18°

multe arretrate

Autodetector: prima auto sequestrata

Beccato un tunisino residente a Sorbolo

Autodetector: prima auto sequestrata
18

La prima "vittima" dell’autodetector a Parma è un cittadino tunisino, residente a Sorbolo. Mentre percorreva via Mantova sulla sua Opel Agila, l’automobilista è stato individuato dal sistema autodetector, collocato a bordo di una vettura della Polizia Municipale, in quanto fa parte della lista dei cittadini morosi che non hanno pagato contravvenzioni al codice della strada, e di conseguenza le loro vetture sono oggetto di fermo fiscale. L’autodetector in tempo reale consente di individuare i veicoli sottoposti a fermo amministrativo ma anche di sanzionare le infrazioni più gravi del codice della strada.

Gli agenti hanno fermato il veicolo, e dai controlli è scaturita una situazione più grave rispetto alle multe non pagate: il mezzo è risultato privo di copertura assicurativa fin dall’anno 2009 e non è stato neppure assoggettato al controllo periodico previsto dalla legge.

Al conducente dell’Opel Agila sono stati contestati la circolazione senza copertura assicurativa, la mancata revisione del veicolo e il mancato rispetto del fermo fiscale. Dopo aver elevato la contravvenzione per le violazioni, gli agenti hanno provveduto a porre immediatamente sotto sequestro l’automobile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andreaparma

    31 Gennaio @ 19.15

    E se, come è stato detto, un poveraccio non si assicura per mancanza di soldi e distrugge un'auto di un altro poveraccio senza il becco di un quattrino e magari gli crea grandi problemi col lavoro? Senza assicurazione semplicemente non si circola. E' un'iniziativa lodevole.

    Rispondi

  • Maurizio

    31 Gennaio @ 16.32

    A mio parere gli unici da giustificare sono gli anziani che rubano per fame, non quelli che rubano parmigiano o la bottiglia di vino costosa, chi si mette la mela in tasca perché non arriva alla fine del mese e ha fame, di queste persone c’è pieno anche a Parma, a torto o a ragione non se ne parla anche perché se un poliziotto o un negoziante trova il vecchietto a rubare non fa nulla, il negoziante lo lascia andare, se lo trova un poliziotto magari gli paga la mela e qualche altra cosa. Chiedete in giro, queste sono storie di ordinaria quotidianità. Per il resto io credo che questa sia la scelta migliore che si potesse fare spero solo, anche se ci credo poco, che le leggi siano favorevoli ad un rientro breve del dovuto ovvero pagamento in tempi brevi o auto all’asta perché qui non si tratta di una persona che ha fame, si tratta probabilmente di un vero e proprio truffatore

    Rispondi

  • bichouk

    31 Gennaio @ 14.06

    L'italiano in difficoltà e in particolare modo il parmigiano,quando non ha i soldi per pagare assicurazione, di norma non usa la macchina..io sono sempre stata dalla parte degli ultimi e dei deboli ma i furbi proprio non li sopporto. Essere integrati nella vita di una città vuol dire anche rispettarne le regole. Ormai i rispettosi rischiano di diventare dei fessi.!!

    Rispondi

  • Oberto

    31 Gennaio @ 13.14

    se dovevo scommettere avrei scommesso che il primo che beccavano era un extracomunitario, ma a parte questo le multe vanno pagate da tutti indipendentemente italiani o non, il problema è che il buon padre di famiglia si fa in 4 ma le paga, sono questi simpatici ospiti che non le pagano, perché come fai a fargliele pagare? l'unica è sequestrargli la macchina e se non pagano mandi la macchina dallo sfasciacarrozze.

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    31 Gennaio @ 12.19

    @Oriana: capisco il tuo appunto, però ragionando come fai tu si permette qualsiasi infrazione della legge, allora perché non giustificare i ladri che svaligiano gli appartamenti, o chi truffa gli anziani?! Una società deve darsi delle regole giuste, ai cittadini (di qualsiasi colore e nazionalità) sta rispettarle. Perché secondo te ci sono tanti incidenti causati da pirati della strada, che poi scappano? Quasi sempre sono ubriachi al volante o senza assicurazione: chi risarcisce i danni fatti? Se non hai i mezzi per pagare l'assicurazione o le infrazioni che commetti, ti devi arrangiare con i mezzi pubblici.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

social

Le sigle "rock" del salsese Copelli diventano virali

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

4commenti

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento