-3°

IL CASO

Sfrattato chi vive negli ex caselli: preoccupazione a Solignano

Domenico De Napoli è inquilino da 28 anni. «Qui la storia di tutta la nostra famiglia»

Il casello di Solignano

Il casello di Solignano

0

 

SOLIGNANO - Dopo 28 anni rischiano di dover lasciare l’abitazione per l’introduzione di nuove norme applicate ai caselli ferroviari. Il problema è stato sollevato lo scorso anno da Ferservizi società partecipata al 100 per cento da Ferrovie dello Stato che si occupa del patrimonio immobiliare del gruppo Fs.

Federservizi ha stabilito di sfrattare, per ragioni di sicurezza, gli occupanti dei caselli ferroviari situati a distanze inferiori a quattro metri e mezzo dalle rotaie. Il provvedimento riguarda centinaia di famiglie, 432 in tutta Italia, con gli inquilini che minacciano le barricate.

Lungo la linea Parma–La Spezia, fra le stazioni di Vicofertile e di Solignano sono almeno sette le strutture interessate dal provvedimento. A Solignano, nel casello situato nei pressi della stazione ferroviaria, abitano 4 persone, che stanno vivendo con apprensione la possibile «disdetta del contratto di locazione».
Il conto alla rovescia è iniziato il 31 dicembre e, dopo la lettera di preavviso, il timore della famiglia di Domenico De Napoli è che possa arrivare, già dai prossimi giorni la lettera definitiva di sfratto.
Le ferrovie avevano dato in affitto gli immobili a uso civile, in gran parte negli anni ’80 del secolo scorso, ai propri dipendenti.

A partire da quegli anni, capistazione, macchinisti e capitreno entrarono nelle abitazioni ristrutturandole per renderle abitabili, oltre a versare l’affitto ad equo canone regolarmente versato. E, nel corso degli anni, in alcuni casi, addirittura, il contratto di locazione è passato agli eredi che ancora abitano i caselli ferroviari.
In questi 28 anni, spiega De Napoli, abbiamo speso risorse per sistemare il casello, costruito oltre un secolo fa e documentato da foto ingiallite dal tempo e altre in bianco e nero, già dal 1915.
Si tratta di un edificio vetusto, ma che, grazie alla manutenzione e alle migliorie apportate in questi anni, è stato trasformato in una confortevole abitazione.

La casa, assegnata dalle Ferrovie dello Stato alla famiglia De Napoli, sarebbe oggetto dell’applicazione di norme di sicurezza, emanate a seguito del disastro di Viareggio, avvenuto nel 2009.
«In quella casa - spiega Domenico De Napoli - sono stati festeggiati i battesimi e i momenti felici della famiglia, e di lasciare l’immobile per una questione di distanza dai binari «non ne vogliamo sapere».
A Solignano la famiglia De Napoli ha costruito un solido rapporto, dove sono bene inseriti nel tessuto delle relazioni sociali e di reciproca stima con i compaesani.
La notizia della disdetta del contratto di locazione è rimbalzata in paese suscitando stupore fra la gente.
La dismissione del casello ferroviario, infatti, porterebbe al mancato presidio della stazione ferroviaria con il rischio di occupazioni abusive dell’edificio, e ad una condizione di degrado dell’immobile.

A difesa degli occupanti dei caselli sono scesi in campo i sindacati e in Toscana sono in corso iniziative per evitare l’ultimazione dello sfratto e la demolizione degli edifici, ma anche per tutelare molti occupanti ormai anziani o in pensione.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti