10°

22°

Eridania

I prezzi risalgono: riapre lo zuccherificio di San Quirico

Associazioni bieticole, Eridania ci ripensi
Ricevi gratis le news
0

Sadam «riprende la raccolta di offerte di coltivazione per la campagna bieticolo saccarifera 2017/2018, coerentemente con quanto dichiarato a gennaio». Allora, annunciando la sospensione per la campagna 2016 per pesanti perdite nel biennio 2014/2015, Sadam aveva spiegato che «la conservazione dell’intero apparato tecnico-impiantistico e organizzativo, relativo alla trasformazione dello zucchero presente nell’impianto di San Quirico di Sissa Trecasali, viene comunque garantita in modo da consentire un’eventuale ripresa dell’attività».
La notizia della ripresa dell'attività all'Eridania era circolata con insistenza negli ambienti agricoli. Ora la conferma. Grazie alla ripresa del prezzo dello zucchero e agli ulteriori efficientamenti apportati, infatti, la società saccarifera del gruppo Maccaferri ha deciso, «pur in un contesto difficile», di sottoscrivere offerte di coltivazione in un raggio massimo di 90 chilometri dallo zuccherificio di San Quirico, cioè in un’aerea che comprende il tradizionale bacino dello stabilimento parmense: le province di Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Cremona e Mantova.
Il prezzo che verrà proposto nella campagna saccarifera sarà sicuramente superiore a quello del 2015 (ultimo anno di coltivazione per San Quirico) e a quello proposto per il 2016. Il gruppo, parallelamente, continua nell’attività di studio per lo sviluppo dello stabilimento di San Quirico in una bio-raffineria. La ripresa delle attività dello stabilimento ha anche l’obiettivo di mantenere viva la produzione di barbabietola nel bacino storico dello stabilimento. «Per il futuro resta fondamentale il supporto delle istituzioni, in primis quello del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, che ha sempre dedicato particolare attenzione al settore bieticolo-saccarifero» conclude la nota. 

Le reazioni

LA REGIONE: "RIAPERTURA MOLTO POSITIVA PER L'INTERO SETTORE NAZIONALE". “La riapertura dalla campagna 2017 dello zuccherificio di San Quirico annunciata dalla società proprietaria Sadam è un un fatto molto positivo per l’agricoltura regionale e per l’intero settore bieticolo-saccarifero nazionale”. Così l’assessore regionale all’Agricoltura dell’Emilia-Romagna, Simona Caselli, ha commentato la notizia della ripresa dell’attività dello storico impianto, che lo scorso anno era stata sospesa. “Una decisione niente affatto scontata - prosegue Caselli - alla luce del difficile scenario internazionale; ora che la situazione è mutata il mio auspicio e che tutti gli attori della filiera facciano il possibile perché l’attività si mantenga nel tempo e si possa conservare una produzione, quella bieticolo-saccarifera, che ha un’importanza strategica per l’agricoltura dell’Emilia-Romagna non solo in termini economici, ma anche per gli effetti positivi sulla fertilità del terreno, sull’ambiente e sulle altre colture nell’ambito di corrette rotazioni colturali”.
“La Regione – conclude l’assessore - non mancherà di garantire il proprio sostegno alla filiera, perché sono convinta che occorre fare il possibile per salvaguardare la bieticoltura nei nostri bacini agricoli e per mantenere in Italia una quota di produzione di zucchero. Non solo per non dipendere completamente dall’estero per un materia prima comunque fondamentale ma anche, in prospettiva, per le opportunità di valorizzazione che potrebbero cogliere diverse filiere a valle del prodotto. Infine guardiamo con grande interesse ai progetti innovativi che ha in cantiere il Gruppo Maccaferri che, tra l’altro, potrebbero creare nuovi interessanti sbocchi di mercato alle produzioni regionali”. 

ROMANINI (PD): "SARA' DETERMINANTE LA TRATTATIVA SUI PREZZI"

«La notizia del pieno ritorno all’attività dello stabilimento Eridania Sadam di San Quirico è molto positiva. Lo è per l’azienda, per il comparto bieticolo-saccarifero nazionale, per gli agricoltori e per i lavoratori fissi e stagionali che hanno saputo tener duro nonostante la sospensione della campagna 2016». Così il deputato Giuseppe Romanini (Pd) commenta la riapertura della campagna saccarifera per il 2017 nello storico impianto del parmense.
«Il gruppo Maccaferri, con cui in questi mesi ho mantenuto costanti contatti - prosegue il deputato - con il supporto del Ministero delle Politiche Agricole, ha mantenuto gli impegni presi per la valorizzazione e il rilancio dello stabilimento di Sissa Trecasali. L’avvio della campagna 2017 è di buon auspicio ma le difficoltà del comparto, esito purtroppo di scelte sbagliate del passato, non scompaiono di certo anche se le condizioni di ripartenza sono decisamente positive. L’esito della trattativa sul prezzo della materia prima, con il sostegno del Ministero e del Governo, da questo punto di vista sarà determinante. Così come fondamentale sarà l’impegno del Gruppo Maccaferri ad implementare, nello stabilimento parmense, progetti innovativi e produzioni alternative di chimica verde che rappresentano una prospettiva concreta per il mantenimento della coltivazione della barbabietola che storicamente ha offerto agli agricoltori una possibilità di diversificazione stabile della rotazione delle colture e favorito la diffusione di un approccio positivo alla tutela dell’ambiente e alla difesa del territorio». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

5commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto