20°

Codacons

Famiglie indebitate per 2 miliardi di euro in Emilia-Romagna

Ricevi gratis le news
3

Peggiora in Emilia-Romagna la situazione economica delle famiglie, al punto che i debiti accumulati dai cittadini della regione hanno raggiunto livelli record. Lo denuncia oggi il Codacons, che fornisce le stime del fenomeno.
In base alle elaborazioni dell’associazione, le famiglie residenti in Emilia-Romagna hanno accumulato ad oggi debiti per 2 miliardi di euro complessivi: "Praticamente ogni singolo residente, neonati compresi, risulta debitore per un importo medio di 454 euro - dice il Codacons -. Si tratta di mancati pagamenti relativi a rate di prestiti, di mutui, di acquisto di beni di largo consumo, scoperti di conti bancari, carte di credito revolving, leasing, ma anche di bollette per le utenze domestiche non saldate, cui si aggiungono debiti commerciali di varia natura".
Solo per le bollette di luce, gas, acqua e telefonia – secondo i calcoli del Codacons – 375mila cittadini residenti in regione risultano ad oggi morosi.
“La causa di tale drammatica situazione è da ricercarsi nel progressivo impoverimento delle famiglie, colpite da una drastica riduzione del potere d’acquisto, dalla crescita della disoccupazione e da una pressione fiscale insostenibile – afferma il Presidente Carlo Rienzi -. Di conseguenza, chi ha contratto debiti negli anni passati non riesce più a far fronte ai propri obblighi”.
Per tale ragione il Codacons ha deciso di fornire assistenza ai cittadini della regione che risultano morosi sul fronte delle bollette: a partire da oggi, attraverso le istruzioni riportate sul sito www.codacons.it , è possibile accedere alla conciliazione paritetica per chi non riesce a pagare le fatture di utenze indispensabili quali acqua, elettricità e gas, e sospendere l’interruzione delle forniture.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • liverpool

    03 Ottobre @ 15.43

    Ritengo necessaria un'attenta verifica dei casi in cui ci sono persone che non pagano determinate cose pur spendendo soldi in altre.Da me per esempio c'è chi non paga le rate condominiali tanto il condominio va avanti lo stesso poi però non si fa mancare alti sfizi... Ci sono persone in difficoltà ma anche tanti balordi

    Rispondi

  • federicot

    03 Ottobre @ 15.33

    federicot

    no la notizia non è questa. La notizia è : in Emilia Romagna si è fatto credito ( inesigibile) per 2 miliardi. Cosa dai una carta revolving a uno che sai già che non ti pagherà mai?

    Rispondi

  • Gio

    03 Ottobre @ 15.19

    Giorgio R.

    I comuni devono fare le case a chi arriva qui. Paghiamo noi la vogliamo capire ? Ospedali gratis scuole ecc. Hanno aumentato ovunque le rette di materne e mensa e non di poco conto. Dal 15 al 25 % un po' ovunque. Per chi dobbiamo pagare ? E' lampante che la spesa della pubblica amministrazione aumenta e i servizi scarseggiano o aumentano le tariffe. Ci hanno persino aumentato l'iva che per metà va a Bruxelles che poi.....elargisce fondi ...come quello per l'accoglienza. Siamo in mano alla malavita e non siamo tutelati. E si continua a gettare miseria su miseria per il volere di qualcuno che guadagna. Noi abbiamo le carceri piene e oltre a strapagare le tasse delinquenza ovunque in aumento. Vergogna e schifo !!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Inchiesta Wally Bonvicini: sequestrate le quote societarie della pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Spacciava droga agli studenti minorenni sul bus, arrestato

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

serie b

Le pagelle in dialetto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro