-5°

Spettacoli

Intervista a Franz Di Cioccio

0

di Vincenzo Raffaele Segreto (*dalla Gazzetta di Parma del 5 marzo)

Sarà la Premiata Forneria Marconi ad aprire il 25 marzo, come già annunciato, l’ottava edizione di Controtempi, la rassegna organizzata dal Comune di Parma - assessorati alla Cultura e al Turismo, Fondazione Monte di Parma, associazione culturale Arte & Musica e cooperativa culturale Lune Nuove, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna - Assessorato alla Cultura. Alla celebre band l’onore di aprire un cartellone ricco ed articolato dedicato al Festival di Woodstock (di cui cade quest’anno il quarantennale), alla musica d’autore e alla produzione originale scaturita dall’accostamento di realtà e ricerche diverse tra loro (tra due settimane la presentazione ufficiale della rassegna). Apertura in grande spolvero al PalaRaschi dunque, con «PFM in concerto», un marchio di fabbrica che da 40 anni rappresenta una sigla tra le più riuscite della musica italiana, e che in questo concerto parmigiano offrirà ai tanti appassionati della band l’occasione per ripercorrere una storia che non ha molti confronti, e non solo nel nostro paese. Una storia che ripercorriamo insieme a Franz Di Cioccio, il batterista-cantante-compositore-front man e anima del complesso.

Sono passati quasi quaranta anni da quando la PFM ha iniziata la sua avventura. Qual è il segreto della sua incredibile, vitalissima longevità?
«Non fare mai le stesse cose, oppure farle sempre in modo diverso. In questo approccio sta il segreto del nostro modo di suonare e di coinvolgere il pubblico: suonare, anche i pezzi più storici, come se fosse sempre la prima volta. In questo modo rinnoviamo il nostro entusiasmo, in questo modo la nostra musica costruisce ponti generazionali grazie ai quali anche i più giovani che seguono i nostri concerti capiscono quelle motivazioni musicali e umane che allora come oggi ne stanno alla base, e se ne lasciano contagiare».

Altrochè se si lasciano contagiare! L’ennesima versione di «Impressioni di settembre» fatta a X Factor è diventata una hit anche su internet... A cosa pensi sia dovuto l’eterno successo di questo brano?
 «Credo che sia riuscito a rappresentare gli anni '70, il loro lato utopico, a cantare un sogno che è ancora rimasto. Il suo inciso, col suo lirismo, la sua epicità, il suo romanticismo, la sua maestosità, allora voleva esprimere, ed oggi la rappresenta, un’epoca: e il fatto che sia stata scelta da interpreti diversi e di diverse generazioni, da X Factor ai Marlene Kuntz a Battiato, credo lo testimoni bene».

Cosa c'era alla base della vostra musica?
«Il nostro sogno degli inizi era conquistare per la nostra musica uno spazio internazionale, rinnovare l’immagine della musica italiana nel mondo, oltre a 'Volare' e al melodramma. Nel nostro rock abbiamo messo anche quelle radici, la tarantella di 'E' festa', i madrigali di 'Dove... quando', l’epicità quasi operistica di 'Impressioni di settembre': nella grande corrente del progressive il nostro linguaggio si nutriva e creava una nuova identità».

Come sarà il vostro concerto di Parma?

«Per chi c'era, vorrà dire rivivere quella tournée con Fabrizio De André che oggi possiamo definire leggendaria (con una tappa indimenticabile proprio qui al Palasport di Parma), e per chi per motivi d’età non aveva potuto assistervi sarà l’occasione di conoscere quell'esperienza, quell'avventura, quel maestro; e, insieme e in più, un tuffo nella nostra musica, in un distillato, una scelta, una specie di gigantesco 'bis' dei nostri pezzi più belli, più conosciuti e amati». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery