15°

Sorbolo

Le rubano una fotografia per usarla in siti di incontri

Cecilia Contini ha scoperto la sua immagine abbinata al profilo di «Sonia». La giovane modella presenterà denuncia alla Polizia Postale per risalire al responsabile

Le rubano una fotografia per usarla in   siti di incontri

La foto rubata a Cecilia Contini

0

Cecilia è diventata Sonia a sua insaputa sul web. Qualcuno ha scaricato dal web una foto e ha creato una falsa identità su social network dedicati agli incontri: Badoo.com e Lovoo.com. Capelli lunghi, scuri, un vestito verde scollato: a prima vista, si tratta di un'avvenente 29enne che cerca nuove amicizie via internet. Quella persona esiste ma in realtà non è alla ricerca di una relazione via chat. E' vittima di un furto di identità: oggi, spiega, farà denuncia alla polizia postale, anche perché teme che non sia finita qui.
La protagonista della vicenda è Cecilia Contini: vive a Sorbolo, lavora a Parma e nel tempo libero fa la modella. E' abituata a farsi fotografare e a vedere la propria immagine su siti, pubblicazioni, book... Ma mai avrebbe pensato di trovarla su falsi profili social. «Domenica un amico mi ha segnalato un profilo su Badoo con una mia foto, il nome Sonia e l'età di 29 anni. La città? Parma - spiega la Contini -. Probabilmente era stato pubblicato da poco. Lunedì qualcun altro mi segnalato un falso profilo su Lovoo, anche quello on line da poco. Su Badoo hanno avuto il coraggio di scrivere “Non chiedetemi se le foto sono reali”. Non sono iscritta a questi siti e penso che le foto siano state scaricate da Facebook».
La prima reazione alla notizia? «Ero stupita - spiega Cecilia -. Di solito usano foto di modelle diverse... Da un lato vuol dire che la mia immagine richiama parecchio, però dà fastidio. E non so cosa possano scrivere di me nel profilo falso». In ogni caso, va ribadito, chi compie un furto di identità infrange la legge.
Il furto di identità fa paura perché tutti sono potenziali vittime e non è così scontato accorgersi in tempi brevi di esserne vittima. «Ho ricevuto tanti messaggi privati su Facebook - aggiunge Cecilia -. Molte amiche erano preoccupate di poter essere vittime a loro volta».
La sorbolese dice di aver subito contattato i gestori dei siti per chiedere la rimozione dei profili contraffatti. A causa di alcuni impegni, aggiunge, solo oggi si rivolgerà alle forze dell'ordine, sperando che risalgano all'autore del gesto: «Voglio capire chi è, se è qualcuno che vuole crearsi una seconda vita o se sia qualcuno che ce l'ha con me e ha intenzione di scrivere qualcosa di scorretto».
La Contini ha eliminato quasi tutte le foto con primi piani dal suo profilo Facebook: «In futuro pubblicherò quelle che mi ritraggano con altre persone». Cecilia Contini teme che il problema possa ripetersi in futuro e rivela di conoscere casi analoghi: «So che ad altre ragazze è capitato su Facebook ma che io sappia il responsabile non è stato scoperto. Un mio amico di Parma tempo fa aveva trovato la sua foto in un falso profilo creato all'estero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa