-2°

ANIMALI

Il cucciolo cieco ha trovato casa grazie al nostro sito

La nuova padrona Loredana di Novara: «Non è difettoso ma speciale»

Il cucciolo cieco ha trovato casa grazie al nostro sito
Ricevi gratis le news
2

 

Chicco ha trovato casa e ha pure cambiato nome. Grazie al sito della Gazzetta di Parma, il piccolo pastore tedesco cieco è stato infatti adottato da una famiglia di Novara ed è stato ribattezzato con il nome di Golia. E la sua triste storia ha trovato un lieto fine. Una storia che corre dalla Sicilia fino a Novara, passando da Milano, ma soprattutto dalla nostra città.
L'appello per Golia era stato inviato a www.gazzettadiparma.it dalle associazioni animaliste per suggerimento di una volontaria di Milano, Paola. Il pastore tedesco di due mesi era stato gettato in mezzo alla strada dal suo allevatore, a Carini in provincia di Palermo, perchè «difettoso»: un cucciolo completamente non vedente da entrambi gli occhi. Fortunatamente due volontarie lo hanno soccorso e lo hanno portato in un rifugio, dove è stato assistito da Silvia, l'amica di Paola: Golia è stato subito portato dal veterinario che gli ha riscontrato il problema alla vista. Paola, avuta la segnalazione del ritrovamento del piccolo pastore dalla stessa Silvia, ha cominciato ad inviare foto e richieste di aiuto in tutt'Italia alle associazioni animaliste. E l'appello è arrivato anche al sito della Gazzetta: in una sola settimana, grazie agli infiniti poteri di internet, Golia ha trovato un tetto dove vivere con tutte le cure necessarie. Diversamente, la sua storia sarebbe finita in un canile e nelle sue condizioni non sarebbe stata una situazione ideale. «Con la pubblicazione dell'appello - spiega Paola - ho ricevuto almeno duecento telefonate, la maggior parte da Parma. Poi alla fine abbiamo capito quale poteva essere la sistemazione migliore per lui: a casa di Loredana».
Golia è arrivato a Milano lunedì pomeriggio ed è atterrato a Linate. Paola era pronta a riceverlo e subito dopo è arrivata la sua nuova famiglia. «Ho visto l'annuncio sul sito della Gazzetta - dice Loredana di Oleggio, in provincia di Novara, e mamma di tre bambini - e mi sono subito interessata a quel cucciolo che era stato definito difettoso, mentre per mio figlio era invece speciale. Ho una casa con giardino e altri tre cani, di cui due adottati: Asterix, Ginevra e Yuma. Ho deciso subito di cambiare nome a Chicco, perchè gli serviva un nome che gli desse forza e così è stato deciso Golia. La prima sera era molto spaesato e ha dormito con uno dei miei figli. Poi, il giorno successivo dopo aver mangiato ha cominciato a socializzare. Lo abbiamo portato in giardino, prima in braccio, poi anche se non vedeva ha iniziato a seguire gli altri cani: usa molto l'olfatto ed è attento ai rumori. Certo, qualche guaio lo combina, ma nessun disastro».
«E vorrei dire - conclude - che non è la bellezza di un cane che lo rende meraviglioso, ma quello che riesce a dare: Golia ci darà sicuramente tanto».



 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    30 Settembre @ 12.48

    ..il fatto è che questo cucciolo,non è solo speciale ^^ ma è anche molto bello!!!! :) Grande sig.ra Loredana! :)

    Rispondi

  • Fulvia

    17 Febbraio @ 10.10

    oltre ad essere speciale il cucciolo lo è molto di più chi lo ha adottato!!!!!!! meravigliosa persona

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 5.9 nel sud

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa