10°

18°

Spettacoli

Creativi, "maniaci" e un po' truffatori: ecco gli "Italians" di Giovanni Veronesi

Creativi, "maniaci" e un po' truffatori: ecco gli "Italians" di Giovanni Veronesi
0

di Pietro Razzini

Ci sono due camionisti invischiati in risse e corse automobilistiche. C’è uno stimato dentista della capitale inserito in festini sadomaso all’interno di ville da favole a migliaia di chilometro da Roma. Ci sono Carlo Verdone, Sergio Castellitto e Riccardo Scamarcio a dare lustro all’ultimo film prodotto da Aurelio De Laurentiis e diretto da Giovanni Veronesi. "Italians", nelle sale cinematografiche a partire dal 23 gennaio, ha cominciato il suo tour lungo lo stivale passando da Bologna, dal Grand Hotel Baglioni, dove abbiamo incontrato i protagonisti. Venerdì su Parma giorno e notte sarà possibile leggere una lunga intervista all’idolo delle teeneger Scamarcio durante la quale il bel Riccardo si racconterà a trecentosessanta gradi.

ITALIANS Carlo Verdone è Giulio, dentista sull’orlo della depressione in seguito a un matrimonio fallito. Un viaggio in Russia per un corso di aggiornamento professionale gli cambierà la vita, trovandosi inserito in situazioni al limite del reale, curato e protetto durante il suo soggiorno a Sanpietroburgo da Vito Calzone (Dario Bandiera), organizzatore di viaggi on line a sfondo sessuale.
Sergio Castellitto (Fortunato) è, invece, un camionista da sempre impegnato nel trasporto in Medio Oriente di Ferrari rubate. Presto passerà il testimone al più giovane Riccardo Scamarcio (Marcello). Nell’ultimo viaggio insieme, tuttavia, dovranno affrontare una serie di disguidi che cementeranno la loro amicizia, creando un finale ricco di sorprese.

PAROLA AL REGISTA Pregi e difetti degli italiani letti con l’occhio critico di chi vive all’estero: Giovanni Veronesi è riuscito a tratteggiare con abilità un mondo fatto di simpatia e sfacciataggine, spesso condito da un modo di fare unico nel mondo. “Ci sono alcune caratteristiche che ci contraddistinguono da tutti gli altri popoli: una elevata dose di cialtronaggine, per esempio. Una smisurata generosità: l’italiano è sempre in prima fila quando bisogna sedare risse o difendere donne e bambini. E ancora l’innato senso della famiglia: alcuni italiani ne hanno due o tre sparse per il globo ma non per questo fanno mancare loro soldi o affetto”.

I SEGRETI DI CARLO VERDONE E’ un Verdone in gran forma quello che si presenta in conferenza stampa. E’ proprio lui a raccontare alcuni retroscena curiosi della sua permanenza in Russia: “Una sera a cena sono stato avvicinato da un italiano che mi ha confidato di essere un collega. Prontamente gli ho chiesto: “Attore?”. “No sono un regista”. Dopo poco ho scoperto che si trattava di un regista porno. Passano cinque minuti e si ripropone la stessa scena con altri due connazionali. A quel punto, nonostante fossimo solo al primo, ho chiesto il conto e sono andato via: già immaginavo le foto e gli articoli sui giornali di gossip italiani”.
E ancora: “Tornando in hotel alle cinque del mattino, mi sono imbattuto in un politico italiano che scendeva dall’ascensore con “una sua zia”. Per toglierlo dall’imbarazzo mi sono voltato e non ho salutato. Poi avvicinandomi all’uscere ho chiesto se era venuto solo e se c’era un convegno in albergo. Con un sorriso inequivocabile mi ha fatto capire che la mia era pura illusione”.

LA METAMORFOSI DI SCAMARCIO Un passaggio alla commedia che dimostra la volontà di diventare un attore globale. Per Riccardo Scamarcio l’esperimento è perfettamente riuscito: “Inizio a capire i sottili meccanismi che regolano questo genere. Io ho alle spalle una solida esperienza teatrale e drammatica. Per me era una prova totalmente nuova da affrontare. Spero di essere riuscito a fare ridere il pubblico che verrà in sala a vedere il film”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

11commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

2commenti

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery