-4°

Spettacoli

Il cinema d'autore a Tv Parma

Il cinema d'autore a Tv Parma
0

di Gianluigi Negri

Sarà anche una definizione abusata, ma il nuovo ciclo di film che Tv Parma inaugura stasera si apre nel «segno della qualità». Il cinema ritorna in televisione, dove può essere gustato, rivisto, e soprattutto «riscoperto», quando si tratta di lungometraggi che da anni non passano né sulle tv generaliste né su quelle tematiche. Due le rassegne che Tv Parma proporrà fino a marzo ai suoi telespettatori: la prima e più corposa (quella d’autore, appunto) si chiama «Ieri, oggi… cinema»; la seconda, «La commedia all’italiana», raccoglie titoli del cinema di genere, soprattutto degli anni '70, alcuni dei quali diventati veri e propri cult.
«Ieri, oggi… cinema» comincia stasera alle 20.30, con «Il gatto» (1978) di Luigi Comencini, interpretato da Ugo Tognazzi e Mariangela Melato. Oltre al mercoledì, i film della rassegna andranno in onda anche il giovedì (vedi il programma), sempre alle 20.30.

«La commedia all’italiana» partirà invece venerdì con «L’arbitro» (1974) di Luigi Filippo d’Amico, interpretato da Lando Buzzanca e Joan Collins. Questo secondo ciclo andrà in onda alle 23 ogni venerdì. 
«Il ritorno del cinema in prima serata - afferma il direttore di Tv Parma Andrea Gavazzoli - è per noi una novità importante. In che senso? Innanzi tutto per l’impegno, durato quasi un anno, nella ricerca del materiale: una vera sfida, dato che i listini delle case cinematografiche sono stati “razziati” dai grandi gruppi. Poi perché ci differenziamo dalle reti generaliste e satellitari che propongono oggi un’offerta un po’ massificata». Insomma, l’idea è quella di non scimmiottare chi ha più mezzi economici a disposizione, senza  perdere di vista, al contempo, l’importanza dei registi e degli attori scelti: «E’ una programmazione che definirei “alternativa” - prosegue Gavazzoli - e che ci consente, inoltre, di “anticipare” la prima serata alle 20.30, quando sugli altri canali inizia alle 21.15. Sono sicuro che così saremo più competitivi, anche perché rimarrà invariato l’orario delle repliche del nostro telegiornale».
Nelle prime serate del mercoledì e del giovedì si rivedranno, per citarne alcuni, il film d’esordio di Giuseppe Tornatore («Il camorrista», 1986), un giovane Kim Rossi Stuart in «Cuore cattivo» (1995), un Massimo Ranieri diretto da Mauro Bolognini in «Bubù» (1971), l’attore parmigiano Franco Nero ne «I guappi» di Pasquale Squitieri e il classico di Robert Altman «Buffalo Bill e gli indiani» (1976) con l’indimenticato Paul Newman.  Martedì 27 gennaio, per  il Giorno della memoria, sarà trasmesso «I sette fratelli Cervi».

Nelle seconde serate del venerdì, protagonisti saranno i volti - e i corpi - della commedia italiana a cavallo tra i Settanta e gli Ottanta: da Lino Banfi a Pippo Franco, da Edwige Fenech a Gloria Guida. Con un cult assoluto: «Giovannona coscialunga disonorata con onore». Niente di osé, a dispetto del titolo, ma una pochade dai tempi comici quasi perfetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery