Spettacoli

Tutti gli appuntamenti in programma

Tutti gli appuntamenti in programma
0

 L’articolazione delle quattro giornate che compongono il “Suono occulto” sarà la seguente:

Il 4 maggio i compositori Martino Traversa, Fabrizio Fanticini, Javier Torres Maldonado e l’ingegnere Fons Adriaensen relazioneranno sul tema “Spazio, tecnologia e creazione musicale”.
Il 18 maggio con il tema “Mortuos plango, vivos voco e la virtualità del suono nello spazio” si articola, in memoria del compositore Jonathan Harvey scomparso il 4 dicembre scorso, una giornata ricca di appuntamenti tra analisi, esecuzioni che prevedono brani in prima esecuzione assoluta, eseguiti da allievi del conservatorio di Parma e dal Dynamis Ensemble nonché una tavola rotonda.
Sabato 25 maggio il compositore spagnolo Iñaki Estrada, docente del Conservatorio di Salamanca, terrà un seminario su “Spazio, tecnologia e creazione musicale”, prendendo spunto dalla sua produzione compositiva.
Lunedì 27 maggio, infine, attraverso gli interventi del violoncellista Nicola Baroni e dei compositori Andrea Cremaschi ed Emilio Ghezzi verrà affrontato il tema “Tradizione musicale, spazio, tecnologia e composizione interattiva tramite physical computing”.
Tutti gli appuntamenti del progetto, i seminari e i concerti, sono ad ingresso libero.
 
 
Tutti gli appuntamenti in programma sono a ingresso libero e così organizzati:
 
IL SUONO OCCULTO: SPAZIO, TECNOLOGIA E CREAZIONE MUSICALE I
Sabato 4 maggio, Casa del Suono, ore 11.30 – 18.00 
 
Questa giornata propone tre seminari da considerare come viaggi alla scoperta nel mondo creativo di tre compositori contemporanei. Martino Traversa, Fabrizio Fanticini e Javier Torres Maldonado presenteranno opere e ricerche per le quali le nuove tecnologie sono state un fattore fondamentale.
La giornata si concluderà con un seminario dell’ingegnere Fons Adriaensen, che illustrerà le possibilità offerte dai sistemi di diffusione presenti alla Casa del Suono e i principi del sistema Ambisonics.
 
 
IL SUONO OCCULTO: MORTUOS PLANGO, VIVOS VOCO E LA VIRTUALITA’ DEL SUONO NELLO SPAZIO.
Sabato 18 maggio, Casa del Suono e Casa della Musica, ore 9.30 – 19
 
Giornata ricca di appuntamenti che hanno come fattore principale di collegamento la volontà di ricordare una delle figure più rappresentative del panorama musicale del secondo novecento: il compositore inglese Jonathan Harvey, scomparso il 4 dicembre scorso. Il centro di gravità dell’intera giornata è una delle opere più significative non solo del panorama della musica elettroacustica pura ma in generale della musica d’avanguardia del secondo Novecento:  Mortuos plango, vivos voco, di Jonathan Harvey. Durante la mattinata sarà possibile seguire diversi interventi a opera di allievi del biennio di specializzazione in musica elettronica del Conservatorio di Parma nonché di diversi esperti e compositori venuti da altri conservatori e dall’estero. 
 
Alcuni di essi saranno dedicati proprio all’analisi di opere di Jonathan Harvey e altri temi in stretta relazione con la sua musica, quali la spazializzazione del suono, l’influenza dello spettralismo nelle generazioni di compositori successivi a questo movimento, l’uso della tecnologia nella creazione musicale contemporanea…
Nel pomeriggio avrà luogo una Tavola rotonda sulla musica di Jonathan Harvey, con la partecipazione di diversi compositori ed esperti, cui faranno seguito due eventi imperdibili: la presentazione e analisi del brano Mortuos plango, vivos voco di Jonathan Harvey da parte di alcuni studenti del biennio di specializzazione in musica elettronica del Conservatorio di Parma, l’ascolto di loro opere in prima esecuzione assoluta o in prima esecuzione italiana (alcune di esse hanno ricevuto premi internazionali di prestigio) e l’ascolto dell’opera di Harvey attraverso il sistema Ambisonics della Sala bianca della Casa del Suono (data la capienza limitata della sala il pubblico sarà diviso in gruppi di 20 persone). 
Alle 18, presso la Sala dei Concerti della Casa della Musica avrà luogo il concerto del Dynamis Ensemble, a séguito del quale sarà possibile visitare la Casa del Suono, aperta anche in orario serale in occasione della “Notte Europea dei Musei 2013”.
 
 
IL SUONO OCCULTO: SPAZIO, TECNOLOGIA E CREAZIONE MUSICALE II
Sabato 25 maggio, Sala dei Concerti della Casa della Musica ore 11.30 – 13.30
Casa del Suono, ore 15 – 17.30
Seminario di Iñaki Estrada Torío (professore di Composizione e composizione elettroacustica al Conservatorio Superior de Música de Castilla y León - Salamanca, Spagna) docente ospite (programma Erasmus).
Il seminario di Iñaki Estrada Torío è dedicato sia all'ascolto e alla discussione di progetti compositivi degli studenti del Conservatorio di Parma che alla presentazione di alcune delle opere del compositore spagnolo per le quali l’utilizzo delle nuove tecnologie è stato fondamentale. 
Tutti gli appuntamenti in programma sono ad ingresso libero.
 
IL SUONO OCCULTO: TRADIZIONE MUSICALE, SPAZIO, TECNOLOGIA E COMPOSIZIONE INTERATTIVA TRAMITE PHYSICAL COMPUTING. 
Lunedì 27 maggio, Casa del Suono, ore 14.30 – 18.00  
 
Questa giornata propone tre seminari, i cui temi vanno dalla spazializzazione del suono nella grande tradizione musicale occidentale – passando inevitabilmente dalla musica di Luciano Berio, del quale si compiono 10 anni dalla morte – ad alcune delle ultime ricerche nel campo dell’interazione fra interprete e sistemi elettroacustici. I seminari saranno tenuti dal violoncellista Nicola Baroni, dal compositore Andrea Cremaschi e dal compositore ed esperto nella musica della tradizione musicale occidentale Emilio Ghezzi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti