11°

volontariato

Avis, prelievi a rischio a Solignano

La sede dell'associazione resta, ma forse per le donazioni si dovrà andare altrove. Il sindaco Bonazzi: «Inammissibile».

Avis, prelievi a rischio a Solignano

Lorenzo Bonazzi

Ricevi gratis le news
0

«Indispensabile» è la parola d’ordine per mantenere attiva la sezione intercomunale Avis di Solignano e Valmozzola. Così il sindaco di Solignano, Lorenzo Bonazzi, si è espresso in merito alla paventata chiusura del punto prelievi, attivo da oltre 45 anni. Il primo cittadino auspica un sollecito confronto con gli altri sindaci dei comuni della Valtaro e della Valceno, sul tema del dono del sangue e per mantenere attivi i centri prelievi nelle sedi Avis. Bonazzi, in merito alla vicenda, ritiene «inammissibile la chiusura del servizio del punto prelievi» e ha già dichiarato che si impegnerà insieme all’amministrazione «per fare tutto il possibile perché ciò non avvenga».
La notizia è emersa in occasione di una recente riunione svolta nella sede intercomunale Avis di Solignano e Valmozzola: a comunicarla è stato direttamente il presidente dell'Avis provinciale Giuseppe Scaltriti, che ha fatto riferimento a una recente normativa. Il presidente provinciale ha assicurato il mantenimento della sede con il ruolo di ufficio amministrativo e di coordinamento per la zona della media Valtaro, mentre non ha escluso la chiusura del centro prelievi, che comunque sarà attivo sino alla fine del 2014.
La notizia ha suscitato viva preoccupazione fra i donatori di sangue e anche la gente della zona, che da oltre 45 anni trova nell’associazione un solido punto di riferimento. Il presidente della sezione Luciano Battilocchio - unitamente ai componenti del consiglio Avis, al consigliere comunale di Solignano Oscar Gabelli e all’assessore di Valmozzola Marco Chiesa in rappresentanza del primo cittadino Claudio Alzapiedi - ha espresso rammarico in merito alla possibile interruzione dell'attività del centro prelievi. Nel corso della riunione è stata ribadita l’importanza della sede, situata a metà strada tra Fornovo e Borgotaro, per i tanti donatori che si troverebbero penalizzati, una volta chiuso il centro, nelle trasferte per le donazioni. Il sindaco Bonazzi ha ribadito l’impegno dell’amministrazione comunale a farsi carico di parte dei lavori di ristrutturazione e dell’eventuale adeguamento alle normative vigenti. In questo senso, il direttivo Avis ha promosso, anche di recente, iniziative volte alla raccolta dei fondi necessari per migliorare la struttura, come, ad esempio, la lotteria benefica in collaborazione con la Pro loco.
Nonostante le difficoltà del momento, la sezione intercomunale Avis di Solignano e Valmozzola anche quest’anno ha sensibilmente incrementato il numero dei propri donatori, che superano le 165 unità. Una sezione Avis che, fin dalla sua costituzione, si è mantenuta numericamente su livelli importanti, con il costante ingresso di giovani, che in più di un’occasione hanno contribuito anche ad auto-sostenere la sede. L’importanza del centro prelievi, è stato ribadito all’unisono, riguarda anche un servizio dell’Azienda Usl, di primaria importanza per i cittadini che risiedono nei comuni limitrofi di Terenzo e Berceto.
In attesa di una soluzione positiva della conferenza dei servizi dei sindaci, l’amministrazione comunale di Solignano, il consiglio direttivo e i soci Avis auspicano in una rapida e positiva conclusione della vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto