17°

30°

istruzione

Sorbolo, 100 mila euro dal Comune alle scuole dell'infanzia private

Nell'ultimo Consiglio deliberati fondi straordinari per la Monumento e la Benecchi di Coenzo

Asilo di Coenzo

Asilo di Coenzo

0

 

Quasi centomila euro per le scuole dell’infanzia private del comune di Sorbolo.
Sono questi i dati emersi nel corso dell’ultimo consiglio comunale durante il quale l’amministrazione ha deliberato uno stanziamento straordinario di 17 mila euro per le due scuole dell’infanzia - la Monumento a Sorbolo e la Clemente e Marina Benecchi di Coenzo - oltre ad un contributo di 1500 euro ciascuno alle due associazioni, di Sorbolo e Coenzo, che si occupano dell’accoglienza dei bambini bielorussi.
«Nell’ultimo consiglio - ha spiegato il sindaco Angela Zanichelli - sono stati assegnati 13 mila euro alla materna Monumento, come contributo per i lavori edili realizzati nei mesi scorsi sulla struttura educativa che, come noto, ha anche un forte valore simbolico, in quanto monumento eretto dai sorbolesi a ricordo dei caduti nelle due guerre. Ma un altro contributo straordinario di 4 mila euro è stato concesso alla materna di Coenzo che, proprio quest’anno, ha riaperto i battenti con una nuova gestione, interamente affidata ad alcune famiglie della frazione di Coenzo. Si tratta di un grande risultato di tutta la comunità visto che la scuola di Coenzo, che ha assunto il nome degli antichi benefattori Clemente e Marina Benecchi, conta oggi sulla presenza di circa 30 giovanissimi allievi, seguiti da personale interamente laico, dopo che le reverende suore dell’ordine di Maria Consolatrice, con sede a Milano, hanno lasciato sia la scuola materna sia l’annessa casa di riposo per anziani (anche questa rinata a nuova vita attraverso una gestione privata), anche in virtù dei raggiunti limiti di età di quasi tutto il personale».
Con l’erogazione straordinaria dell’ultimo consiglio, l’Amministrazione comunale è così giunta a riconoscere quasi 100 mila euro alle due scuole dell’infanzia private operative sul territorio visto che annualmente sono erogati contributi ordinari sia in quota fissa che in quota pro capite, in base cioè al numero dei minori accolti, che nel complesso ammonta a circa 70 mila euro per la scuola Monumento (110 bambini) ed a circa 8 mila euro per quella di Coenzo, in forza di una convenzione da tempo sottoscritta e via via rinnovata, con aggiornamenti, dalle varie amministrazioni susseguitesi negli anni.
«Le scuole dell’infanzia private - ha aggiunto l’assessore Rita Buzzi - svolgono un ruolo importante che l’Amministrazione comunale sostiene con convinzione, consapevole della delicatezza e della centralità della funzione educativa. Una funzione che si affianca ed integra quella svolta dalla scuola pubblica, anch’essa al centro della nostra attenzione. Sappiamo infatti bene quanto sia centrale per la comunità avere buone scuole, vicine alla gente e capaci di trasmettere cultura e valori. L’esperienza di Coenzo ci insegna che un gruppo di genitori coesi e la comunità di cui fanno parte, riescono davvero a raggiungere importanti risultati, grazie all’impegno, alla determinazione e alla volontà. Il dovere dell’amministrazione è quindi affiancarsi a loro e sostenerli con ogni mezzo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Avversari all'attacco di Pizzarotti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

1commento

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

gazzareporter

"Uova, scope, secchi di pittura: cartoline da via Langhirano" Foto

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

3commenti

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare