19°

29°

Spettacoli

Intervista a Franz Di Cioccio

Ricevi gratis le news
0

di Vincenzo Raffaele Segreto (*dalla Gazzetta di Parma del 5 marzo)

Sarà la Premiata Forneria Marconi ad aprire il 25 marzo, come già annunciato, l’ottava edizione di Controtempi, la rassegna organizzata dal Comune di Parma - assessorati alla Cultura e al Turismo, Fondazione Monte di Parma, associazione culturale Arte & Musica e cooperativa culturale Lune Nuove, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna - Assessorato alla Cultura. Alla celebre band l’onore di aprire un cartellone ricco ed articolato dedicato al Festival di Woodstock (di cui cade quest’anno il quarantennale), alla musica d’autore e alla produzione originale scaturita dall’accostamento di realtà e ricerche diverse tra loro (tra due settimane la presentazione ufficiale della rassegna). Apertura in grande spolvero al PalaRaschi dunque, con «PFM in concerto», un marchio di fabbrica che da 40 anni rappresenta una sigla tra le più riuscite della musica italiana, e che in questo concerto parmigiano offrirà ai tanti appassionati della band l’occasione per ripercorrere una storia che non ha molti confronti, e non solo nel nostro paese. Una storia che ripercorriamo insieme a Franz Di Cioccio, il batterista-cantante-compositore-front man e anima del complesso.

Sono passati quasi quaranta anni da quando la PFM ha iniziata la sua avventura. Qual è il segreto della sua incredibile, vitalissima longevità?
«Non fare mai le stesse cose, oppure farle sempre in modo diverso. In questo approccio sta il segreto del nostro modo di suonare e di coinvolgere il pubblico: suonare, anche i pezzi più storici, come se fosse sempre la prima volta. In questo modo rinnoviamo il nostro entusiasmo, in questo modo la nostra musica costruisce ponti generazionali grazie ai quali anche i più giovani che seguono i nostri concerti capiscono quelle motivazioni musicali e umane che allora come oggi ne stanno alla base, e se ne lasciano contagiare».

Altrochè se si lasciano contagiare! L’ennesima versione di «Impressioni di settembre» fatta a X Factor è diventata una hit anche su internet... A cosa pensi sia dovuto l’eterno successo di questo brano?
 «Credo che sia riuscito a rappresentare gli anni '70, il loro lato utopico, a cantare un sogno che è ancora rimasto. Il suo inciso, col suo lirismo, la sua epicità, il suo romanticismo, la sua maestosità, allora voleva esprimere, ed oggi la rappresenta, un’epoca: e il fatto che sia stata scelta da interpreti diversi e di diverse generazioni, da X Factor ai Marlene Kuntz a Battiato, credo lo testimoni bene».

Cosa c'era alla base della vostra musica?
«Il nostro sogno degli inizi era conquistare per la nostra musica uno spazio internazionale, rinnovare l’immagine della musica italiana nel mondo, oltre a 'Volare' e al melodramma. Nel nostro rock abbiamo messo anche quelle radici, la tarantella di 'E' festa', i madrigali di 'Dove... quando', l’epicità quasi operistica di 'Impressioni di settembre': nella grande corrente del progressive il nostro linguaggio si nutriva e creava una nuova identità».

Come sarà il vostro concerto di Parma?

«Per chi c'era, vorrà dire rivivere quella tournée con Fabrizio De André che oggi possiamo definire leggendaria (con una tappa indimenticabile proprio qui al Palasport di Parma), e per chi per motivi d’età non aveva potuto assistervi sarà l’occasione di conoscere quell'esperienza, quell'avventura, quel maestro; e, insieme e in più, un tuffo nella nostra musica, in un distillato, una scelta, una specie di gigantesco 'bis' dei nostri pezzi più belli, più conosciuti e amati». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti