12°

22°

Soragna

Abbandona una lavatrice: rischia multa di 3.000 euro

L'uomo è stato individuato grazie alla collaborazione di un cittadino

Abbandona una lavatrice: rischia multa di 3.000 euro
2

Rischia una multa di 3000 euro il cinquantenne che ieri mattina ha abbandonato una vecchia lavatrice in strada. L'uomo è stato individuato grazie a una perfetta collaborazione tra un cittadino e la polizia municipale del distretto di Soragna e Roccabianca. Gli agenti si trovavano infatti nel capoluogo per un quotidiano controllo del territorio: un servizio, questo, che da giorni è stato intensificato col fine di perseguire e reprimere quei molteplici episodi che mettono a rischio l’igiene pubblica ed il decoro urbano, e del quale non sempre vengono individuati gli autori. Ma ieri mattina è andata male per un cittadino straniero di circa 50 anni, residente a Fiorenzuola d’Arda, che a bordo di un vecchio furgone color bianco tipo Ford Transit si è trovato a percorrere strada delle Castelline nell’immediata periferia di Soragna. Fin qui niente di speciale, ma lo strano è che si è fermato nei pressi di una villetta costeggiante la strada ex provinciale, all’altezza della rotatoria, per scaricare e abbandonare sulla pubblica via un elettrodomestico non funzionante, nella fattispecie una lavatrice di grosse dimensioni. Credeva che tutto fosse filato liscio, ma un cittadino residente nei paraggi ha avuto modo di osservare tutta la scena e ha telefonato agli agenti della polizia municipale. Questi, alla luce degli indizi forniti e della tipologia del veicolo con la sommaria descrizione del suo conducente, a vero tempo di record sono riusciti a bloccare il soggetto che ormai credeva di averla fatta franca. L’uomo, accompagnato nell’ufficio di via Cavour, dopo un primo tentennamento non ha potuto fare altro che ammettere la propria colpevolezza. E’ così scattata per lui la sanzione per abbandono di rifiuti sulla strada pubblica, che secondo la normativa vigente va da 300 a 3000 euro, con l’obbligo di un regolare e immediato smaltimento dell’elettrodomestico abbandonato. Come ha sottolineato il responsabile del distretto Massimiliano Deleo, anche in questo caso la collaborazione di un cittadino è stata provvidenziale per individuare il responsabile di un reato: da qui il ripetuto invio di segnalare, senza timore alcuno, ogni movimento sospetto o ritenuto tale, telefonando ai numeri 329.9056209 o 0524.205011.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    23 Luglio @ 12.34

    rischia?????????????????? rischia????? ma cosa diamine vuol dire,rischia????? ma ci prendiamo per il ....mi sa,eh?

    Rispondi

  • corra

    11 Luglio @ 08.15

    mi assale un forte dubbio che questo cittadino(oltretutto straniero) alla fine non pagherà proprio nulla e poi stiamo forse scherzando? commisionare solo una sanzione pecuniaria a questi incivili la ritengo una pena troppo blanda io li condannerei a tenere pulito il paese in cui hanno commesso il fatto per un lungo periodo e vedrete che prima di ripetere un simile gesto ci rifletterà su un pochino.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

«Parma Gestione Entrate non poteva riscuotere le multe»

Consiglio

Il bilancio del Comune, polemica di Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre"

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

1commento

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

2commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

2commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

2commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

cinema

Morto Jonathan Demme, il regista del "Silenzio degli Innocenti"

Politica

E' morto Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport