai precedenti 150mila.La legge è dunque ora «modificata» secondo le intese raggiunte tra i relatori e il governo. Non si escludono comunque nuovi interventi alla Camera, tipo quello sui terreni agricoli e i beni strumentali delle imprese. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

2commenti

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

38commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

6commenti

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia». La replica: "Bufala colossale"

1commento

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare