fisco

Arriva la e-fattura: lo scontrino sarà facoltativo

Arriva la e-fattura: lo scontrino sarà facoltativo
Ricevi gratis le news
0

Il decreto sulla fattura elettronica approda in Cdm. E promette una rivoluzione per il fisco. Dal 2017 gli incassi potranno essere inviati al fisco anche via web. Il vecchio registratore di cassa andrà così in soffitta e insieme a lui anche lo scontrino fiscale. Per i contribuenti che aderiscono alla svolta telematica, che rimane volontaria, lo scontrino sarà facoltativo e non avrà valore tributario bensì amministrativo. In pratica potrà essere rilasciato se richiesto, ad esempio per attivare la garanzia sul bene acquistato, ma non farà più scattare multe.
La strada per quella che si preannuncia una rivoluzione fiscale verrà tracciata dal Consiglio dei Ministri di martedì. E' vero, non sarà ancora affrontato il nodo delle sanzioni penali, che prevedeva una soglia di punibilità al 3% (che aveva provocato polemiche perchè secondo alcuni avrebbe potuto avere impatto sulla condanna penale di Silvio Berlusconi). E nemmeno la riforma del catasto. Ci saranno invece le norme sulla fattura elettronica e quelle che regolano il fisco internazionale (il cosiddetto ruling).
Con grande probabilità, inoltre, sul tavolo dei ministri arriverà anche un’ipotesi per risolvere il nodo delle nomine dei dirigenti dell’Agenzie Fiscali annullate dalla Corte Costituzionale. Non è invece ancora sicuro che possano essere esaminati altri due decreti: il primo riguarda l’abuso di diritto e contiene la norma che regola questa forma di elusione fiscale internazionale, il secondo riguarda la «cooperative compliance» e prevede l’affiancamento volontario dell’Agenzia delle Entrate alle grandi imprese internazionali per dare loro certezza nell’applicazione della normativa fiscale.
La novità con il maggior impatto sui cittadini è la fattura elettronica. Riguarda le imprese, ma avrà risvolti pratici anche per i contribuenti-persone in termini di semplificazione. Per chi aderisce alla fattura elettronica lo scontrino diventa facoltativo: in pratica perde la funzione «fiscale» con tutto l'armamentario di multe che l’accompagna. Potrà invece essere rilasciato il tagliando cartaceo a richiesta del cliente. Magari per accertare una vendita e far scattare una garanzia, o per chi ha la necessità di giustificare un acquisto per presentare un rimborso aziendale. L’altro aspetto, non trascurabile, riguarda il 730 precompilato. Le spese detraibili e deducibili fatte con fattura elettronica - come una visita medica da uno specialista privato - saranno direttamente inserite nella dichiarazione dei redditi che prepara l’Agenzia delle Entrate.
Il fisco, ovvio, avrà così una maggiore capacità di verifica fiscale, selezionando contribuenti da controllare. Ma anche per le società che adottano la fattura elettronica ci sono benefici: avrà precedenza nei rimborsi Iva che arriveranno in 3 mesi, non dovrà applicare lo spesometro per gli acquisti sopra i 3.600 euro, il termine per le verifiche scadrà in 3 e non in 4 anni, non dovrà fare le comunicazioni relative agli acquisti fatti nei Paesi Black List per importi superiori ai 10.000 euro. Insomma, una lista di alleggerimenti burocratici reali.
Il decreto sulla fiscalità internazionale, invece, regolerà il cosiddetto ruling, cioè lo strumento che consente di stabilire per una società internazionale l’entità dei tributi da attribuire ad uno o l’altro Stato. Ma arriverà anche qualche paletto che impedirà il fenomeno della «fuga dei profitti» nei Paesi a bassa tassazione, lasciando i costi in quelli dove è possibile abbattere le imposte dovute. Il fenomeno, conosciuto con l’acronimo inglese Beps (Base Erosion e Profit Shifting), è nel mirino che punterà i cosiddetti «prezzi di trasferimentò' usati dalle imprese multinazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS