15°

Spettacoli

Cinema recensioni - Frost/Nixon

Cinema recensioni - Frost/Nixon
0

di Filiberto Molossi

Questo non è un film: è un match di pugilato, è Alì contro Foreman, è la Storia che affronta se stessa e finisce all’angolo. E’ più che cinema: è sport, sfida, battaglia. E soprattutto vita. Quella che passa attraverso la sottile fessura del dubbio che si apre tra la risposta e la domanda successiva, varco invisibile dell’attesa dove nemmeno il cuore, nemmeno il respiro, sembrano fare più rumore. E’ bello tosto «Frost/Nixon», e non solo perché ricostruisce, con geniale intuizione, una (mitica) intervista televisiva come fosse un incontro di boxe mettendo l’uno contro l’altro il playboy che piaceva alle gente e il presidente che non piaceva a nessuno, il più improbabile dei cavalieri bianchi e il più avido e ingordo tra gli uomini neri: ma anche perché nel restituire dignità e valore alla parola celebra la forza rivelatrice dell’immagine, là dove un volto impresso sullo schermo (piccolo o grande che sia...) diventa la metafora di un mondo, muta resa incondizionata di chi preferisce andare al tappeto piuttosto che gettare la spugna. Scritto molto bene e montato anche meglio, «Frost/Nixon - Il duello» rievoca usando anche la forma (narrativamente efficace) del finto documentario la lunga intervista televisiva a cui il presentatore David Frost - qualcosa in verità di più vicino a Mammuccari che non a Minoli - sottopose l’ex presidente Richard Nixon.  Travolto dal Watergate, ma graziato dal successore Ford di tutti i suoi peccati, Nixon non aveva mai ammesso pubblicamente le sue colpe. A provare a incastrarlo tra la diffidenza generale fu proprio Frost, un inglese che non aveva mai votato in vita sua, più avvezzo alle feste che non alle tribune politiche: la persona apparentemente meno adatta ad affrontare una vecchia volpe come Nixon.
 
Stretto sui primi piani come nei migliori uno contro uno televisivi, serio, convinto, impegnato nel senso buono e meno anacronistico del termine, «Frost/Nixon», il più maturo (ma anche il migliore) film di Ron Howard (il Richie Cunningham di «Happy Days»...), è una serrata e per nulla barbosa rivisitazione di cronaca vera che, grazie all’ottimo lavoro di Peter Morgan (lo sceneggiatore di «The queen» e «The last king of Scotland») riesce, nella complessa umanizzazione dei suoi protagonisti, a proporre una prospettiva dinamica ma solidissima di fatti recenti e forse ancora non del tutto metabolizzati. Respirata a pieni polmoni l’aria benefica del cinema anni '70, Howard - che nonostante sia tutt'altro che un autore spigoloso per una volta non arrotonda gli angoli -, gioca sul dualismo di due ex perdenti che si affrontano nel salotto della Storia, girando un film politico in senso moderno, che oltre a modi, schemi e dialoghi («continui così, risposte lunghe, non gli faccia affondare i colpi...») da ring, ha basette lunghe e facce giuste e la consapevolezza della forza endemica del giornalismo d’inchiesta, quello che round dopo round bada solo al risultato finale: la verità.
Ma la pellicola, candidata a 5 Oscar (tra cui quello per il miglior film), non sarebbe la stessa senza l’interpretazione «monstre» e molto fisica (anche da seduto...) di Frank Langella, glorioso caratterista di Hollywood che (ben coadiuvato da un cast di prima classe: a partire dal gallese Michael Sheen - Frost -, già Tony Blair in «The Queen») è semplicemente formidabile nel riprodurre con flemma da Actor's studio tic e manie di Nixon, restituendo allo spettatore non solo corpo e anima del presidente imbroglione ma anche e soprattutto la dimensione epica della sua sconfitta e la sconfinata e desolante solitudine di un potere che logora chi non ce l’ha.

Giudizio: 4/5

Scheda
Regia: Ron Howard
Sceneggiatura: Peter Morgan dalla sua omonima piece teatrale
Con : Frank Langella,  Kevin Bacon, Matthew MacFadyen, Michael Sheen, Oliver Platt, Rebecca Hall, Ssam Rockwell, Toby Jones
Montaggio: Daniel P. Hanley e Mike Hill
Fotografia: Salvatore Totino
Musica: Hans Zimmer
Genere: drammatico
Usa/Gb/Fra 2008, colore, 2h' 2'
Dove: Cinecity

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

3commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

1commento

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

CCV

Ventuno progetti per Parma

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

3commenti

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

modena

Mail "trappola" che annuncia donazione: truffata la Croce Rossa di Carpi

san polo d'enza

Magnete sul contatore per risparmiare: commerciante denunciato per furto

1commento

SOCIETA'

LA BACHECA

44 offerte per chi cerca lavoro

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti