18°

elezioni

Borgotaro, i primi tre candidati sindaco

I primi tre candidati sindaco
0
 

Grande clima di competizione, a Borgotaro, in vista delle elezioni amministrative del 5 giugno. Rompendo la riservatezza di quasi tutte le liste sui nomi, il comitato elettorale della lista civica di centro-destra «Uniti per Borgotaro» ha indicato all’unanimità, quale candidato sindaco, l’imprenditore Luciano Avalli.

Anche buona parte dei componenti la rosa dei «papabili» si è espressa a suo favore. Per ufficializzare questa candidatura, manca ancora l’approvazione, a livello provinciale, di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia, che compongono lo schieramento, indicato anche col nome di «Cambiamo Borgotaro» (che affianca quello della lista «Uniti per Borgotaro»).

Sul fronte del centrosinistra, è invece confermata la ricandidatura del sindaco uscente, Diego Rossi. «Stiamo lavorando alla definizione finale della lista, - ha detto l’attuale primo cittadino - con un occhio di riguardo in particolare alla partecipazione femminile. Vogliamo proseguire quell’azione di rinnovamento, che abbiamo iniziato cinque anni fa: possiamo contare su consiglieri comunali uscenti, che hanno maturato una buona esperienza in questi anni, a cui vogliamo affiancare nuove figure, il più possibile rappresentative. Prosegue a ritmo spedito anche il lavoro sulla messa a fuoco del programma».

Si passa poi alla candidata-sindaco Martina Delnevo, della lista civica «Un progetto per Borgo Val di Taro», che è stata la prima (dopo il sindaco uscente) a dichiarare la sua candidatura all’insegna di «un’amministrazione - ha spiegato - trasparente, onesta e corretta. Il nostro programma è ricco di nuove proposte, da attuare nel breve periodo, molte delle quali già rese note durante tutto il percorso fin qui effettuato. Abbiamo cercato, insomma, di inserire proposte concrete per accontentare tutti i nostri concittadini».

La lista dei candidati consiglieri è in via di definizione. Vi è poi un’altra lista, che da tempo sta promuovendo incontri con i cittadini: si chiama «Resistenza del Cerro» e si presenta alla cittadinanza, ad oggi, solo con i suoi promotori: Giuseppe Capella, Paolo Piscina ed Ivano Vignali. Che così spiegano il loro progetto: «Si tratta di una lista civica e non fa riferimento ad alcun partito, anche se alcuni di noi hanno anche lavorato attivamente, per certi periodi, all’interno della politica borgotarese. Vogliamo coinvolgere persone nuove e tracciare una linea di cambiamento con lo stile politico degli ultimi anni. Il nome che abbiamo scelto, anche se un po’ naif, è ricco di simbologia. “Resistenza” rappresenta i valori della nostra Repubblica, ma anche la qualità migliore per vivere in montagna. In montagna, bisogna resistere e questi tempi ci insegnano che dobbiamo unirci, per resistere alla marginalità a cui la storia e una certa politica ci vuole relegare. “Cerro” è la pianta dei nostri boschi, tenace e capace di sopportare freddo e siccità».

Infine, una indiscrezione che potrebbe avere fondamenti di verità: Giuseppe Toffanin, consigliere di minoranza, starebbe mettendo assieme una lista civica, con vari elementi nuovi, al di fuori, pure in questo caso, di tutti i partiti. L'interessato per ora mantiene ancora il riserbo, staremo a vedere. Come dire, una partita tutta da giocare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Jella latitante: il caso in Parlamento

Interrogazione

Jella latitante: il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

PENSIONI

Ape social, al via le domande

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche