Sorbolo

Le rubano una fotografia per usarla in siti di incontri

Cecilia Contini ha scoperto la sua immagine abbinata al profilo di «Sonia». La giovane modella presenterà denuncia alla Polizia Postale per risalire al responsabile

Le rubano una fotografia per usarla in   siti di incontri

La foto rubata a Cecilia Contini

Ricevi gratis le news
0

Cecilia è diventata Sonia a sua insaputa sul web. Qualcuno ha scaricato dal web una foto e ha creato una falsa identità su social network dedicati agli incontri: Badoo.com e Lovoo.com. Capelli lunghi, scuri, un vestito verde scollato: a prima vista, si tratta di un'avvenente 29enne che cerca nuove amicizie via internet. Quella persona esiste ma in realtà non è alla ricerca di una relazione via chat. E' vittima di un furto di identità: oggi, spiega, farà denuncia alla polizia postale, anche perché teme che non sia finita qui.
La protagonista della vicenda è Cecilia Contini: vive a Sorbolo, lavora a Parma e nel tempo libero fa la modella. E' abituata a farsi fotografare e a vedere la propria immagine su siti, pubblicazioni, book... Ma mai avrebbe pensato di trovarla su falsi profili social. «Domenica un amico mi ha segnalato un profilo su Badoo con una mia foto, il nome Sonia e l'età di 29 anni. La città? Parma - spiega la Contini -. Probabilmente era stato pubblicato da poco. Lunedì qualcun altro mi segnalato un falso profilo su Lovoo, anche quello on line da poco. Su Badoo hanno avuto il coraggio di scrivere “Non chiedetemi se le foto sono reali”. Non sono iscritta a questi siti e penso che le foto siano state scaricate da Facebook».
La prima reazione alla notizia? «Ero stupita - spiega Cecilia -. Di solito usano foto di modelle diverse... Da un lato vuol dire che la mia immagine richiama parecchio, però dà fastidio. E non so cosa possano scrivere di me nel profilo falso». In ogni caso, va ribadito, chi compie un furto di identità infrange la legge.
Il furto di identità fa paura perché tutti sono potenziali vittime e non è così scontato accorgersi in tempi brevi di esserne vittima. «Ho ricevuto tanti messaggi privati su Facebook - aggiunge Cecilia -. Molte amiche erano preoccupate di poter essere vittime a loro volta».
La sorbolese dice di aver subito contattato i gestori dei siti per chiedere la rimozione dei profili contraffatti. A causa di alcuni impegni, aggiunge, solo oggi si rivolgerà alle forze dell'ordine, sperando che risalgano all'autore del gesto: «Voglio capire chi è, se è qualcuno che vuole crearsi una seconda vita o se sia qualcuno che ce l'ha con me e ha intenzione di scrivere qualcosa di scorretto».
La Contini ha eliminato quasi tutte le foto con primi piani dal suo profilo Facebook: «In futuro pubblicherò quelle che mi ritraggano con altre persone». Cecilia Contini teme che il problema possa ripetersi in futuro e rivela di conoscere casi analoghi: «So che ad altre ragazze è capitato su Facebook ma che io sappia il responsabile non è stato scoperto. Un mio amico di Parma tempo fa aveva trovato la sua foto in un falso profilo creato all'estero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS