14°

multe arretrate

Autodetector: prima auto sequestrata

Beccato un tunisino residente a Sorbolo

Autodetector: prima auto sequestrata
Ricevi gratis le news
18

La prima "vittima" dell’autodetector a Parma è un cittadino tunisino, residente a Sorbolo. Mentre percorreva via Mantova sulla sua Opel Agila, l’automobilista è stato individuato dal sistema autodetector, collocato a bordo di una vettura della Polizia Municipale, in quanto fa parte della lista dei cittadini morosi che non hanno pagato contravvenzioni al codice della strada, e di conseguenza le loro vetture sono oggetto di fermo fiscale. L’autodetector in tempo reale consente di individuare i veicoli sottoposti a fermo amministrativo ma anche di sanzionare le infrazioni più gravi del codice della strada.

Gli agenti hanno fermato il veicolo, e dai controlli è scaturita una situazione più grave rispetto alle multe non pagate: il mezzo è risultato privo di copertura assicurativa fin dall’anno 2009 e non è stato neppure assoggettato al controllo periodico previsto dalla legge.

Al conducente dell’Opel Agila sono stati contestati la circolazione senza copertura assicurativa, la mancata revisione del veicolo e il mancato rispetto del fermo fiscale. Dopo aver elevato la contravvenzione per le violazioni, gli agenti hanno provveduto a porre immediatamente sotto sequestro l’automobile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andreaparma

    31 Gennaio @ 19.15

    E se, come è stato detto, un poveraccio non si assicura per mancanza di soldi e distrugge un'auto di un altro poveraccio senza il becco di un quattrino e magari gli crea grandi problemi col lavoro? Senza assicurazione semplicemente non si circola. E' un'iniziativa lodevole.

    Rispondi

  • bichouk

    31 Gennaio @ 14.06

    L'italiano in difficoltà e in particolare modo il parmigiano,quando non ha i soldi per pagare assicurazione, di norma non usa la macchina..io sono sempre stata dalla parte degli ultimi e dei deboli ma i furbi proprio non li sopporto. Essere integrati nella vita di una città vuol dire anche rispettarne le regole. Ormai i rispettosi rischiano di diventare dei fessi.!!

    Rispondi

  • Oberto

    31 Gennaio @ 13.14

    se dovevo scommettere avrei scommesso che il primo che beccavano era un extracomunitario, ma a parte questo le multe vanno pagate da tutti indipendentemente italiani o non, il problema è che il buon padre di famiglia si fa in 4 ma le paga, sono questi simpatici ospiti che non le pagano, perché come fai a fargliele pagare? l'unica è sequestrargli la macchina e se non pagano mandi la macchina dallo sfasciacarrozze.

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    31 Gennaio @ 12.19

    @Oriana: capisco il tuo appunto, però ragionando come fai tu si permette qualsiasi infrazione della legge, allora perché non giustificare i ladri che svaligiano gli appartamenti, o chi truffa gli anziani?! Una società deve darsi delle regole giuste, ai cittadini (di qualsiasi colore e nazionalità) sta rispettarle. Perché secondo te ci sono tanti incidenti causati da pirati della strada, che poi scappano? Quasi sempre sono ubriachi al volante o senza assicurazione: chi risarcisce i danni fatti? Se non hai i mezzi per pagare l'assicurazione o le infrazioni che commetti, ti devi arrangiare con i mezzi pubblici.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    31 Gennaio @ 11.55

    DICIAMO CHE UNO che stenta a procurare , a se stesso ed alla propria famiglia , vitto e alloggio , deve rassegnarsi a fare a meno della macchina , tunisino o italiano che sia. Speriamo che i Vigili Urbani di Parma non portino il loro nuovo giocattolino in giro in certe zone d' Italia , perchè andrebbe " in tilt" ...... Ma avrà da lavorare anche a Parma..............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova