10°

22°

Unioncamere

Migliora il rapporto fra imprese e credito in regione

Ricevi gratis le news
0

Il rapporto tra credito e imprese in Emilia-Romagna dà segni tangibili di miglioramento. Dopo aver raggiunto il punto di maggior criticità a metà del 2013, la situazione è andata progressivamente migliorando con una tendenza positiva che ha visto un’accelerazione nel corso del 2014.
Questa è la tendenza di fondo che emerge dall’ultima edizione dell’Osservatorio regionale sul credito realizzato da Unioncamere Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Istituto Guglielmo Tagliacarne, e condotta su di un campione rappresentativo di 1.500 imprese in regione tra fine 2014 e inizio 2015.

A migliorare sono tutti i parametri di accesso (quantità di credito concesso, strumenti finanziari a disposizione e tempi di valutazione) e di costo (tassi applicati, garanzie richieste e costo complessivo) del credito monitorati dall’indagine. Tuttavia, mentre per i parametri di accesso gli imprenditori soddisfatti sono tornati al di sopra del 50%, la stessa cosa non può essere detta per quelli di costo.


Nonostante questo miglioramento del giudizio delle aziende sulle condizioni del credito, l’assetto finanziario delle imprese appare ancora molto sotto pressione: quasi il 70% indica quale destinazione principale delle proprie risorse le spese correnti (un anno fa era l’80%). Anche restringendo il campo alle sole risorse finanziare prese a prestito, la principale destinazione delle stesse è, comunque, la gestione corrente. Emerge tuttavia che il 44,7% delle aziende chiederà nuovi fidi per realizzare investimenti: questo segnale concorda con il generale miglioramento del panorama economico regionale (la percentuale è in crescita dal 37,2% del 2013).

E’ piuttosto alta l’incidenza delle imprese che hanno ricevuto una richiesta di rientro nel corso dell’anno. Il 16% delle imprese con un finanziamento in essere, con punte che riguardano le costruzioni (26,5%) e le altre industrie (20,7%).

Analizzando i risultati dell’indagine è possibile notare come, in generale, le tipologie di imprese che riferiscono i migliori rapporti con il credito siano le aziende esportatrici, quelle con soci stranieri e quelle attive nei settori della meccanica. All’opposto, paiono avere maggiori criticità le imprese con la maggioranza di soci al femminile, le imprese artigiane e quelle attive nelle costruzioni.

Anche quest’anno, i settori che presentano le maggiori criticità in termini di accesso al credito siano le costruzioni e i servizi alle imprese. Sostanzialmente intermedia la situazione dell’industria alimentare e del sistema moda. Migliore la condizione del commercio, della metalmeccanica e delle altre industrie.

“L’indagine mostra segnali di miglioramento del rapporto tra banca e imprese che concordano con quanto rilevato dal sistema bancario in occasione della recente congiuntura trimestrale” dice Maurizio Torreggiani, presidente di Unioncamere Emilia-Romagna “Sempre con riferimento alla Congiuntura, non dobbiamo dimenticare che gli accenni di ripresa economica che stiamo vivendo poggiano ancora su fondamenta ancora poco solide che vanno consolidate lavorando sul rapporto tra credito e mondo delle imprese. L’indagine evidenzia che si sta andando in questa direzione, anche se vanno considerate con attenzione le zone d’ombra evidenziate”.

Queste tendenza positiva è, con ogni probabilità, destinata a perdurare anche nei mesi a venire, anche grazie agli effetti indiretti delle operazioni di Quantitative Easing lanciate dalla Banca Centrale Europea, sempre che non intervengano shock esterni a limitare domanda ed offerta di credito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel