-4°

Casaltone

Auto impazzita centra un lampione e si ribalta

Casaltone, auto impazzita centra un lampione e si ribalda
Ricevi gratis le news
0
 

Ha accusato un malore, ha perso il controllo della propria auto che ha iniziato a sbandare fino a schiantarsi contro un palo della luce per poi cappottarsi. Grave incidente ieri pomeriggio, intorno alle 18, nel centro abitato di Casaltone di Sorbolo lungo via Pesci.

Un uomo di 79 anni residente a Casalbaroncolo, alla guida della propria Fiat Punto, ha riportato ferite di media gravità ma inizialmente, vista la dinamica dell’incidente con l’auto finita ruote all’aria, si è pensato al peggio tanto che sul posto oltre all’ambulanza e all’automedica del 118 sono arrivate anche due squadre dei vigili del fuoco di Parma con un’autogru.

Il soccorso al 79enne non è stato dei più agevoli. L’uomo tuttavia è rimasto cosciente e questo ha fatto rientrare l’allarme iniziale.

Pochi i dubbi sulla dinamica dell’incidente. Come raccontato da alcuni residenti della zona l’uomo avrebbe accusato il malore già all’altezza della doppia curva all’ingresso del paese per chi arriva da Casalbaroncolo. Poi l’auto ha continuato a sbandare finché si è schiantata contro un palo della luce, quasi all’altezza del campo sportivo del paese.

L’impatto è stato molto violento tanto che ha fatto cappottare il veicolo, poi finito al centro della carreggiata. Per fortuna non c’erano altri mezzi in transito in zona e nemmeno pedoni in un tratto del paese in cui molti dei residenti parcheggiano le proprie auto.

Tanti i cittadini che sono usciti di casa sentendo il botto provocato dall’incidente, non dovuto però all’alta velocità spesso finita sul banco degli imputati a Casaltone. In molti hanno sottolineato comunque la pericolosità della strada, alcuni direttamente al sindaco di Sorbolo Nicola Cesari, presente sul posto per attivare subito gli interventi di riparazione del palo dell’elettricità danneggiato. Proprio in settimana, infatti, un gruppo di cittadini, dopo aver raccolto 150 firme, aveva chiesto a gran voce interventi per una maggiore sicurezza in paese.

«Abbiamo paura di essere investiti insieme ai nostri figli» avevano scritto, riferendosi soprattutto al tratto iniziale della strada, stretto e contraddistinto da una doppia semicurva, all’ingresso del centro abitato, in territorio comunale di Parma.

Il sindaco Cesari ha però tranquillizzato i cittadini ricordando l’installazione, entro fine anno, di un impianto semaforico, nel tratto di competenza sorbolese, all’altezza dell’incrocio tra strada della Croce e strada provinciale del Canale.

«Abbiamo già l’accordo con il Comune di Parma e la Provincia per compiere questo lavoro – ha spiegato il sindaco -. E proprio in questi giorni, dopo aver recepito le linee guida del nuovo codice degli appalti, stiamo preparando il bando di gara da 100mila euro che riguarda l’installazione di quattro semafori nel territorio dell’Unione di Sorbolo a Mezzani: oltre a quello di Casaltone sono previsti impianti anche a Corte Godi, Enzano e Mezzani e si stanno valutando possibili soluzioni anche per Coenzo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Danneggiamento in via D'Azeglio

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

3commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Dopo l'alluvione

Argini dell'Enza: lavori per 330mila euro tra Sorbolo e Coenzo

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

il caso

Episodio di omo-transfobia in via Cavour: insultato un 37enne Video

2commenti

sabato

Cremona, quasi 2.000 tifosi crociati per una trasferta (e rivalità) d'altri tempi

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Smartphone al volante? L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

politica

Nessun accordo, è shutdown in Usa: bloccate le attività federali

Francia

La Vedova nera delle Costa azzurra condannata a 22 anni

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

BASSA REGGIANA

Due "super siluri" pescati a Boretto

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"