18°

33°

Fiere

Cibus: il Salone della ripresa

Ferrua (Federalimentare) "promuove" gli 80 euro promessi dal governo

Cibus: il Salone della ripresa

Il taglio del nastro a Cibus 2014

Ricevi gratis le news
1

La ripresa passa attraverso l'agroalimentare e, in particolare, attraverso le esportazioni. Impegno per il governo e le associazioni di categoria è proprio quello di aiutare le imprese ad esportare e a conoscere le opportunità in tal senso. 
E' il messaggio che arriva dall'apertura di Cibus. I consumi interni, è stato detto, hanno perso il 4% in valore e il 2% in quantità ("- 14% perso negli anni della crisi") e la produzione è rallentata dello 0,7% nel 2013. L'export invece è positivo: cresce del 5,8% nel 2013. Sebbene per il 2014 su questo fronte ci siano segnali di stagnazione, nel giorno inaugurale di Cibus è stato sottolineato a più riprese che la ripresa per l'economia passa dall'agroindustria italiana e dalla sua affermazione sui mercati mondiali. 

“Nei prossimi anni, secondo gli analisti, il settore Food è quello che crescerà di più in valore, +8,2% a fine 2017. Ma in contesto sempre più orientato agli scambi e in comparto che è molto interconnesso sono ancora troppi gli elementi di distorsione. Temi come l’alimentazione richiedono un pensiero unico”. Lo ha detto il vice ministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda intervenendo al Forum sul Protocollo di Milano promosso, nella giornata inaugurale del Cibus, dalla Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition. Calenda lo ha ribadito durante la cerimonia inaugurale. 
Il viceministro ha sottolineato che il governo ha intenzione di triplicare, per il prossimo anno, il budget per la promozione agroalimentare. "L'Italia - ha detto - oggi ha un posizionamento che in pochi comprendono fino in fondo. Tuttavia sono ancora poche le aziende che esportano".
Per quanto riguarda il settore, la strategia del governo prevede azioni sia in difesa, sia in attacco. "La difesa - ha detto Calenda - riguarda soprattutto il riconoscimento delle indicazioni geografiche e la difesa dalla contraffazione. Non dobbiamo essere più disponibili ad accordi con paesi che aumentano le barriere non tariffarie. Da questo punto di vista un importante passo in avanti è stato l’accordo siglato con il Canada. Abbiamo poi restituito in quattro paesi i desk anticontraffazione, gestiti da italiani che lavorano in studi legali stranieri e che in questi giorni stanno facendo formazione proprio al Cibus. Bisogna poi diffondere il "divieto di evocazione", ovvero proibire i segni che facciano pensare che un prodotto sia prodotto in Italia quando non lo è". 
Le strategie d’attacco, invece, devono riguardare in particolare la grande distribuzione, mezzo attraverso il quale, ad esempio, si può "aggredire" il mercato dell’America profonda.

BARILLA: "NON DARE VALORE ALL'AGROBUSINESS SAREBBE MIOPE". (l'articolo)

FERRUA MAGLIANI (FEDERALIMENTARE) "PROMUOVE" GLI 80 EURO DEL GOVERNO. "Il bonus di 80 euro ha un significato, non è una cosa trascurabile: può segnare una svolta". Così Filippo Ferrua Magliani, presidente di Federalimentare, ha promosso l’iniziativa del governo per il taglio dell’Irpef, soprattutto in vista di una ripresa dei consumi. Ferrua ha promosso l’operato del governo anche sotto il profilo della politica industriale, apprezzando "l'approccio manageriale: i risultati arriveranno".
Il tema della crisi dei consumi, tuttavia, è l’aspetto che maggiormente preoccupa Federalimentare: "Le note positive - ha detto - arrivano dalle esportazioni, che sono cresciute un po' meno degli ultimi anni, ma che fanno sempre segnare segni molto positivi. Questo rafforza la nostra convinzione che nell’internazionalizzazione bisogna fare di più. Da questo punto di vista anche l’Expo 2015 sarà un’opportunità importante". 

ERRANI: EMILIA-ROMAGNA COME PUNTO DI RIFERIMENTO PER INNOVAZIONE E RICERCA NEL SETTORE. Nella cerimonia inaugurale, nella sala Pietro Barilla del quartiere fieristico, il presidente della Regione Vasco Errani ha sottolineato che la tutela della qualità e la ricerca sono le sfide che attendono il settore nei prossimi anni e l’Emilia-Romagna si candida a giocare in questo un ruolo strategico. Per Errrani, Cibus è "una straordinaria manifestazione che è cresciuta anche quest’anno. L’agroalimentare ha svolto un ruolo anticiclico, è cresciuto l’export e questo ci conferma come questo settore sia strategico. L’Emilia-Romagna ha un ruolo importantissimo: per la qualità dei nostri prodotti, per l'industrie che producono qui, per il saper fare, per la cultura del cibo, per il nostro sistema integrato che va dall’agricoltura alla creazione di grandi prodotti che hanno successo sul mercato internazionale. In questa regione c'è tutto: aziende, filiera, università, prodotti. Di qui al 2020 noi dobbiamo essere tra le regioni leader nella ricerca in Europa sull'agroindustria. Sarà questa, con la tutela della qualità, la sfida per gli anni futuri". Secondo il presidente bisogna fare "due o tre scelte" fondamentali: politiche di sostegno all'internazionalizzaione "che superino burocrazia, inefficienze e le innumerevoli sovrapposizioni, il barocchismo italiano"; secondo, "procedere in modo più spedito sull'integrazione di filiera" e puntare su ricerca, innovazione e formazione. Per questo, in vista di Expo2015 l'Emilia-Romagna vuole lanciare "una grande piattaforma di ricerca, di relazioni, per diventare una delle capitali mondiali di ricerca e innovazione dell'agroalimentare". 

  

La videocronaca del Tg Parma

Cibus al via 

Numeri record: 2.700 aziende presenti

Barilla: il Protocollo di Milano

Traffico e code

A Cibus la protesta dei dipendenti comunali


Gli aggiornamenti di Gazzettadiparma.it

La diretta twitter (di stamattina)

La cronaca della mattinata : tra Salone, traffico e presidio dei dipendenti comunali

Il viceministro Carlo Calenda spiega come combattere le contraffazioni ("italian sounding"): video

Il Consorzio del Parmigiano Reggiano festeggia gli 80 anni celebrando i caseifici storici: video e articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    06 Maggio @ 06.43

    brundofrancesco@libero.it

    Certo che promuove gli 80 euro, con 80 euro ci fanno la spesa non di certo ci comprano il telefonino Iphone 5.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente