21°

chiusura

Cgil: preoccupazione per il Billa

Cgil: preoccupazione per il Billa
Ricevi gratis le news
1

La segreteria territoriale Filcams Cgil e le rappresentanze dei lavoratori manifestano la loro preoccupazione per lo stato di incertezza nel quale versano i 37 Lavoratori del punto vendita Billa di Parma ubicato nell'Oltretorrente.

L'Azienda ha infatti comunicato la decisione del Gruppo Rewe di abbandonare il mercato italiano per quanto riguarda il segmento supermercati dopo aver ceduto numerosi punti vendita ad altri operatori, motivando tale scelta come una mera strategia commerciale stante la dichiarata impossibilità, secondo le stime interne, di raggiungere una posizione di rilievo sul mercato.

L'apertura della Procedura di Mobilità per i dipendenti dei punti vendita dello scorso 19 febbraio, ha sancito definitivamente l'irrevocabilità della scelta del Gruppo Rewe, che però contrariamente alle dichiarazioni profuse negli ultime mesi, intende continuare ad investire nei punti vendita a marchio Penny Market, anch'essi del Gruppo Rewe, perseguendo pertanto, nei fatti, una politica del Gruppo Rewe di investimento nel mercato italiano del discount.

Nell'ultimo incontro del 2 aprile scorso tra l'Azienda e le OO.SS. nazionali sono emerse dichiarate manifestazioni di interesse di almeno due potenziali acquirenti che ad oggi tuttavia hanno ripensato alla loro posizione, secondo quanto riferito negli ultimi incontri sindacali, a causa del rifiuto dei proprietari dell'immobile di discutere un affitto ad oggi strabiliante: 270mila euro annui solo per lo spazio supermercato.

La parola fine quindi per i 37 lavoratori ed anche per parte del commercio dell'Oltretorrente la scrivono i proprietari dell'immobile, sancendo la forse inevitabile disdetta dei locali da parte dell'Azienda.

La segreteria territoriale Filcams Cgil, pertanto, auspica un incontro urgente tra le parti con il coinvolgimento anche della Istituzioni al fine di individuare le possibili soluzioni per il futuro dei lavoratori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    17 Aprile @ 17.29

    Gli unici che fanno affari in questa zona dell'Oltretorrente sono i Kebabbari e i locali che aprono di notte. E' qui che gira il commercio dell'alcol e altre cose.Questi locali hanno infestato questa parte dell'Oltretorrente e continuano a nascere come funghi allontanando progressivamente molti residenti a partire dalle Famiglie con bambini. Come si può vivere con gente che urla tutta la notte, che urina per strada ecc....Considerando che molti piccoli locali non hanno spese di gestione a partire dalla tassa sui rifiuti viste le microscopiche dimensioni mentre gli è consentito di scaricare sulla pubblica via tutti i problemi,chi deve operare con una struttura organizzata come era il Billa fa molta più fatica a gestire il conto economico venendo a mancare progressivamente i cittadini e le loro famiglie.Trasformare una zona della città in un divertimentificio alla lunga viene a costare sopratutto per le attività tradizionali e oggi si cominciano a vedere i risultati .Il costo dell'affitto richiesto è sicuramente una cifra di tutto rispetto,ma se si considera che molti buchi pagano affitti superiori ai 1000€ al mese forse in proporzione non so se sia molto più alta. Quello che è certo è che i margini di guadango sono nettamente inferiori.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»