10°

20°

Fiera

Cibus Tec: spazio alle startup

Numero imprese in crescita, 5 regioni trainano
Ricevi gratis le news
0

Nel giorno di apertura di Cibus Tec, il presidente di Fiere di Parma Giandomenico Auricchio spiega: “Un’ edizione con numeri straordinari, con 30% in più di espositori ma soprattutto la forza di 3mila buyer provenienti da 5 continenti, 75 paesi e un nuovo partner leader indiscusso al mondo come Fiere di Colonia. E’ questo a dare la misura di cosa sia Cibus Tec. Grazie ai suoi azionisti Fiere di Parma, in un periodo di congiuntra sfavorevole, ha inoltre avuto il coraggio di investire circa 80 mln di euro e oggi raccoglie i frutti di una storia iniziata 70 anni fa".
Il salone delle tecnologie di Fiere di Parma, aperto da oggi a venerdì 28 ottobre, è una delle manifestazioni più strategiche del settore. Non è un caso quindi che l'evento inaugurale co-organizzato dal Parco Tecnologico Padano di Lodi sia dedicato proprio alle start-up. Un popolo di 6363 imprese distribuite principalemte in Lombardia (1382), Emilia (782), Lazio (625) Veneto (492) e Campania (404) tra le quali figurano le realtà raccontate a Parma: Mycoplast che produce materiali innovativi partendo da funghi (miceli) e scarti della filiera agroalimentare, Heli-lab che costruisce piccoli pc-volanti (agri-droni) che registrano dall’umidità allo smog o Orange Fiber che produce tessuti sostenibili utilizzando bucce d’arancia.

“Questa edizione è un ponte tra passato e futuro - dice Antonio Cellie amministratore delegato di Fiere di Parma -. Cibus Tec è la più antica fiera meccano-alimentare d’Italia e una delle più antiche d’Europa. L’Italia è il luogo dove si fa industria e innovazione con l’eccellenza dei prodotti alimentari, una delle ragioni per cui Koelnmesse ha scelto Parma come partner. Passo dopo passo cresciamo e ci specializziamo. Siamo storicamente leader nelle tecnologie per carne e vegetali. Nelle ultima edizione abbiamo affiancato alla sezione carni il bakery. Per il 2019 invece stiamo lavorando su pasta e in generale i “Cereal Based Food”.
La rassegna sarà anche l’occasione per testare sul campo l’accordo che la Fiera di Parma ha stretto con il colosso tedesco Koelnmesse (Fiere di Colonia), leader a livello mondiale nell’organizzazione di eventi Food e Food Tec organizzando rassegne leader come Anuga, Ism e Anuga FoodTec. Accordo sfociato in aprile nella costituzione di una nuova società, Koeln Parma Exhibitions (Kpe), di cui Cellie è anche Ceo e il suo omologo Thomas Rosolia presidente.

“L’alleanza con Fiere di Parma ci consentirà di affrontare la competitività del mercato globale - racconta soddisfatto Gerarld Bose, presidente di Koelnmesse- Un’allenaza che se da un lato guarda all’espansione e alla conquista dei mercati ad alto potenziale, dall’altro intende valorizzare le specificità del mercato domestico”. “La nostra intesa - puntualizza Thomas Rosolia Ceo di Koelnmesse Italia - sta già funzionando in modo fattivo sulla strada di una forte internazionalizzazione di Cibus Tec con un 20% in più di espositori esteri e un 40% in più di visitatori stranieri. Ora porteremo il brand Cibus Tec in giro per il mondo come India, Colombia Brasil e Stati Uniti.
La "tournée" delle tecnologie made in Italy proseguirà infatti nel 2017 in Asia con India International Dairy Expo ( 16- 18 febbraio) e Profood Tech a Chicago (4-6 aprile) dove si giocherà per Fiere di Parma una partita importante perchè le aziende italiane saranno messe in contatto con milioni di operatori qualificati del continente Americano, occasione per presentare in anteprima proprio le tecnologie “made in Italy” legate alla pasta.
Cibus Tec è appena iniziata e Kpe già pensa a nuovi progetti. Format leggeri da portare in Africa e Medio Oriente tipo mostre-convegno ma anche alla possibilità di acquisire o federare eventi del settore Italia per semplificare e razionalizzare l’offerta fieristica nazionale.
Una progettualità che fa da scenario a risultati economici di Fiere di Parma considerevoli: nel 2016 avrà ricavi caratteristici per 40 milioni di Euro con un Ebitda che sfiorerà i 16 milioni.

AUMENTA IL NUMERO DELLE IMPRESE ALIMENTARI. Il numero delle aziende dell’industria alimentare è in leggera crescita (+0,6%): nel III trimestre del 2016, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, sono 58.262 le imprese attive, che rappresentano circa il 12% del totale industria in Italia. A livello geografico sono concentrate prevalentemente in Sicilia con 7.321 imprese (+1,6%), Campania con 7.031 (+2,2%), Lombardia con 5.874 (+0%), Puglia con 4.855 (+0,7%) ed Emilia Romagna con 4.714 (-1%), mentre le città più attive risultano Napoli (3.470), Roma (2.677) e Bari (2.199). Questa la fotografia di Anticimex, elaborata su base dati InfoCamere-Movimprese e presentata a Cibus Tec, al via oggi a Parma.
Nei primi nove mesi del 2016, sottolinea l’azienda specializzata nel Pest Management e nei servizi di igiene ambientale, sono aumentati del 12% gli interventi di lotta agli infestanti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Gli interventi più diffusi sono quelli per il controllo e il monitoraggio di insetti striscianti, roditori e ditteri. Poi ci sono controlli su un prodotto o materia prima, come ad esempio il punteruolo del grano che attacca la farina. «A rendere le imprese più sensibili ai controlli ha giocato un ruolo chiave la normativa - afferma Valeria Paradiso, Responsabile Tecnico di Anticimex Italia - che nel corso degli anni ha posto alle imprese paletti sempre più stringenti per tutelare i consumatori. Le aziende sono obbligate ad adottare un piano di autocontrollo che mira ad identificare ed analizzare i rischi possibili durante la produzione di un alimento». Nell’ambito nelle nuove tecnologie, nei primi nove mesi del 2016, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, le richieste sono quasi raddoppiate (+93%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro