23°

32°

Economia

Matrimonio fra Camst e Gesin Proges

CS Incorporazione Camst Gesin e progetto Gruppo cooperativo Camst Proges
Ricevi gratis le news
0

Le assemblee dei soci di Camst e di Gesin hanno dato il via libera al processo di integrazione della cooperativa parmense, specializzata nella gestione dei servizi integrati, in Camst, cooperativa di ristorazione presente sul mercato da oltre 70 anni.
L’obiettivo per Camst è di raggiungere nel facility un fatturato di oltre 60 milioni di euro entro il 2017, garantendo un servizio completo ai propri clienti che spazierà dalla ristorazione ad attività come la sanificazione industriale, la costruzione e la manutenzione degli impianti, dalla gestione del calore al waste management. 
Lo dice un comunicato stampa, che prosegue: 
“Siamo il primo Gruppo italiano nella ristorazione collettiva, con l’8,2% di quota di mercato – commenta Antonio Giovanetti, direttore generale di Camst – il nostro obiettivo è consolidare la leadership nel settore, offrendo allo stesso tempo soluzioni nuove per soddisfare le esigenze dei clienti: avere pochi referenti qualificati in grado di offrire un’ampia gamma di servizi. Per questa ragione riteniamo che la ricerca di sinergie e integrazioni con altri business, possano rappresentare un forte elemento di competitività e differenziazione sul mercato”. 

All’orizzonte anche la nascita del gruppo paritetico cooperativo con Proges, la cooperativa sociale di servizi alla persona che lavora nel settore educativo e socio-sanitario da oltre venti anni. L’obiettivo è presidiare anche questo mercato che avrà un’importante evoluzione nei prossimi anni e sviluppare in questa area un fatturato di 100 milioni di euro.
“La logica di questo progetto – dichiara Antonio Costantino, presidente del Gruppo Gesin Proges – è articolata e ambiziosa. Punta a coniugare l’azione di cooperative che operano ciascuna su mercati diversi, ma sempre più connessi: il welfare, la sanità e i servizi integrati. Il sistema paese è destinato a scommettere sul privato sociale, ma cercherà interlocutori sempre più strutturati, capaci di offrire qualità nei servizi e managerialità nella gestione. È una partita grande e complessa, per questo abbiamo cercato un partner affidabile e solido come Camst. Ma se ci faremo trovare pronti, riusciremo a cogliere una grande opportunità di sviluppo per le nostre cooperative e i nostri soci”.

Il nuovo Gruppo Cooperativo Camst Proges svilupperà un’occupazione di oltre 17.000 unità, a tutela del primo dei valori condivisi da entrambe le cooperative: le persone. Le sedi operative delle aziende resteranno a Parma per Gesin e Proges, e a Bologna per Camst.

CAMST, GESIN, PROGES: I PROFILI
Camst è un’impresa leader nella ristorazione italiana, la maggiore a capitale italiano, con un fatturato di Gruppo di oltre 660 milioni di euro, 13.000 dipendenti, 115 milioni di pasti e presente in tutti i settori della ristorazione nel Centro e nel Nord del Paese. Camst è una cooperativa nata nel 1945 a Bologna che investe sulle persone e che da 71 anni, ogni giorno, porta la qualità della cucina di casa nelle scuole, nelle aziende, nella città, negli ospedali, nelle fiere. Unendo al gusto della tradizione culinaria italiana l’innovazione di una realtà moderna: una realtà che vive nel presente, ma guarda sempre al futuro.
Camst si è specializzata in tutti i settori della ristorazione, dalla collettiva alla ristorazione commerciale, con servizi personalizzati per ogni esigenza del cliente. Garantisce tradizione, buona cucina, materie prime controllate, sicurezza e qualità certificata.
Con il marchio Party Ricevimenti, Camst prepara, da oltre 40 anni, catering e banqueting per fiere e congressi, grandi eventi, occasioni speciali, curando tutti gli aspetti che concorrono a rendere unico ogni evento.

Gesin è un’impresa cooperativa che offre attività di Facility Management e Global Service, progettata sui bisogni e le caratteristiche del cliente, pubblico o privato. Nel 2015 ha sviluppato un fatturato di 49 ml di euro, con oltre 1000 addetti. Gesin si struttura in due divisioni: Service e Tech, entrambe con vari decenni di esperienza. La divisione Service eroga servizi di pulizia e sanificazione civile e industriale, con specializzazione in ambito farmaceutico e agroalimentare. La divisione Tech opera nel settore dell’impiantistica civile e industriale, svolgendo attività di progettazione, costruzione, manutenzione e gestione, e offrendo servizi di Energy management e Waste management.

Proges è una cooperativa sociale, leader a livello nazionale nell’ambito dei servizi alla persona, tanto nel settore educativo, quanto nel settore socio-sanitario. Nel 2015 ha sviluppato un fatturato di 86 ml, oltre 105 ml sono programmati per il 2016. I soci e i dipendenti della cooperativa Proges sono oltre 2600, mentre i servizi della cooperativa raggiungono ogni giorno quasi 9.000 famiglie in tutta Italia. Nata a Parma 20 anni fa, Proges ha sempre perseguito forme di collaborazione innovative tra il settore pubblico e privato, come: concessioni, project financing e società miste. Alcune società, come Parmalnfanzia, Parma 0-6 e R&G Servizi, rappresentano tutt'ora casi unici in Italia, per capacità di progettazione e ricerca, investimento e qualità della gestione. Questi progetti hanno richiesto, infatti, notevoli capacità di programmazione e di finanziamento, con investimenti per oltre 50 milioni di euro e contratti di gestione della durata di 50 anni. La presenza territoriale di Proges tocca 10 regioni italiane, con un radicamento più intenso nei territori di Torino, Milano, Trento, Piacenza e Parma, ma anche con sedi al di fuori dei confini nazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti