Libri

Piccolo è bello, ma non in economia

«Tra l'asino e il cane. Conversazione sull'Italia che non c'è»: parla Francesco Pugliese, ad di Conad

Piccolo è bello, ma non in economia
1
 

«Siamo un Paese che non ha fame. Non vogliamo crescere. Ormai è quasi un tic culturale». Così in Italia si continua a pensare che in economia «piccolo è bello», a cercare il lavoro che piace anziché quello che serve e a non spendere per paura del futuro. Bisogna riformare il mercato del lavoro e lo Stato stesso.

Un’impresa non facile ma possibile e Francesco Pugliese, amministratore delegato e direttore generale di Conad, dà i suoi suggerimenti senza peli sulla lingua, fra politica ed economia, nel libro «Tra l’asino e il cane». Una «conversazione sull’Italia che non c’è» con Claudio Cerasa, direttore del quotidiano Il Foglio. Accostato alla politica, il titolo può far sobbalzare o magari sorridere. In realtà si riferisce a (serissime) metafore. L’asino di Buridano: di fronte a due mucchi di fieno uguali muore perché non riesce a decidere quale mangiare. «Un leader che non si muove – nota Pugliese - è destinato a fare una brutta fine». Politico o imprenditore che sia. Un altro errore fatale per un leader è circondarsi di collaboratori fedeli anziché leali: come i cani, sono fedeli finché qualcun altro non offre di meglio. In tema di leader non può mancare il presidente del Consiglio: Matteo Renzi «ha coraggio, ma ha anche due potenziali difetti. Una competenza limitata dall’inesperienza» e «una tendenza a volte pericolosa a circondarsi di persone fedeli». Beppe Grillo invece «ha dato un contributo importante al cambio di verso della politica» ma si circonda di persone fedeli e non leali, così «ha costruito una piccola e inconcludente tirannia».

Su questa base, Pugliese costruisce la sua analisi. Descrive gli italiani e la crisi attraverso i consumi.
Con la crisi calano gli acquisti di cibo e cambiano le abitudini: si mangia più carne bianca e meno carne rossa; si compra meno latte e più pane industriale. Gli avanzi non si buttano e si mangia spesso a casa. È boom del take away: piatti pronti, surgelati, salumi affettati, capsule per il caffè. I famosi 80 euro del governo sono serviti per pagare debiti e tasse: per far ripartire i consumi – nota l’autore – bisogna sostenere il ceto medio. Ma i problemi sul tavolo sono tanti. Quali procedure per aprire un punto vendita della grande distribuzione? L’elenco occupa 15 pagine del libro: ecco spiegato l’eccesso di burocrazia, che a sua volta apre la strada alla corruzione.

Troppe tasse, giustizia lenta e scarsa flessibilità del lavoro pesano sull’economia e scoraggiano gli investitori stranieri. Il manager auspica una riforma radicale degli ammortizzatori sociali, l’abolizione dell’Irap e stimoli fiscali per lavoro e investimenti. C’è poi il Sud… Pugliese, nato a Taranto, non risparmia critiche alla classe dirigente; chiede infrastrutture e politiche di sviluppo mirate, non aiuti a pioggia. Il Mezzogiorno può «diventare un hub degli investimenti in Africa» e crescere grazie al manifatturiero.

Un problema dell’economia di tutta Italia è il nanismo: «piccolo è bello» in realtà è dannoso perché sono le aziende grandi a reggere la competizione. L’export funziona meno, specie in campo alimentare, e lasciamo troppo spazio alle imitazioni.

In conclusione, Pugliese lancia un messaggio al governo: bisogna creare aspettative ma non illusioni; bisogna cambiare il mercato del lavoro (sindacati compresi). E lavorare insieme per costruire il terreno su cui correre.


Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia che non c’è
di Francesco Pugliese con Claudio Cerasa
Rizzoli Etas, 160 pagine, 15 euro 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    10 Agosto @ 14.17

    federicot

    mah?!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)