ANIMALI

Il cucciolo cieco ha trovato casa grazie al nostro sito

La nuova padrona Loredana di Novara: «Non è difettoso ma speciale»

Il cucciolo cieco ha trovato casa grazie al nostro sito
Ricevi gratis le news
2

 

Chicco ha trovato casa e ha pure cambiato nome. Grazie al sito della Gazzetta di Parma, il piccolo pastore tedesco cieco è stato infatti adottato da una famiglia di Novara ed è stato ribattezzato con il nome di Golia. E la sua triste storia ha trovato un lieto fine. Una storia che corre dalla Sicilia fino a Novara, passando da Milano, ma soprattutto dalla nostra città.
L'appello per Golia era stato inviato a www.gazzettadiparma.it dalle associazioni animaliste per suggerimento di una volontaria di Milano, Paola. Il pastore tedesco di due mesi era stato gettato in mezzo alla strada dal suo allevatore, a Carini in provincia di Palermo, perchè «difettoso»: un cucciolo completamente non vedente da entrambi gli occhi. Fortunatamente due volontarie lo hanno soccorso e lo hanno portato in un rifugio, dove è stato assistito da Silvia, l'amica di Paola: Golia è stato subito portato dal veterinario che gli ha riscontrato il problema alla vista. Paola, avuta la segnalazione del ritrovamento del piccolo pastore dalla stessa Silvia, ha cominciato ad inviare foto e richieste di aiuto in tutt'Italia alle associazioni animaliste. E l'appello è arrivato anche al sito della Gazzetta: in una sola settimana, grazie agli infiniti poteri di internet, Golia ha trovato un tetto dove vivere con tutte le cure necessarie. Diversamente, la sua storia sarebbe finita in un canile e nelle sue condizioni non sarebbe stata una situazione ideale. «Con la pubblicazione dell'appello - spiega Paola - ho ricevuto almeno duecento telefonate, la maggior parte da Parma. Poi alla fine abbiamo capito quale poteva essere la sistemazione migliore per lui: a casa di Loredana».
Golia è arrivato a Milano lunedì pomeriggio ed è atterrato a Linate. Paola era pronta a riceverlo e subito dopo è arrivata la sua nuova famiglia. «Ho visto l'annuncio sul sito della Gazzetta - dice Loredana di Oleggio, in provincia di Novara, e mamma di tre bambini - e mi sono subito interessata a quel cucciolo che era stato definito difettoso, mentre per mio figlio era invece speciale. Ho una casa con giardino e altri tre cani, di cui due adottati: Asterix, Ginevra e Yuma. Ho deciso subito di cambiare nome a Chicco, perchè gli serviva un nome che gli desse forza e così è stato deciso Golia. La prima sera era molto spaesato e ha dormito con uno dei miei figli. Poi, il giorno successivo dopo aver mangiato ha cominciato a socializzare. Lo abbiamo portato in giardino, prima in braccio, poi anche se non vedeva ha iniziato a seguire gli altri cani: usa molto l'olfatto ed è attento ai rumori. Certo, qualche guaio lo combina, ma nessun disastro».
«E vorrei dire - conclude - che non è la bellezza di un cane che lo rende meraviglioso, ma quello che riesce a dare: Golia ci darà sicuramente tanto».



 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    30 Settembre @ 12.48

    ..il fatto è che questo cucciolo,non è solo speciale ^^ ma è anche molto bello!!!! :) Grande sig.ra Loredana! :)

    Rispondi

  • Fulvia

    17 Febbraio @ 10.10

    oltre ad essere speciale il cucciolo lo è molto di più chi lo ha adottato!!!!!!! meravigliosa persona

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione, la piena vista dall'alto Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

Pedone investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

4commenti

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

1commento

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

3commenti

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS